Tutto Su Una Vita Sana!

Punture: i rimedi naturali e domestici più efficaci

Sono piccoli, ma fanno grandi danni. Solo chi ha mai mangiato uno di questi animali sa quanto si preoccupano: prurito, dolore, gonfiore. Alcune persone, più sensibili, rimangono giorni e giorni sentendo le "conseguenze". Tuttavia, oltre alla cura per impedire alle zanzare di entrare nell'ambiente, ci sono modi per alleviare i sintomi e anche curare i morsi. Scopri qui sotto diversi efficaci rimedi naturali.

Cosa fare se serve una puntura d'insetto?

La prima misura da prendere, se si verifica una puntura d'insetto, è quella di verificare una possibile reazione allergica, poiché, sebbene raro, può essere piuttosto pericoloso, specialmente se si verifica uno shock anafilattico, causando sintomi gravi come difficoltà respiratorie, e alla morte. Tuttavia, il più delle volte, il morso di un insetto provoca solo dolore, gonfiore e prurito.

La prima cosa da fare è lavare l'area con acqua e sapone, prendere del ghiaccio nell'area se c'è dolore e gonfiore e un unguento lenitivo per i casi di prurito. Se l'insetto in questione è un'ape, è necessario prendere il pungiglione in primo luogo.

Rimedi naturali per punture

Ci sono ricette casalinghe molto efficaci per trattare i morsi. Sapere di seguito:

aceto

L'aceto è un potente antisettico e aiuta ad alleviare i sintomi e le possibili reazioni in caso di punture di insetti. Basta applicare un po 'sul sito interessato. L'opzione migliore è l'aceto bianco, tuttavia non si applica se c'è una piaga. L'aceto di mele aiuta ad alleviare il dolore.

zucchero

Lo zucchero aiuta ad alleviare i sintomi delle punture di insetti. Per fare ciò, immergere le dita con un po 'di saliva e quindi applicare un po' di zucchero nella zona, che può essere raffinato o zolla.

Aloe Vera

Aloe Vera - o lumaca - è molto utile per il trattamento di problemi della pelle, tra cui punture di insetti. Aiuta a fornire un immediato sollievo dai sintomi come il prurito, in particolare del trampolo. Basta applicare il gel della pianta nella regione.

Buccia di banana

L'atto di sfregare la buccia di banana nella regione punita dall'insetto aiuta ad alleviare il gonfiore causato, così come assistere nella guarigione se ci sono ferite. Inoltre, è un modo per sfruttare tutte le parti della pianta.

cipolla

Applicare una fetta di cipolla sul punto colpito per alleviare il gonfiore delle punture di insetti.

limone

Il limone può anche essere usato per alleviare il gonfiore. Ma ricorda di non uscire mai al sole con questa sostanza perché macchia la pelle.

pomodoro

Il pomodoro è un antidolorifico naturale che allevia sintomi come dolore e infiammazione. Applicare le fette di pomodoro nell'area. In caso di punture di insetti che lasciano il pungiglione, rimuovere prima il pungiglione.

Bicarbonato di sodio

L'ingrediente che ha mille e uno usa, è anche raccomandato per trattare le punture di insetti poiché aiuta a ridurre l'infiammazione e il prurito. Per godere dei benefici, fare una pasta con un po 'di bicarbonato e acqua, applicare sul posto e lasciar agire per 15 minuti.

miele

Il miele ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Basta applicare un po 'di miele sul morso. Riduce l'irritazione della pelle e anche il prurito.

Oli naturali

Melaleuca, lavanda, olio di tè e cedro possono essere utilizzati nel sito del morso per alleviare i sintomi. Tuttavia, evitare l'uso di questo prodotto in bambini e adolescenti. Puoi, per esempio, fare un unguento con 4 gocce di olio di lavanda, 4 gocce di olio di tea tree e 2, 5 litri di acqua e applicare nella regione due volte al giorno. L'olio di citronella può essere usato nella vasca da bagno (da 6 a 8 gocce) o direttamente sulla pelle, diluito con olio di mandorle, uva o camomilla.

latte

Applicare quantità uguali di latte e acqua per ottenere gli effetti di questi importanti ingredienti. Il dolore, il prurito, il gonfiore e l'infiammazione migliorano considerevolmente.

Repellenti per insetti

È possibile realizzare un repellente naturale fatto in casa per evitare i morsi indesiderati di insetti. Per preparare questa ricetta, lasciare 10 grammi di chiodi di garofano immersi in 500 ml di alcool di cereali, sigillati in una bottiglia scura e senza luce per 4 giorni. Quindi filtrare e mescolare 100 ml di olio di mandorle (o altro olio minerale, preferibilmente). Agitare la bottiglia (preferibilmente a spruzzo) e applicare sulla pelle.

Fly repellente

Un altro repellente naturale molto efficace per allontanare le mosche è quello fatto con chiodi di garofano e limone / arancia. Basta tagliare a metà il frutto scelto, pungere circa 10 grammi di chiodi di garofano e lasciare nell'ambiente.

sale

Per il prurito causato dai morsi, applicare un po 'di sale nella regione e massaggiare delicatamente.

Papaya papaya

Per neutralizzare il veleno delle punture di insetti, papaya papaya è di grande aiuto. Basta applicare un pezzo di frutta sul posto.

fango

Il fango ha anche proprietà importanti per alleviare i sintomi delle punture di insetti. Applicare un po 'di fango - il detergente meglio è - sulla zona interessata. Quando il fango si asciuga, lavare la pelle accuratamente con acqua e sapone.

piante

Le foglie di scottatura o sbollentatura possono essere utili per il trattamento delle punture di insetti, specialmente nel caso di punture. Per applicarlo nella regione, dopo aver macerato le erbe con le dita.

Mandorle dolci e chiodi di garofano

Entrambi gli ingredienti sono utili per il trattamento delle punture di insetti, in quanto sono battericidi e disinfettanti (nel caso dei chiodi di garofano) e hanno un effetto calmante (mandorle dolci). Preparare una miscela di 10 chiodi di garofano, 50 ml di mandorle dolci e 1 misurino (dessert) di camomilla e applicare sulla zona interessata.

basilico

L'olio di basilico può aiutare ad alleviare il prurito. Basta impastare le foglie fino ad estrarre il liquido dalla pianta e passare nella regione del morso.

Morsi di animali velenosi - Cura raddoppiata

L'avvelenamento di animali velenosi, come gli scorpioni, può essere molto grave, in quanto possono portare alla morte se non vengono fornite cure mediche. Tali insetti sono notturni e sono nascosti durante il giorno, in luoghi come spazzatura, immondizia, acqua e liquami, sotto pietre e tane abbandonate.

Se una persona viene morsa da uno scorpione, dovrebbe tenere d'occhio i sintomi come nausea e vomito, palpitazioni, alterazioni respiratorie, sonnolenza e confusione. La prima misura è lavare il luogo con acqua e sapone, dare abbastanza acqua per i feriti e mantenere l'area interessata rivolta verso l'alto. Evitare di forare, tagliare o girare il laccio emostatico e condurre la persona al pronto soccorso più vicino.

Anche il segno di spunta può essere un problema

Sebbene la zecca non sia generalmente pericolosa, può trasmettere malattie come la febbre maculata, l'eritemia, la malattia di Lyme e la babesiosi. Questi insetti di solito rimangono in campi, erba e crepe. Se si verifica un morso di zecca, la prima cosa è cercare di ottenere il bug con le pinzette. È importante verificare se tutte le parti dell'insetto sono state lasciate.

Un'altra misura efficace è quella di diluire l'aceto nell'acqua e passare nel corpo, dal momento che l'odore di questo prodotto è solitamente il repellente naturale delle zecche. Dopodiché, annota solo se l'infiammazione del sito non aumenta o peggiora. Se ciò accade, dovresti consultare un medico.

Come riconoscere chi ha punto?

Un altro suggerimento importante è sapere come riconoscere quale insetto ha morso per fare il trattamento giusto. Alcuni di loro possono ferire di più e causare più reazioni. Scopri di seguito come valutare correttamente chi era l'autore del morso e vedere anche le foto dei diversi morsi di insetto:

  • Punture di puntura - Di solito lasciano una vescica rossastra e sottocutanea, che causa molto prurito.
  • Punture di puntura - Lasciare il centro del morso con una palla di sangue e il resto rossastro, caldo e gonfio.
  • Morsi delle pulci - piccole lesioni raggruppate con macchie rossastre, più un piccolo alone di infiammazione intorno a loro.
  • Punture di cimici - Piccole palline raggruppate, infiammate da una macchia necrotica nel mezzo.
  • Morso di ragno - I morsi di ragno hanno due punti di entrata e causano dolore, gonfiore, che sta aumentando e interessando altre aree. Se non viene trattato correttamente, la regione potrebbe diventare necrotica.
  • Puntura di zecca - In questo caso la regione ha un buco marrone rossastro al centro, una piccola ampolla e una zecca attaccata al morso.
  • Punture di formica - Hanno due fori per morsi, come pure la formazione di un blister di pus e un'area infiammata intorno a loro.
  • Puntura di scorpione - Le punture di scorpione di solito vengono accompagnate da dolore, gonfiore e, in alcuni casi, da spasmi, sudorazione e salivazione eccessiva.
  • Puntura d'ape - Generalmente genera un granello di sangue nel mezzo del pungiglione o del pungiglione, e lascia il posto gonfio e dolente.

Raccomandato
Conosci Losna ? Sì, quella piccola pianta che le nostre nonne usavano come tonico per il fegato , amaro che da solo? Perché è, losna, del genere Artemisia annua , è una delle piante utilizzate dall'umanità in tutti i luoghi in cui si verifica. E succede, beh, in diversi continenti. Proviene dalle regioni temperate dell'Asia, ma funziona bene anche in Europa, in Africa e anche in Brasile. In
Mamma, sono qui! E la rete di tutto il mondo si sta commuovendo con Phantom , il piccolo koala che abbraccia sua madre , Lizzy, durante l' intervento a cui è stata sottoposta a un'emergenza, dopo essere stata investita da un'auto in Australia. Se Fantasma, fortunatamente, non è stato ferito, Lizzy invece ha avuto un trauma alla faccia e un polmone molto ferito ed è in cura presso l'Australia Zoo Wildlife Hospital. O
Prendi sangue con il tuo smartphone ? Sì, ora c'è anche un'app per questo! Un dispositivo ideato da alcuni ingegneri biomedici della Columbia University trasforma il cellulare in un laboratorio in grado di esaminare il sangue umano e testare il virus dell'HIV o i batteri che causano la sifilide .
Di tanto in tanto abbiamo imparato a usare l'olio di cocco nel cibo , a mantenere la pelle , i capelli e a prenderci cura della salute. Ora, che ne dici di conoscere il burro di cocco? E ancora di più, impara a fare il burro di cocco facilmente a casa senza costi o fastidi maggiori? Olio di cocco x burro di cocco Il burro di cocco è diverso dall'olio di cocco, anche se le due forme sono dure e bianche e derivano dal nostro cocco ogni giorno.
Il mulino o ginseng brasiliano è una pianta nativa il cui nome popolare è para-tudo . Il suo nome indica già che il mulino è consigliato per una grande diversità di situazioni di salute . In Brasile abbiamo identificato 20 specie del genere Pfaffia che differiscono in base alla regione di origine, ma nella medicina popolare hanno tutte un'indicazione e sono generalmente note come para-all o sum . Ci
Una cavalcata insolita : cosa rende un furetto cavalcato sul dorso di un picchio ? Questa straordinaria immagine, realizzata dal fotografo naturalista Martin Le-May, ha tenuto il discorso degli ornitologi di tutto il mondo e degli utenti dei social network. È una truffa? È un photoshop? No, è tutto vero ed è un raro caso di combattimento in volo , non un giro come sembra a prima vista. La