Tutto Su Una Vita Sana!

Come i media aiutano a promuovere il sessismo

Il dibattito sulla presunta neutralità dei media ha sempre generato polemiche, dal momento che difendono che tutto può dire e farlo sostenuto dal diritto alla libertà di espressione . La libertà di espressione è un diritto garantito nei regimi democratici, ma tutti sanno (anche un bambino) che non puoi o non devi dire tutto ciò che ti viene in mente, perché siamo responsabili di ciò che diciamo e facciamo e non potremmo essere diversi in relazione con i media.

È sempre stata (e più che mai) l'attuale discussione sulla responsabilità etica dei media . Per quanto riguarda le donne, questo tema è estremamente rilevante, poiché il trattamento dato al discorso che circola nei media, sia nei contenuti giornalistici sia nell'intrattenimento, diffonde immagini che stereotipano le donne, spesso collegandole a valori negativi.

La legge del machismo

Un buon esempio di questo tipo di trattamento da parte dei media è il modo in cui vengono segnalati i crimini della passione. In "nome dell'amore", gli uomini violentano e uccidono le donne nella "difesa del loro onore" . Spesso la copertura dei giornali è benevola per gli uomini non discutendo i motivi del crimine come se fosse colpa della vittima.

Nel 1940, il crimine della passione era considerato "privilegiato" quando un uomo, uccidendo la sua moglie adultera, lo faceva per purificare il suo onore. Sebbene la legge sia cambiata avanti e indietro, le menti di molte persone vivono ancora in quei giorni. Questo non sta accadendo solo qui in Brasile. Ci sono notizie di violenza contro le donne ogni giorno in tutto il mondo . Siamo nel 2017 e l'intera società ha l'urgente responsabilità di cambiare questo modo di pensare. Secondo le Nazioni Unite, il tasso di femminicidio in Brasile è il quinto più grande al mondo.

La Costituzione federale del 1988 stabilisce l' uguaglianza tra uomini e donne e, nella legge, ora è molto più difficile per l'aggressore dimostrare la tesi della legittima difesa dell'onore, ma i media lasciano una scappatoia così che nell'immaginario sociale questa "giustificazione" è valida, perpetuando il machismo nella nostra società, invece di combatterla.

L'intenzione dietro le parole

Ogni persona che comunica ha la responsabilità di ciò che dice. Quando il comunicatore lo fa in modo massiccio, la responsabilità etica non può essere nascosta nel nome di un'organizzazione, come se fosse qualcosa senza forma. Con il potere di propagazione e diffusione dei media, è fondamentale che si impegnino responsabilmente alle idee che trasmettono.

Nei testi giornalistici che riportano un omicidio di donne, espressioni come "viaggiare da soli", erano "all'alba per la strada" o "ubriachi nella discoteca" dimostrano il machismo e aiutano a incolpare la vittima del crimine di femminicidio.

Un altro esempio di come i media scelgono parole che non promuovono l'uguaglianza di genere si sono verificati nel trattare il caso di due turisti argentini scomparsi in Ecuador l'anno scorso, come ha ricordato il giornale El Pais in un numero speciale dell'8 marzo. Sono stati uccisi da due uomini che hanno confessato il crimine.

Segnalare questo tipo di crimine scegliendo espressioni come "viaggiava da sola", "indossava vestiti X", "era sola di notte", oltre a non aiutare a chiarire il crimine del femminicidio per la società, aiuta a renderla banale e peggiore : anche giustificabile.

Crisi dei valori etici

Illustra questo problema della banalizzazione dei crimini contro le donne nel recente episodio che coinvolge l'ex portiere Flamengo, Bruno de Souza, che è in libertà, anche se era il capo di un crimine barbarico contro Eliza Samudio, con cui aveva un figlio e la cui paternità non voleva assumere. I "fan" dell'ex portiere hanno fatto delle foto con lui e le squadre di calcio hanno già fatto delle proposte per lavorare per lui. Certamente, un prigioniero dovrebbe avere l'opportunità di ricongiungersi alla società, ma questo caso mostra una crisi di valori etici derivata, in parte, dalla banalizzazione di questo tipo di crimine contro la donna, che è imputata alla condizione degli opportunisti, e all'uomo è riservato il ruolo di chi, nel difendere il suo "onore", ha agito "testa calda".

Per non parlare della forma stereotipata di lesbiche, gay, bisessuali, travestiti, transessuali e transgender rappresentate dai media - è così che sono. L'invisibilità di questi gruppi nei media è anche una mancanza di impegno etico. Dare voce ai gruppi che fanno parte della società è un valore che deve essere difeso da tutti noi.

È difficile chiedere ai media di riferire "la verità", a causa dell'aspetto soggettivo che comporta, ma possiamo chiedere loro che non scelgano una verità da presentare. I fatti sono interpretati dai media, che ne fanno un taglio per narrarli. Nel fare la selezione dei dati e discuterne, i media prendono posizione. La società deve esigere che questa posizione sia in linea con i valori etici e sia discussa tra i diversi attori sociali.

Dobbiamo essere consapevoli che i media sono importanti per i governi democratici e quindi sono un bene pubblico, cioè devono servire gli interessi pubblici. Soprattutto nei regimi democratici, dove c'è libertà di espressione e di stampa, i media devono agire nella promozione dei principi di uguaglianza e nella difesa dei diritti umani.

Non solo le donne, ma tutti i membri di una società, devono esigere che i media agiscano in linea con questi valori.

L' 8 marzo, Giornata internazionale della donna, la società brasiliana ha molto da riflettere su come le donne vengono trattate e rappresentate. Se vogliamo una società più giusta, dobbiamo lottare per l'uguaglianza tra i suoi membri.

Particolarmente adatto a te:

NELLA PREISTORIA, UOMINI E DONNE AVEVANO TUTTI I DIRITTI E GLI UOMINI SONO ANCHE DESTINATI AI BAMBINI

CULTURA DI STUPULT: È URGENTE PER FINARLO

SOLO NEL SUS, OGNI 4 MINUTI, 1 DONNA VITTIMA DELLA VIOLENZA È PRESO

Raccomandato
La questione dell'omologazione delle terre indigene non è stata così bassa dal 2004. Questa è la triste conclusione, anche ipotizzata dal FUNAI, quando si fa un'analisi storica, almeno tra gli ultimi governi eletti democraticamente - le direzioni Fernando Henrique Cardoso 1995-2002 ; Lula 2003 - 2009; Dilma Rousseff 2010 - 2014. N
Il bicarbonato di sodio ha molti usi, oltre ad essere usato per la pulizia della casa, la disinfezione delle verdure, come ingrediente nelle ricette dolci, come prodotto per bucato, come rimedio per il bruciore di stomaco, nel trattamento della pelle, nella cura dei capelli, come un rimedio naturale per varie malattie e come parassiti domestici, è un prodotto d'azione alcalinizzante.
Per chiunque abbia bisogno di un mazzo di fiori in qualsiasi momento questa è una buona opzione - i distributori automatici . Un bouquet fragrante di fiori freschi, un bouquet ben organizzato per regalare o semplicemente quei fiori che desideri per il centrotavola del vaso nella tua casa - una di queste opzioni, in varietà di colori ea prezzi molto convenienti.
Elaborato dalla combinazione di frutti rossi e viola come mirtillo , jabuticaba , anguria , fragola , guava e altri, è un vero succo miracoloso . Per cominciare, un intenso combattimento con i radicali liberi, evita la formazione di tumori ed è amico del cuore e del cervello. Vuoi di più? Quindi segui l'intera lista dei benefici del succo rosso. B
Un bizzarro tipo di astronave, fatta per dormire all'aeroporto di Helsinki . Una capsula che sembra una conchiglia , dove è possibile sognare tranquillamente tra un volo e l'altro e alzarsi di nuovo. Helsinki, come abbiamo visto, è una città in vantaggio. Dopo l'autobus / taxi la notizia è fare un pisolino in aeroporto senza dover passare l'assurdità con gli hotel (basta che ti fermi all'aeroporto finlandese ...)
A differenza dei processi di altri strumenti culinari, la centrifuga estrae il succo puro dal frutto, separando contemporaneamente la polpa dai gusci e dai semi. Scopri come funziona la centrifuga. Scopri le differenze tra centrifuga, frullatore e estrattore di frutta e impara le ricette con i succhi centrifugati