Tutto Su Una Vita Sana!

1.000 pietre dipinte dai bambini sono state nascoste e la sfida è trovarle

Un padre, 6 bambini e adolescenti, 7 colori e più di 1.000 pietre. Durante lo scorso anno una famiglia del Michigan, negli Stati Uniti, ha avuto l'idea di dipingere una miriade di pietre con una quantità impressionante di facce .

Un passatempo che è arrivato come un gioco l'anno scorso quando i tre bambini più grandi hanno dipinto circa 40 oggetti che erano nascosti all'interno della città. Ma questa volta, tutti e sei i fratelli dipinsero in una varietà di modi, 1.000 ciottoli colorati a coppie in modo che ogni pietra avesse un compagno . L'invenzione si è rivelata, credimi, un vero capolavoro esposto in un museo.

Lo scopo di tenere occupati i bambini (tutti di età compresa tra 5 e 17 anni) è stato successivamente trasformato in partecipazione ad ArtPrize, un concorso artistico, gratuito e aperto a tutti, con una giuria popolare ma anche con una giuria di specialisti che andare ogni autunno a Grand Rapids, Michigan per partecipare all'evento.

500 pietre sono ora esposte al Children's Museum di Grand Rapids mentre gli altri 500 corrispondenti sono stati dispersi in tutta la città per portare avanti un gigantesco gioco "I Spy".

Conosci i Pokémon GO? Quindi, proprio qui in questo caso, invece di cercare creature false e di impazzire con il tuo smartphone in mano, puoi effettivamente trovare piccole creature bizzarre e "reali" nascoste dalla città.

Quante delle 500 pietre preziose nascoste che gli abitanti delle Grand Rapids sono mai state in grado di trovare? Nell'hashtag #RockAroundGR lo staff può visualizzare e condividere le foto e i video dei risultati .

Non è una grande idea? Hanno lasciato un gioco di famiglia e ora stanno avvolgendo un'intera città nella caccia al tesoro all'aperto! È davvero un modo nuovo e unico per far riposare i bambini sui videogiochi e simili.

Maggiori informazioni su arti e interventi urbani:

ORIGAMI CON I MESSAGGI D'AMORE AL PROSSIMO: UN INTERVENTO MERAVIGLIOSO

A MADRID LE FASCE PEDONALI SONO COLORATE GRAZIE ALL'ARTE DELLA STRADA

HORTUM MACHINA: HORTA AMBULANTE DALLE STRADE DI LONDRA

Raccomandato
La disparità tra uomini e donne è stata un argomento molto dibattuto per decenni (se non secoli), ma è chiaro che il soggetto trova molte più prove oggi rispetto al passato, dopo tutto, la presenza femminile in posizioni di rilievo cresce ogni anno. Un esempio è il mercato del lavoro , la cui occupazione da parte delle donne cresce ogni giorno. Tut
La farina di ossa è un fertilizzante organico ricco di fosforo, calcio e magnesio, sostanze nutritive che insieme all'azoto sono fondamentali per la formazione di foglie e frutti. In molti modi la farina d'ossa è molto meglio del concime chimico, vedi qui. Questo è un fertilizzante solubilizzante lento, che garantisce la fornitura di fosforo e calcio , per un lungo periodo . V
Ti piace usare il deodorante? Sì, ha un buon profumo, la pelle è pulita, e dà quella sensazione di libertà che esaspera ogni vita. Non mi piace e spiego perché: non sono affatto correlato ad avere un eventuale cancro al seno a causa dei silicati di alluminio che ostruiscono i pori delle ascelle, prevengono il sudore, ovviamente, e deregolano la temperatura corporea causando diversi danni anche se non arrivare a fare quel cancro. Ino
Sonia Guajajara , leader indigeno e coordinatrice dell'articolazione dei popoli indigeni del Brasile, è stata invitata ad aprire il IV Simposio internazionale sull'analisi del discorso , tenuto a Belo Horizonte dal 14 al 17 settembre. Sonia è stata invitata ad aprire l'evento per parlare delle voci silenziate delle nazioni indigene .
Il tamarino leone nero , Leontopithecus chrysopygus , tipico della Foresta Atlantica , quasi venne all'estinzione. Oggi è un animale raro, poiché ci sono solo 1.600 individui delle specie che vivono nelle foreste di Paranapanema e in altre parti della Foresta Atlantica . Grazie alle azioni di conservazione dell'Instituto de Pesquisas Ecológicas (IPÊ), un'organizzazione della società civile emersa nel 1992 e sostenuta da donazioni, un'iniziativa del ricercatore Cláudio Valladares Pádua. Claud
La Biribá ( Rollinia mucosa ) è una pianta originaria delle Americhe che si trova nelle foreste tropicali. È anche conosciuto come araticum-grande o jaca-de-pobre e si trova naturalmente nelle regioni tra l'Amazzonia e Bahia. Questo è forse uno dei rappresentanti più importanti della famiglia delle Annonaceae , di cui abbiamo già parlato qui in diverse occasioni: araticum, atemoia, graviola, ananas, frutta-di-conde e pindaiba sono altri frutti gommosi con un aroma penetrante, carni bianche, gustosi e vari usi culinari e medicinali. Ci s