Tutto Su Una Vita Sana!

La Grecia dice no a Gucci: l'Acropoli non è un posto di parata

La storia e la cultura non hanno prezzo. Il marchio italiano Gucci aveva una richiesta negata dal Ministero della Cultura greco di tenere una parata sull'Acropoli di Atene .

I giornali greci dicono che l'etichetta avrebbe offerto circa 2 milioni di euro per il restauro di opere, 50 milioni per i diritti d'immagine e 30 milioni per la pubblicità come pagamento per una sfilata di soli 900 secondi sul posto.

Anche con così tanti soldi, la richiesta seducente è stata rifiutata. Seducente perché, come sapete, la Grecia è al settimo anno di una crisi economica che ha già consumato il 25% del suo PIL.

La spiegazione di Lydia Koniordou, Ministro della Cultura della Grecia, è che: "Dobbiamo difendere l'importanza dell'Acropoli. Simbolo mondiale di democrazia e libertà ".

Dimitris Pantermalis, direttore del Museo dell'Acropoli, segue il coro con Koniordou. " Il valore e il carattere dell'Acropoli sono incompatibili con un tale evento . Non abbiamo bisogno di pubblicità. Il simbolismo del monumento sarebbe stato abbassato, usandolo solo come sfondo per una sfilata di moda ", sostiene.

La risposta di Gucci

Gucci ha negato in una nota alla stampa greca le informazioni pubblicate da alcuni giornali greci. Nel frattempo, il marchio conferma di aver tenuto un incontro con le autorità greche per esplorare la possibilità di un progetto di cooperazione culturale a lungo termine, secondo Isto É e l'italiano la Repubblica .

Non è la prima volta che si desidera che i paesaggi greci servano da sfondo. La cantante Jennifer Lopez nel 2008 ha voluto fare un servizio fotografico a un monumento e ancora una volta il governo greco ha rifiutato l'offerta commerciale.

Con la Grecia non contrattare!

La Grecia sta affrontando da alcuni anni una grave crisi economica, che potrebbe essere vista da molte celebrità e marchi come un'opportunità per contrattare con il governo greco. Tuttavia, secondo un editoriale del quotidiano greco Kathimerini commentato dal quotidiano italiano La Reppublica, la concessione dell'Acropoli sarebbe stata un'umiliazione e la storia della Grecia non è in vendita, anche lo stato greco ha praticamente fallito.

Vale a dire, in tempi di crisi, o meglio, in questi momenti, è fondamentale che i governi portino la memoria e apprezzino la dignità della loro gente.

La foto si riferisce ad una sfilata fatta nel 1951 da Dior. Fonte del Corriere della Sera .

Particolarmente adatto a te:

HERMÈS HORROR: CROCODILOS CRUELY MESSO GIÙ PER GUARDARE GLI OROLOGI

CONOSCERE SANTORINI: ISOLA DI GRECO DI CUCINA BELLEZZA E CUCINA INCOMPARABILE

MODELLO RICHIAMA CAMPAGNE FAMOSE PER PROMUOVERE LA DIVERSITÀ

Raccomandato
La città dei libri esiste ed è chiamata Hay-on-Wye . Situato sulle rive del fiume Wye in Galles , è una delle più grandi biblioteche all'aperto del mondo. Hay-on-Wye attira un gran numero di amanti del libro in cerca di affari nelle loro oltre 40 librerie che vendono libri , la maggior parte della seconda mano . La
Ci sono quelli che amano e quelli che odiano. Il fatto è che pochi sanno cosa sono le olive e quali sono i benefici per la salute. L'oliva nera , la versione più sana del frutto, sottoposta a un processo di maturazione naturale, ha sostanze nutritive essenziali per la salute del cuore, del sistema sanguigno, delle ossa, del sistema digestivo, tra gli altri.
La celebrazione odierna celebra l'importanza dell'acqua come elemento senza il quale nulla potrebbe esistere e ancora oggi molte persone nel mondo hanno ancora difficoltà ad accedere a questo prezioso bene. La Giornata mondiale dell'acqua fu istituita dalle Nazioni Unite nel 1993 per attirare l'attenzione sull'importanza dell'acqua e sulla necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti .
Sei in dubbio su come allevare i tuoi figli? Trattali come vorresti essere trattato. Sì, comunque. Per creare bene, creare con amore, amore, comprensione e attitudine. Spiegherò! Quando decidiamo di avere bambini, inizia a leggere una montagna di libri su come educare meglio. Alcuni dicono che richiede ordine e disciplina , altri che è meglio dare libertà al bambino. Ma
66.000 tazze biodegradabili contenenti 15.000 litri di acqua piovana colorata . Disposti uno accanto all'altro, coprirebbero uno spazio di 5, 2 km. È necessario, che ci crediate o no, creare un capolavoro che ci lasci senza parole. È un gigantesco mosaico , il più grande al mondo in questo genere, creato dall'artista Belo con l'obiettivo di sensibilizzare alla crisi idrica . G
Hai ancora dubbi sull'esistenza dei cambiamenti climatici ? Quindi segui questa campagna e alla fine, vediamo se hai cambiato idea. La campagna #EntreNoClima, appena lanciata dall'Istituto per la gestione e certificazione forestale e agricola (Imaflora), un'organizzazione non profit civile, cerca di fornire informazioni chiare sui cambiamenti climatici e le emissioni di gas serra (GGS)