Tutto Su Una Vita Sana!

Jambo, jabuticaba e jamelão danno origine a coloranti naturali, molto salutari

I coloranti alimentari naturali possono essere derivati ​​da tre frutti tropicali brasiliani, le cui bucce secche sono diventate un'alternativa sana ai coloranti alimentari sintetici.

I coloranti naturali estratti da jaboticaba, jambo e jamelão sono un'ottima alternativa agli additivi alimentari sintetici e ai coloranti di origine animale (come E120, estratto dalla cocciniglia - Dactylopius coccus ).

La novità è il risultato di oltre 5 anni di studi sviluppati da ricercatori della Brazilian Agricultural Research Corporation (Embrapa).

I coloranti vengono estratti dalle bucce di frutta essiccata, che - attraverso un processo molto semplice ed economicamente praticabile - danno origine a estratti polverosi, colorati e ricchi di antociani.

"C'è un crescente interesse per i coloranti da fonti naturali, principalmente a causa della tossicità dei coloranti sintetici e del divieto di utilizzo di alcuni di essi. È comune segnalare casi di allergia a coloranti artificiali, in particolare tra bambini e anziani. In diversi paesi del mondo, come gli Stati Uniti, la pressione dei gruppi di consumatori ha costretto l'industria alimentare a commerciare in alcune tinture artificiali associate a allergie, iperattività e cancro, con altre erbe e spezie naturali. In Svezia, ad esempio, solo i colori naturali sono consentiti per l'uso negli alimenti "riferisce Renata Borguini, ricercatrice presso Embrapa Agroindústria de Alimentos.

Foto: Embrapa

Dopo aver ottenuto la convalida e la fattibilità industriale per introdurre questa novità nel mercato, gli estratti naturali possono essere utilizzati non solo nel settore alimentare, ma anche in altri settori come cosmetici e prodotti farmaceutici.

Non vediamo il tempo perché, gli effetti benefici dell'uso di questi coloranti naturali per la salute umana sono stati valutati nei test. È stato osservato che la bioaccessibilità degli antociani nell'organismo era notevolmente elevata.

Gli antociani sono pigmenti appartenenti al gruppo dei flavonoidi con proprietà antiossidanti, molto benefici per la salute perché combattono i radicali liberi che causano la malattia e l'invecchiamento cellulare.

Raccomandato
SolaRoad è un nome già conosciuto dai lettori di Buru-News. La novità è che la prima strada solare al mondo sta già funzionando, e sembra che SolaRoad abbia già prodotto molta più energia del previsto ed è due volte ecologica poiché non è destinata all'uso di veicoli automobilistici, alle bici. Una pist
Ieri abbiamo celebrato la Giornata Mondiale dell'Acqua preoccupata per le informazioni che le Nazioni Unite hanno rilasciato e questo non è un motivo per festeggiare . Il nuovo rapporto dice che se la situazione non cambia, le riserve idriche di tutto il pianeta dovrebbero ridursi del 40% entro il 2030 .
La cultura brasiliana è un amalgama di diversità - noi approfittiamo di tutto ciò che ci serve, dovunque provenga, questa è la verità. E questo è molto buono, questa possibilità di ricevere dall'esterno e integrare , incorporando nella nostra cultura, ciò che gli altri popoli hanno già come conoscenza dei loro "anziani" . Quindi,
Anche dopo la mobilitazione sociale contraria alla legge che avrebbe sancito la vaquejada e il rodeo come immateriale patrimonio culturale brasiliano, la legge 13364/166 fu sanzionata senza veti dalla Presidenza della Repubblica e pubblicata mercoledì (30) nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione. PLC 24/2016 La nuova legge proveniva da un Bill House (PLC 24/2016), che era già stato approvato dal Senato a novembre.
Anche se lo è È normale che alcuni batteri e funghi vivano all'interno e attorno alla vagina, alcuni di loro non dovrebbero esserci perché, se esagerati o squilibrati, causano infezioni vaginali. Alcune infezioni vaginali sono all'ordine del giorno, ad esempio, tre quarti delle donne possono avere mughetto, candidosi e vaginosi batterica in alcune fasi della loro vita. F
Il pattinaggio su ghiaccio è un buon passatempo e una bella attività sportiva, specialmente in luoghi dove c'è ghiaccio. Ma in Giappone, per rendere la pista attraente e attraente per il pubblico, Space World Kitakyushu ha messo sul ghiaccio circa 5.000 pesci morti . La scoperta ha provocato una valanga di critiche e la pista, inaugurata il 12 novembre, è già stata chiusa. I g