Tutto Su Una Vita Sana!

Sai cosa è procrastinare?

Chi di noi non ha rimandato un problema finché non è stato risolto? O peggio: non poteva risolverlo per averlo ritardato troppo? Spesso stiamo "spingendo" una certa situazione per auto-indulgenza o per paura di affrontarla. Ma è normale?

Questo posticipo nella risoluzione di un conflitto ha un nome. Si chiama procrastinazione. Procrastinare è l'atto di rimandare qualcosa o prolungare una situazione da risolvere in seguito.

Mentre la procrastinazione non è esattamente un problema, quando impedisce alle persone di rispettare le loro routine, può essere un segnale di avvertimento.

Possiamo comprendere la procrastinazione come un mezzo per trascurare certe attività, non dare loro la dovuta attenzione e importanza, e quindi farle mettere da parte. Pertanto, un procrastinator è una persona che evita attività o compiti particolari.

Anche se c'è una ricerca che indica che "chiunque si distrae mentre rinvia le attività presenta soluzioni più originali" e nonostante i vantaggi del "tempo libero produttivo" o "non fare nulla", procrastinare può rappresentare un problema serio.

Spesso questa sostituzione nel fare qualcosa di poco importante invece di ciò che conta davvero è il risultato di stress, ansia e altri sentimenti che distraggono la persona dal loro obiettivo.

Quando la procrastinazione diventa malattia

Il ricercatore Renato Alves spiega che la procrastinazione può essere, anche, in quella persona che fa molte cose nello stesso momento ma finisce per non fare nulla di giusto. Questo può generare molti problemi sociali, come la perdita di credibilità nell'ambiente professionale e problemi di relazione familiare e coniugale.

Il procrastinatore entra in un circolo vizioso perché crede che i risultati non siano il risultato di sforzo e determinazione. Sentendosi sconfitto, pensando di non aver raggiunto il suo obiettivo, finisce per scoraggiarsi e procrastinare di nuovo. La procrastinazione genera stress, sensi di colpa, sentimenti di perdita di produttività e vergogna.

Come spiega Renato, è spesso nella prima infanzia che nasce il comportamento "avvolgitore". Per proteggere troppo il bambino, da un lato, i genitori finiscono per fare per lei ciò che ha già le condizioni per farlo. Quindi inizia a chiedere aiuto per svolgere i compiti. D'altra parte, il bambino che è pesantemente caricato può finire per diventare estremamente perfezionista, e con ciò, pensa che nulla di ciò che fa sembrerà buono.

Come smettere di procrastinare

È possibile evitare la procrastinazione? Ci sono alcune tecniche che aiutano le persone a rallentare il ritmo della procrastinazione lavorando per ottimizzare l'efficacia del tempo al lavoro e nel tempo libero.

Una di queste tecniche è chiamata Pomodoro, secondo il sito Web Significato, ed è stata sviluppata da Francesco Cirillo negli anni 80. Si tratta della persona che divide i periodi di tempo di 25 minuti (chiamati "pomodoros"), intervallati da intervalli di 5 minuti di riposo tra ciascuno. Dopo 4 "pomodoros", la persona ha il diritto di riposare 30 minuti, quindi tornare a una nuova sequenza di "pomodoros".

Può accadere che la procrastinazione diventi cronica, associandola a qualche disfunzione fisica o psichica. Pertanto, è suscettibile di trattamento. Renato fornisce alcuni suggerimenti per il trattamento della procrastinazione:

  • Riconoscere che si sta arricciando e che può essere peggio procrastinare piuttosto che portare a termine il compito.
  • Non lasciare l'ultimo compito noioso: sbarazzatene presto.
  • Consenti a te stesso di sentirti sollevato e rafforzare la tua autostima indirizzando il motivo della procrastinazione.
  • Metti in scala ciò che guadagnerai e ciò che perderai se non esegui questo compito.
  • Dividere il compito in pezzi se è troppo laborioso.

Alcune frasi su procrastinare ...

E per concludere, vi lasciamo riflettere, alcune frasi interessanti sulla procrastinazione.

"Procrastinare porta sollievo immediato e fallimento a lungo termine".
(Josevan Oliveira)

"Smetti di procrastinare, fai quello che devi fare ogni giorno, i piccoli successi giornalieri ti regalano momenti di soddisfazione e, in fin dei conti, un grande successo".
(Damião Maximino)

Per procrastinare

domani

domani

Dopodomani. "
(Isabel Fernandes)

"Procrastinare è mantenere lo" status quo "senza dubbio, la pigrizia, la paura o il desiderio frustrato di un immediato risarcimento."
(Mauricio C. Cantelli)

Raccomandato
L'ecoturismo ha solo un giorno di esso. Né lo è per meno: vuoi qualcosa di meglio che viaggiare per essere in contatto con la natura? La Giornata Nazionale del Turismo Ecologico si celebra il 1 ° marzo come attività che consiste nella visita ai luoghi di conservazione della fauna e della flora, come le Riserve Naturali del Patrimonio Naturale (RPPN), che sono Unità di Conservazione. Sem
L'ortica è una pianta molto comune in tutti i giardini, i confini stradali e i campi. In passato, l'ortica è stata ampiamente utilizzata come cibo perché è ricca di ferro e di altri importanti nutrienti. È stato anche usato nelle medicine popolari per le sue proprietà curative. Ortica dioica o ortica comune Nel genere Urtica abbiamo diverse specie che sono conosciute e usate sia nelle medicine popolari che nel cibo. Il p
Immagini di neri che lavorano sull'agricoltura aprono Angola for Life: Rehabilitation and Reform all'interno del penitenziario dello Stato della Louisiana , un documentario sulla vita quotidiana nella più grande prigione di massima sicurezza negli Stati Uniti . Realizzato nel penitenziario situato nell'estremo sud del paese, noto come Angola e spesso chiamato " Alcatraz do Sul ", le persone sono rintracciate in carcere con un ambiente molto turbolento e la stragrande maggioranza di loro sono afroamericani.
Sul tapis roulant lavori meglio. Immagina un ufficio con tavoli allestiti su un tapis roulant. Camminare, la salute e la produttività dei lavoratori sarebbero garantite. E se all'inizio è difficile usare il mouse, concentrandosi e coordinandosi con il movimento delle gambe, puoi scommettere che dopo un po ', prendendo l'abitudine e abituandoti, non potresti lavorare diversamente.
Quando pensiamo a cibi che aiutano a bruciare i grassi , ricordiamo istintivamente il pepe , il cibo dal tipico sapore speziato, la cui scienza della proprietà ha indagato più a fondo. È vero che il pepe aiuta a perdere peso? I ricercatori della School of Pharmacy della University of Wyoming hanno scoperto che la capsaicina , la stessa sostanza che dà sapore piccante pepato, scatena la perdita di peso e accelera il metabolismo dei grassi . I
Una delle cose migliori della vita è poter vivere con un animale. I cani sono compagni vivaci che portano molta gioia a casa. I gatti, affettuosi e affascinanti, garantiscono un affetto speciale. È ancora meglio essere in grado di ripagare tutto l'amore che riceviamo dai nostri animali con qualcosa che è stato fatto per noi stessi. V