Tutto Su Una Vita Sana!

L'applicazione aiuta a salvare gli animali dai run-in

Quante volte, quando siamo andati in vacanza e abbiamo preso la strada, non abbiamo visto correre una macchina ? Durante la stagione delle vacanze, gli animali selvatici sono ancora più rischiosi a causa dell'aumento del numero di auto sulla strada. Il Centro brasiliano per gli studi sull'ecologia stradale (CBEE) riferisce che 475 milioni di animali selvatici sono colpiti ogni anno su autostrade brasiliane .

Questo numero allarmante è causato in gran parte da un'esplosione. Il 90% (427 milioni) dei piccoli animali (rane, serpenti, ratti e uccelli) sono vittime di una caduta. Poi ci sono quelli di animali di media taglia (9%) (scimmie, falchi, puzzole e lepri) e le specie più grandi (formichieri, capibara, guará, felini e tapiri) corrispondono all'1% del totale, che rappresenta 4, 7 milioni di persone colpite.

Reazione a catena

Oltre al numero di morti è molto grande, rappresenta un problema per la catena alimentare, secondo Emerson Antônio de Oliveira, coordinatore di Scienza e Informazione del Boticário Group Foundation for Nature Protection. "Quando molti animali vengono uccisi, come nel caso del rottame, avviene una reazione a catena. La diminuzione degli individui e l'estinzione di una specie causano uno squilibrio ecologico, che colpisce direttamente l'essere umano, ad esempio la proliferazione dei parassiti e lo spostamento dei predatori verso i centri urbani in cerca di cibo.

I conducenti dovrebbero essere consapevoli della necessità e dell'importanza del rallentamento durante la guida sulle autostrade dove ci sono animali selvatici, specialmente quelli che sono vicini alle unità di conservazione per evitare incidenti.

Dobbiamo aiutare gli animali?

Il sistema Urubu - Rete sociale per il programma di conservazione della biodiversità, con il sostegno della Fondazione Grupo Boticário - ha sviluppato un'applicazione per smartphone che aiuta a monitorare il calpestamento degli animali selvatici. L' app "Urubu Mobile", che è già stata scaricata da oltre 19.000 utenti, assiste nella raccolta dei dati per monitorare i run-in . Funziona come segue: i conducenti e i passeggeri che vedono alcuni animali selvatici sulla corsia possono inviare la foto del calpestato dall'applicazione.

Ricercatori ed esperti valutano le informazioni, identificano le specie e completano le statistiche di sistema. Con questi dati, è possibile sapere dove si verificano gli incidenti e discutere misure con i governi e concessionari autostradali per ridurli .

Scarica l'applicazione accedendo al sito Web del sistema Urubu, che è compatibile con i sistemi Android e IOS. Clicca qui per entrare.

Particolarmente adatto a te:

SAMU VET: IL SERVIZIO SANITARIO PUBBLICO PER GLI ANIMALI

CONOSCERE ALTA TECNOLOGIA A FAVORE DELLA BIODIVERSITÀ BRASILIANA

L'INTERVENTO DELL'UOMO NEL POSITIVO DI RECUPERO DI ANIMALI SELVATICI?

Raccomandato
Sappiamo tutti che la banana - un vero simbolo dei tropici - è un frutto molto delizioso, facilmente accessibile a tutti e di ottimo prezzo. In effetti, è interessante notare che la banana non è solo un bene per evitare il dolore durante l'esercizio, e ha molto più del solo potassio che molti immaginano. La
La vitamina D è una sostanza fondamentale per il nostro corpo, ma per molte ragioni, siamo spesso carenti in esso. Una nuova ricerca evidenzia i rischi per le donne: la mancanza di vitamina D aumenta la probabilità di sviluppare la sclerosi multipla. Secondo lo studio, condotto da una squadra presso la THV School of Public Health di Harvard a Boston e pubblicato sulla rivista Neurology, le conseguenze di una carenza di vitamina D per le donne possono essere molto gravi.
La dieta paleolitica ( dieta paleoica o dieta paleolitica) è una dieta tanto alla moda quanto discussa e controversa. Molti la consigliano, mentre tanti altri dicono che fa schifo . In questo articolo parleremo di questa dieta e vi forniremo alcuni dei motivi per cui non dovreste farlo per un tempo molto lungo.
Piccolo e davvero carino. È il polpo più adorabile del mondo . Con i suoi grandi occhi, le orecchie mobili e un corpo gelatinoso rosa, sembra un incrocio tra un fantasma di Pac-Man e un Pokemon. Ma non chiedere come si chiama, perché finora questo polpo non ha ancora un nome. Questo animale è così bello che questa caratteristica potrebbe diventare parte del suo "documento di identità" scientifico e chiamarsi " Opisthoteuthis adorabilis ."
Jorge Selarón è nato in Cile, nel 1947, nella cittadina di Limache, ed è morto a Rio de Janeiro il 10 gennaio 2013. Pittore e ceramista autodidatta, il cileno ha tenuto la sua opera più grande e più famosa a Santa Teresa come "Scala del Selarón", registrato dal consiglio comunale di questa città nel 2005 e che è in via Manoel Carneiro. La &qu
La pioggia che ha colpito Santa Catarina questo fine settimana ha lasciato 27 città danneggiate , 670 senzatetto e almeno 16 mila persone sfrattate . La contabilità è della Protezione Civile fino alla fine della mattinata di questo lunedì. Le aree colpite continuano a essere monitorate dall'agenzia, che ha squadre che agiscono direttamente nei comuni. La