Tutto Su Una Vita Sana!

L'assorbente interno è pericoloso? Dai un'occhiata qui!

È stato comune parlare di morti causate dall'uso di assorbenti interni, non solo in Brasile ma in tutto il mondo. Ma è che gli assorbenti interiori fanno così male fino al punto di morte?

Terra ha recentemente riportato il caso di una ragazza di 14 anni che è morta per una rara infezione dopo aver usato una salvietta interna per la prima volta. La sua famiglia ha scoperto che è morta di sindrome da shock tossico (SCT), un'infezione fatale causata da una tossina batterica prodotta dai batteri Gram-positivi Staphylococcus aureus (più frequente) o Streptococcus pyogenes .

I rischi dell'assorbente interno

Sindrome da shock tossico

In questa sindrome, l' accumulo di sangue mestruale è stato identificato in molti casi negli assorbenti interni utilizzando fibre sintetiche e sostanze chimiche che ne hanno aumentato l'assorbimento. Tra i sintomi della malattia sono:

Febbre alta (oltre 39 ° C)
Bassa pressione sanguigna
Rossore, eruzione diffusa, sbiancamento con successivo sbucciatura, in particolare dei palmi delle mani e delle piante dei piedi
Coinvolgimento di tre o più sistemi:
Coinvolgimento gastrointestinale (vomito, diarrea)
Iperemia della membrana mucosa (vaginale, orale, congiuntivale)
Insufficienza renale
Infiammazione del fegato
trombocitopenia
Coinvolgimento del cervello (confusione, mal di testa o convulsioni)

L'incidenza della malattia è di 15 a 52 casi per milione di abitanti . La mortalità varia dal 30 al 70% dei casi. Tuttavia, dagli anni '90, i casi associati all'uso di tamponi sono stati più rari.

Agrochemical fino a assorbente

Recentemente, gli scienziati argentini hanno scoperto resti di glifosato in garze e assorbenti in 8 su 10 prodotti contenenti cotone. Si stima che l' 85% dei prodotti per l'igiene personale contenenti cotone abbia residui di questa sostanza. La domanda prevale di più se il prodotto viene utilizzato internamente, ovviamente!

Il glifosato è un ingrediente chiave nell'erbicida RoundUp di Monsanto ed è stato classificato dall'OMS come sostanza potenzialmente cancerogena.

Il lato buono dell'assorbente interiore

Nonostante questi rischi, alcuni sostengono l'uso di assorbenti intimi . È il caso del ginecologo Caio Rosenthal, che ha spiegato al Wellness che i casi di infezione sono minimi . Tuttavia, consiglia di pulire a fondo le mani prima di usarle e fare lo scambio di esse per evitare infezioni.

Un altro ginecologo che difende gli assorbenti intimi è il medico Jose Bento, che ha spiegato che lo stagista è più igienico perché non viene in contatto con la regione genitale, oltre a non sfregare la vagina . Per non parlare del comfort e della mobilità che fornisce alla donna - qualcosa di relativo, perché ci sono donne che non si sentono a proprio agio con questo tipo di assorbente. Tanto che qui in Brasile l'88% ha dichiarato, in un sondaggio condotto da Welfare, che preferiscono l'esterno.

Cura: consigli per fare un buon uso dei tamponi

Ma non pensare che solo l'assorbente interiore offra pericolo alla salute della donna, anche quella esterna ha i suoi rischi.

Qualche cura è essenziale per l'uso di qualcuno di essi, come ad esempio:

* lavati le mani,

* Non dormire con assorbente interno,

* Usa le dimensioni appropriate per il tipo di flusso mestruale .

Scopri altri suggerimenti per l'utilizzo del pozzetto del tampone:

Per evitare l'infezione, osserva il tempo di scambio

Il tempo di scambio tra un assorbente e l'altro deve essere rispettato per evitare l'accumulo di sangue. Nel caso di assorbente interno, la raccomandazione è di cambiarlo ogni 4 ore.

Per evitare secchezza e ferite, utilizzare le dimensioni appropriate

La dimensione dell'assorbente dovrebbe essere adeguata al flusso mestruale. Inoltre, non dovrebbe essere usato al di fuori del periodo mestruale, o quando è alla fine, in quanto può causare secchezza sulla parete interna della vagina, microulcerazioni e desquamazione vaginale.

Passa per prevenire il cambiamento del pH vaginale

Poiché è all'interno della vagina, l'assorbente interno assorbe anche il muco vaginale, che può alterare il pH del sito. Questo può portare a infezioni, poiché riduce l'immunità. Questo rischio si verifica anche con l'assorbente esterno, ma è molto più basso. Che ne dici di alternare durante le mestruazioni i due tipi di assorbenti?

Igiene per evitare la contaminazione

I batteri dell'ambiente possono venire a contatto con l'interno della vagina attraverso l'assorbente interno, causando l' infiammazione e persino l'infezione del tratto urinario. Tuttavia, questo è facile da evitare lavando bene le mani prima di maneggiarlo e introducendolo subito dopo aver rimosso l'imballaggio protettivo. Per evitare la contaminazione, provare a cambiare l'assorbente ogni volta che si evacua.

Rischi dormienti

L'uso dell'assorbente interno non è indicato durante il sonno, poiché deve essere cambiato più frequentemente rispetto all'assorbente esterno. Scegli l'assorbitore notturno.

Alcune domande frequenti

La buona forma ha organizzato alcune informazioni per risolvere domande frequenti sull'assorbente interno . Controlla qui sotto:

1. Cosa succede se il cavo scompare?

L'assorbente non rischia di perdersi all'interno del corpo, perché non c'è modo di farlo uscire dalla vagina, ma fuori. Se succede che il cavo entri, fai una pinza con le dita per tirarla . Se non funziona, contatta il tuo ginecologo. Cerca sempre di rendere visibile il cavo.

2. C'è il rischio di perdite?

No, a meno che tu non abbia un ciclo molto forte e scegli un formato insufficiente (mini o medio) per esso o, anche se usi il super, lo rimani più a lungo di quanto indicato. Ricorda che il tempo massimo di utilizzo è di 4 ore.

3. Perché non è bello rimanere con esso più a lungo?

La funzione dell'assorbente interno è bloccare l'uscita del sangue attraverso la vagina. Il cotone assorbe il sangue: se rimane a contatto con la vagina per più di otto ore, può portare alla crescita di batteri che possono alterare la flora vaginale e causare infezioni genitali. Se l'oblio è per giorni, i rischi sono maggiori, come le infiammazioni anche nell'utero e nei tubi. In casi più gravi (e rari), i batteri possono raggiungere il flusso sanguigno e causare un'infezione generalizzata.

4. Chi ha IUDs può utilizzare questo tipo di prodotto?

Sì, occupano spazi diversi . Lo IUD è inserito dal ginecologo nell'utero, l'assorbente è già nella vagina. A livello locale, l'assorbente si trova all'ingresso della vagina e lo IUD è più alto.

5. Come fai a sapere se sei nel posto giusto?

Il tuo corpo te lo dirà. Se senti fastidio è perché l'assorbente è fuori posto.

6. Qual è il modo migliore per presentarlo?

In piedi con una gamba flessa e il piede appoggiato sul water. Formare una pinza con le dita e inserire l'assorbente nella vagina e spingerlo con l'indice a metà o utilizzare l'applicatore.

7. C'è qualche tipo di controindicazione?

No. Anche le donne vergini possono usarlo, ma in tal caso è meglio andare dal ginecologo per controllare il tipo di imene. La maggior parte delle donne ha un'apertura circolare, non offre resistenza, ma alcune possono presentare un film nel mezzo, rendendo l'introduzione dell'assorbente non fattibile.

Interno o esterno? Quale usare?

Ovviamente ciò dipende da come ti senti più a tuo agio e da ciò che meglio si adatta alle tue esigenze . Ogni donna dovrebbe usare l'assorbente per farla sentire meglio, ma ci sono pro e contro su entrambi i lati .

L'assorbente interno è pratico, rende meno e di solito rende le donne più sicure per "incidenti". Inoltre, come abbiamo visto, molti esperti sostengono che non pone alcun rischio per la salute e che è anche meglio non soffocare la vagina, evitando la dermatite.

L'assorbente esterno favorisce la concentrazione di umidità e calore nella regione intima, condizioni perfette per batteri e funghi da sviluppare nella regione vaginale, favorendo malattie come la candidosi, l'allergia e la contaminazione. Ma se gli scambi vengono effettuati regolarmente e l'area è sanificata correttamente, questi rischi sono molto piccoli.

Linea di fondo: l'assorbente interno fa male o no?

Come abbiamo visto, se usato come indicato sulla confezione, rispettando i tempi, avendo una corretta igiene e utilizzando un prodotto di buona qualità, i rischi sono trascurabili . Sia l'esterno che l'interno sono sufficientemente sicuri. Un aspetto da tenere in considerazione è che entrambi inquinano perché sono realizzati con imballaggi di plastica. Non sono affatto verdi. Per coloro che vogliono rispettare l'ambiente e il proprio corpo, l'opzione migliore è il collezionista mestruale . Inoltre, il raccoglitore mestruale è sicuro, pratico ed economico.

Una buona opzione: il collezionista mestruale

Il collezionista mestruale ti impedisce di comprare assorbenti ogni mese, poiché è un prodotto riutilizzabile. Può durare fino a 10 anni se usato correttamente. È anche comodo, dando più libertà ai movimenti del corpo. Lo svuoti al momento giusto, garantendo che non coli e causi macchie sui vestiti. Per cancellarlo da casa, basta un tovagliolo di carta. Un altro vantaggio è che impedisce gli odori sgradevoli.

Anche il raccoglitore non occupa spazio, si inserisce perfettamente nella borsa. Conservalo in una busta separata, preferibilmente di cotone. Il tempo in cui il raccoglitore può rimanere all'interno del corpo è fino a 8 ore di fila . Cioè, è una grande opzione!

Ora che sei ben informato sui tipi di assorbente, è facile scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Particolarmente adatto a te:

12 ASPETTI CHE SI DIFFERENZIANO O DI SANGUE MENTRE

CONOSCERE LA STORIA SCONOSCIUTA DELL'INDIANO CHE HA CREATO L'ASSORBENTE PER LE DONNE POVERE

RICOMPENSE HOMELAND PER LA CANDIDIASE CHE FUNZIONANO VERAMENTE

Raccomandato
La pelle è l'organo più grande del corpo umano e soprattutto nel caso in cui il viso sia sempre esposto . Per questo motivo, i problemi nella regione sono spesso molto sgradevoli e sgradevoli. Uno degli aspetti più fastidiosi per le persone sono i pori dilatati . Sono quei piccoli buchi che sono esposti sulla pelle del viso, togliendo l'uniformità. Le
La cura per l' ambiente deve fare, stranamente, con la diffusione di zanzare e malattie . Il governo brasiliano, di fronte a casi di microcefalia , si trova nella situazione urgente di combattere una situazione molto difficile , perché molto resistente e intelligente. E questa lotta richiede necessariamente attenzione per l'ambiente .
Il Regno Unito ha ufficialmente nominato un ministro per la solitudine. La posizione è stata affidata a Tracey Crouch, già Ministro dello sport e della società civile. La solitudine può ferire non solo a livello emotivo ma anche fisico, perché isolare noi stessi può causare grandi disagi che colpiscono il nostro corpo. Ques
Il titolo dovrebbe funzionare in " condizioni analoghe alla schiavitù " , ma preferisco essere più diretto. Ammettiamolo: nel bel mezzo della grande festa che è stata l'edizione 2015 di Rock in Rio, si è verificato un evento insolito: i procuratori del Ministero del lavoro e dell'occupazione (MTE) hanno salvato 17 lavoratori che lavoravano a Rock in Rio in una situazione "analoga" alla schiavitù. Per
Quante coppie non hanno litigato perché uno sembra amare il proprio lavoro più del proprio figlio? Per una ricerca rivelerà che questo è molto comune e spiegabile dal punto di vista cognitivo. Molte carriere, come l'imprenditore o il ricercatore, richiedono una piena dedizione e un impegno enorme . Pr
La mancanza di qualcosa può rappresentare due cose: la capacità di lamentarsi o l'opportunità di fare qualcosa di diverso. Per gli abitanti della città di São João do Arraial, in Piauí , preferiva rimanere con la seconda opzione. Tutto è iniziato perché il consiglio non aveva filiali bancarie otto anni fa. Ciò sig