Tutto Su Una Vita Sana!

10 cibi che non dovremmo dare ai nostri gatti

Non tutti i cibi che normalmente mangiamo sono adatti per i nostri gatti . Proprio come nel caso dei cani, anche per i gatti, ci sono alcuni alimenti che sarebbero buoni da evitare o limitare ai nostri animali domestici in modo da non avere conseguenze spiacevoli per la loro salute. Ecco alcuni suggerimenti utili che puoi anche parlare con il tuo veterinario.

1. Cioccolato

Il cioccolato è tossico per cani e gatti. La sostanza pericolosa in questo caso è teobromina . Secondo il Dr. Janet Tobiassen Crosby, il cioccolato può causare un aumento di pressione, nausea e vomito, stimolazione eccessiva del sistema nervoso centrale e circolazione. Attenzione non solo al cioccolato stesso, ma anche alle bevande e ai dessert che contengono cacao.

2. Mix di torta cruda

L'Animal Poisson Control Center raccomanda di non dare mai gatti, nemmeno un po 'di pasta o torta cruda . Lo stomaco del gatto è considerato l'ambiente ideale per la proliferazione dei funghi. L'impasto può espandersi all'interno e causare una riduzione del flusso di sangue allo stomaco. Questo può causare problemi respiratori e digestivi. Tra le conseguenze vi sono vomito e diarrea, ma anche malattie più gravi dovute alla produzione di alcol durante la fermentazione e possibili avvelenamenti .

3. Uova crude

Proprio come nel caso degli esseri umani, i gatti sono anche a rischio di contrarre la salmonellosi a causa del consumo di uova crude. I batteri della salmonella possono effettivamente essere trovati in alcune uova e persistere quando sono allo stato grezzo. Un altro problema riguarda il bianco d'uovo, il suo consumo può impedire l' assorbimento della vitamina B nei gatti, una carenza che potrebbe causare problemi alla pelle e ai peli del gatto .

4. Ossa e pezzi di carne

Ossa e pezzi di grasso di carne possono causare problemi di stomaco, vomito e diarrea nei gatti . Le ossa, soprattutto se di piccole dimensioni, sono pericolose perché possono causare blocchi nelle vie respiratorie, causando soffocamento e lacerazioni nel sistema digestivo.

5. Cipolla

Le cipolle contengono alcune sostanze considerate suscettibili di danneggiare i globuli rossi e causare anemia emolitica negli animali domestici, con riferimento a cani e gatti. Pertanto, dovresti assicurarti che gli alimenti che acquisti per il tuo gatto non contengano cipolle negli ingredienti. In caso di problemi, consultare il veterinario.

6. Aglio

Dovresti fare attenzione con l'aglio, così come con la cipolla, sia negli alimenti acquistati per i gatti, sia nei pasti preparati da te. L'aglio può causare rapidamente problemi di stomaco nei gatti e anche possibili danni ai globuli rossi del felino .

7. Pomodori verdi e patate crude

Sono i pomodori che le patate fanno parte della famiglia delle Solanacee . Patate e pomodori crudi possono contenere quantità relativamente elevate di un potente alcaloide, che può causare gravi sintomi gastrointestinali nei gatti . Fai attenzione agli steli e alle foglie di pomodoro, che possono essere molto tossici.

8. Avocado

L'avocado è ricco di proprietà benefiche per l'uomo, ma è considerato leggermente tossico per i gatti. Le foglie, i semi, le cortecce e il frutto stesso contengono una sostanza nota come persina, considerata un fungicida tossico, che potrebbe causare diarrea e vomito nei gatti .

9. Uva e uva passa

La tossicità dell'uva e dell'uva passa è stata particolarmente importante per quanto riguarda i cani, ma il Centro di controllo di Animal Poisson raccomanda di non dare uva e uvetta sia ai cani che ai gatti in quanto possono causare problemi renali con gravi conseguenze.

10. Latte

Il latte e i prodotti lattiero-caseari sono un argomento molto delicato. Alcuni consigliano di non dare ai gatti questi alimenti, mentre altri li escludono solo in caso di intolleranza al lattosio del felino. Alcuni veterinari raccomandano solo latte per i piccoli cuccioli. Ci sono gatti che consumano latte e formaggio senza problemi, mentre altri possono soffrire di allergie. Quindi presta attenzione allo stato di benessere e nutrizione dei tuoi gatti. Alcuni gatti adulti possono essere intolleranti al lattosio. In caso di dubbi su latte, latticini e altri alimenti, consultare il veterinario.

Altri alimenti che dovrebbero essere considerati sono alimenti contenenti cereali, xilitolo, funghi, fegato, pesche e albicocche, caffè, dolci, zucchero e zucchero raffinato, snack, noci, cibi piccanti, cibi molto freddi, scaduti e scaduti. olive con nocciolo

Leggi anche:

SAPERE COME PROCEDERE IN CASO DI AVVELENAMENTO DI CANI E GATTI

Fonte della foto: petmd.com

Raccomandato
La luna ammirata dagli amanti, decantata dai poeti, contemplata dai pensatori, governa le nostre vite e abbellisce la notte. Questo satellite naturale della Terra è il quinto più grande del Sistema Solare. Ora sappiamo tutto sulla luna. La formazione della Luna potrebbe essersi verificata circa 4, 51 miliardi di anni fa.
L'attenzione al tema della sostenibilità ambientale è in aumento. Coinvolge sempre più aspetti della vita quotidiana: viaggi , moda , cibo e, perché no, il matrimonio ? L'eco-matrimonio sta diventando una tendenza e il numero di coppie che optano per un matrimonio sostenibile è in aumento. Dai
Per misurare la felicità di una coppia basta vedere come dormono! Una nuova ricerca americana ha scoperto che una felice relazione d'amore si traduce in un sonno migliore e in sintonia con il sonno tra i partner. Questo studio è stato condotto da ricercatori dell'Università di Pittsburgh e presentato alla conferenza di Sleep 2014. I
Buccia di banana, uno "spreco" che impariamo ad esplorare, per esempio, nel giardino e nella bellezza. Ma se fosse possibile mangiarlo? Perché non è che una squadra di scienziati giapponesi è riuscita a rendere commestibile la buccia di banana. L'idea ha un nome: Banana Mongee. I ricercatori della D & T Farm nella prefettura di Okayama hanno sviluppato una tecnica chiamata "Freeze Thaw Awakening", che in un certo senso ricrea le condizioni 20.00
Il 30 luglio è la Giornata internazionale dell'amicizia , una data stabilita dall'ONU su richiesta del medico paraguaiano Ramón Artemio Bracho, fondatore della Crociata mondiale dell'amicizia intesa a diffondere la cultura della pace e l'importanza di una buona convivenza tra i popoli.
Questa è una grande notizia per l' ambiente polare artico , per gli orsi bianchi , per gli inuit che vivono lì, per le creature marine, per la conservazione delle calotte polari. Ma dove va Shell? Questa domanda è preoccupante, sempre! E quando lascerai i depositi artici liberi dallo sfruttamento? L