Tutto Su Una Vita Sana!

Yoga in fattoria in compagnia di capre. Il relax è garantito!

Praticare lo Yoga in natura fa bene al corpo e alla mente . In una pittoresca fattoria dell'Oregon puoi praticare lo yoga in compagnia delle capre . Chi lavora in azienda fa pause rilassanti con le asana e le capre partecipano sempre a questo evento unico.

Questa idea è stata ideata da Lainery Morse, ex fotografa che, un anno fa, ha aperto una fattoria nella Willamette Valley con il grande desiderio di avvicinarsi all'agricoltura. La fattoria è sede di eventi e feste di compleanno per bambini.
Su richiesta di un padre, un insegnante di yoga, la fattoria ha iniziato a offrire incontri per coloro che volevano praticare lo yoga nella natura, eventi che hanno avuto molto successo e che portano le persone interessate a spostarsi per più di 100 km.

No Regrets Farm offre un paesaggio rilassante e piacevole, un ambiente che sicuramente incoraggia lo yoga, ma i veri protagonisti delle lezioni sono le capre che si muovono tra i partecipanti perché vogliono essere accarezzati. Questo scambio di energia migliora notevolmente la pratica delle asana e il rilassamento dei partecipanti .

Le capre della fattoria sono molto docili e abituate alla presenza umana. Guardare le capre mentre pascola, secondo il proprietario della fattoria, aiuta a calmare la mente e integrare il partecipante nell'ambiente, propiziare la pratica dello yoga.
Questi incontri di No Regrets Farm hanno avuto tanto successo che sono già previste due nuove lezioni di yoga, il 10 e il 24 settembre . Il proprietario della fattoria sa che tutto questo può sembrare un po 'folle, ma l'atmosfera è davvero rilassata ei partecipanti si divertono molto a praticare yoga nel bel mezzo delle capre delle fattorie.

E tu, cosa ne pensi? Che ne dici di trovare un modo per praticare il tuo yoga, la meditazione o il rilassamento in questo modo, in mezzo alla natura e in comunione con animali mansueti, per uno scambio di energie più delizioso ed efficace?

Guarda il video qui sotto:

Particolarmente adatto a te:

YOGA PER INIZIATORI: POSTI, SEQUENZE E SUGGERIMENTI

YOGA E MEDITAZIONE A SCUOLA: UNA RIVOLUZIONE IN AULA

YOGA UN SEMPLICE ESERCIZIO PER RILASCIARE IL TESTO E INDOSSARE IL DOLORE

Raccomandato
Il lievito di birra ha il suo nome derivato dai microrganismi che lo producono, il Saccharomyces cerevisiae . Questo è il lievito che aiuta nella fermentazione del nostro pane quotidiano e anche della birra e di altre bevande fermentate , tra gli altri processi fermentativi che fanno parte della vita umana.
La gravidanza è un momento che porta molte aspettative nella vita di una donna. Degli oggetti di corredo che devono essere acquistati per l'importante prenatale, tutto è vissuto intensamente, e anche con un po 'di paura, dalla donna incinta. Una delle esperienze più significative lungo la strada è l'esame ecografico. Ol
La bellezza che Madre Natura ci dà è infinita, ma alcune cose sono davvero magiche, come camminare sotto un tunnel di alberi attraverso colori e profumi. I tunnel degli alberi formano naturalmente o ricevono forza da paesaggisti saggi e appassionati. In ogni caso, riescono a deliziare chiunque abbia la fortuna di camminare sotto i loro lussureggianti rami.
La pesca intensiva e l'intervento umano aumentano il rischio di estinzione degli animali marini , specialmente le specie più grandi. Gli esperti dicono che il fenomeno dell'estinzione degli animali marini avrebbe conseguenze molto più gravi di quelle di milioni di anni fa per cause naturali.
Hai il cancro ? Il destino avverso, nel vero senso della parola, è ciò che viene rivelato a coloro che hanno diagnosticato un tumore, qualunque esso sia. E così, non c'è prevenzione . Ciò che conta è un vero corredo genetico fortunato e forse una diagnosi precoce . Questo è ciò che conclude la nuova ricerca. Sembra
Un aeroplano solare ha attraversato l' Oceano Pacifico , lasciando le Hawaii e approdando in California. La scena, che sembra un film di fantascienza, si è svolta ieri (24) negli Stati Uniti. L'aereo Impulse 2 è un velivolo esclusivamente a energia solare e ha reso questo viaggio considerato la fase più pericolosa del suo ritorno al mondo. I