Tutto Su Una Vita Sana!

10 trappole per proteggere le mosche domestiche

Saranno nella zona in estate, e le mosche delle mosche arriveranno con tutta la loro forza. Se la loro presenza ti infastidisce (e come!), Dimentica i classici insetticidi che sono dannosi per l'ambiente e la nostra salute.

Le mosche esistono in tutto ciò che è il clima della nostra Terra - dicono che ci sono più di 1, 2 milioni di tipi di mosche che volano intorno a noi. E le mosche sono anche uno dei vettori più pericolosi di malattie .

Il rischio di mosche

Sì, non è solo che sono così fastidiosi ma, oltre a essere scomodi, le mosche sono pericolose perché trasportano 1 milione di batteri per persona nella loro coda e vola (non è una forza di espressione, no: ogni mosca può portare circa 1 milione di batteri nel tuo corpo volante!).

Fonte fotografica

Succede che le mosche volano e atterrano, in tutto ciò che è posto, e specialmente dove c'è materia organica in decomposizione: feci, immondizia, carogne, marciume - perché questo è l '"aroma" che piace di più. Ha a che fare con la ricerca di cibo - anche se c'è una zanzara che ama un nettare di fiori, che non è né un'ape né un colibrì - e anche con la ricerca di un posto adatto per deporre le uova, per creare le sue larve e le nuove generazioni di mosche .

Quindi, in queste mosche e terre, qualunque sia la ragione, la mosca è contaminata dai batteri della putrefazione e altro ancora, con gli agenti patogeni che vi sono disseminati.

Non tutte le punture di mosca - non è pungente che la mosca ti contaminerà - e non ogni mosca ti inietterà le uova che si trasformeranno in dopo. Per contaminare, è sufficiente che la mosca atterra leggermente sulla pelle, sul cibo, sui vestiti, sull'acqua. e, a seconda del patogeno trasportato da esso, si può soffrire di vari virus, diarrea, dissenteria, tifo o colera.

Il modo migliore per proteggerci è non avere cibi esposti, non raccogliere materiale organico in decomposizione vicino alla casa e, naturalmente, trovare un modo efficace per tenere lontane le mosche (sappiamo che non ci sono abbastanza schermi nella finestra è la realtà).

Quindi qui separo alcune vecchie ricette che ti aiuteranno ad affrontare meglio questo problema. Crea tu stesso le trappole per mosche, usando materiali riciclati e ingredienti naturali, che possono essere facilmente trovati nella tua cucina. Ecco alcuni esempi:

1. Bottiglia di plastica

Per realizzare questa trappola avrai bisogno di una bottiglia di plastica, un nastro adesivo e una padella con acqua e zucchero. Tagliare la bottiglia in due parti circa 5 pollici sotto il "collo", dove la bottiglia inizia ad allargarsi. Metti il ​​pezzo "testa" (la parte più piccola) nell'altro pezzo con il beccuccio rivolto verso il basso.

Fissare le due parti della bottiglia, dove sono state tagliate, con un nastro adesivo che fa il giro completo. In una padella, mettere 5 cucchiai di zucchero, distribuire uniformemente sul fondo e aggiungere acqua finché non lo copre. Mescolare e cuocere a fuoco lento fino a quando lo zucchero è completamente sciolto.

Lasciare raffreddare e versare il composto nella bottiglia. La trappola funziona meglio se la si riscalda al sole o se la si strofina con le mani. Invece di zucchero e acqua puoi mettere nel fondo della bottiglia un pezzo di cibo, ad esempio una fetta di mela. Vedi più istruzioni qui.

fonte fotografica: wikihow.com

fonte fotografica: thehealthyhomeeconomist.com

2. Vaso di vetro con birra

Un'opzione per evitare l'uso della plastica è usare un barattolo di vetro. Prendi una grande pentola di vetro e mettici dentro della birra. Sembra che le mosche amino la birra ! Sono attratti dalla presenza di anidride carbonica e odori che non sono molto piacevoli.

Ti attira anche sostanze dolci, quindi puoi provare ad aggiungere uno o due cucchiaini di zucchero alla birra. Quindi, con un pezzo di cartone (riutilizzare il coperchio della rivista, il volantino della festa ecc.) E il nastro, creare un cono da inserire nella bocca della pentola. Funzionerà come un imbuto e non dovrebbe entrare in contatto con la birra.

Metti la trappola vicino a una finestra, al cesto di frutta o sul tavolo quando mangi all'aperto. Probabilmente le mosche ti permetteranno di bere la tua birra in pace!

Fonte fotografica: blogspot

3. Trappola per esterni

Questa è una trappola progettata per spazi aperti come il cortile, il giardino o il portico. Avrai bisogno di una bottiglia di plastica. Lavare accuratamente prima di preparare la trappola. Riempi metà della bottiglia con acqua e versa mezzo bicchiere di zucchero, agitando bene.

Con un imbuto, aggiungi l'aceto, come puoi vedere nel video. Quindi metti una buccia di banana intera. Basta scuotere leggermente il barattolo e metterlo in giardino. Puoi anche appenderlo. Le mosche saranno attratte dall'odore di liquido all'interno.

4. Fly Paper

Per preparare la tua carta moschicida devi avere carta da imballaggio (carta da forno), acqua, zucchero e miele o sciroppo liquido (mais, riso o agave). In una padella mettete un bicchiere d'acqua, un bicchiere di zucchero e uno sciroppo o miele. Mescolare a fuoco basso fino a quando la miscela è omogenea e appiccicosa.

Versarlo in una padella o su un piatto e immergere ad uno ad uno le strisce realizzate con la carta da imballaggio. Appendili al bucato e attendi l'arrivo delle mosche ... lontano da te!

fonte fotografica: simple-green-living.com

5. Trappola di aceto calda

Dicono che è necessario fare questa trappola con l'aceto di sidro di mele, ma in realtà basta che sia aceto, acido acetico, di qualsiasi tipo (anche il più economico funziona ).

Il trucco consiste nel mettere l'aceto caldo in una bocca larga nella bocca da cui si prepara un imbuto (plastica, carta, qualunque cosa si preferisca) in modo che l'entrata delle mosche sia resa più facile e l'uscita non lo sia.

Lascia questa tua trappola nel posto più frequentato dalle mosche, nella tua casa. Finché l'aceto è caldo, il suo profumo si diffonderà, attirando le mosche circostanti, che entreranno nell'imbuto e resteranno intrappolati nel vetro. Di tanto in tanto, svuota la trappola e rinnova l'aceto.

Ma è anche vero che l'aceto attrae, come frutti maturi, quelle piccole piccole mosche (mosca di frutta o aceto che è una Drosophila sp.) Che volano tra le nuvole che circondano la fruttiera.

Foto foto Drosophilas

6. Spruzzare con aceto

Puoi anche vaporizzare aceto puro nelle mosche che volano intorno - non moriranno ma rallenteranno essendo più facile usare il pigliamosche in modo efficiente. È molto meglio della vecchia "bomba a frusta" che abbiamo usato, così efficiente, economica e molto più salutare per te e il resto dell'umanità.

7. Limone

Il profumo del limone in casa non attrae né mosche né zanzare, ma piuttosto le distrae come altri profumi: cannella, chiodi di garofano, lavanda, calendula, erba sacra e, beh, ruggine che spaventa zanzare, mosconi e schiena.

Per usare il limone come "scarafaggio" la ricetta inizia la sera prima:

Tagliare un limone in quarti e lasciarli sugli scaffali del forno, la porta aperta, il forno spento, durante la notte.

Il mattino seguente, accendi il forno alla temperatura più bassa che hai. Lo scopo è quello di diffondere l'aroma solo riscaldando le cellule di limone, quindi la temperatura dovrebbe essere lieve (fino a un massimo di 100 ° C). Spegnere il forno non appena si diffonde il profumo di limone.

8. Trappola di latte, zucchero e pepe

Questa è una vecchia ricetta inglese per la quale avrai bisogno di mezzo litro di latte, 2 cucchiai di zucchero (più scuro è il migliore, più attraente è per le mosche) e 4 cucchiai di pepe macinato .

Cuocere gli ingredienti, tutti insieme, a fuoco basso, per 15 minuti. Versare in piatti poco profondi e spargerli in casa nei soliti luoghi che volano frequenti. Dopo un po 'vedrai che il latte è pieno di mosche morte che puoi "grattare e buttare via".

9. Fumatore di erbe per allontanare le mosche

Caffè, cannella, chiodi di garofano, lavanda, calendula, erba sacra, crisantemo e ruta sono alcuni dei profumi che non piacciono a mosche e zanzare.

Un buon consiglio è quello di lasciare i fumatori con i sapori che ti piacciono di più, dalla lista sopra, nelle stanze in cui hai bisogno di espellere la casa vola.

Questo consiglio è efficace anche se si utilizza l'olio essenziale nel diffusore di calore, con la candela o nella presa, o anche quando si fa bollire per un po ', l'erba scelta che diffonde il suo aroma attraverso la cucina.

Leggi anche: COME REALIZZARE UN AROMATIZZATORE AMBIENTALE CON LE COPERTURE DI FRUTTA

Mi piace fare l' ambiente spray con le erbe e da usare, il disonesto e il giusto.

10. Piante aromatiche nella finestra della cucina

Un altro suggerimento interessante utilizzato nei paesi del Mediterraneo è quello di avere nelle finestre della cucina e nelle porte (uscendo) giardinieri con piante aromatiche come alfazemas, salvia, rosmarino, timo, basilico, origano, crisantemi e ruta, che a loro stessi spaventano le mosche e zanzare per i loro forti oli aromatici che si espandono nel vento invadendo le stanze.

Questa soluzione è bella, colorata e adatta a coloro che hanno finestre al sole, con cornicioni che consentono il posizionamento delle navi.

Maggiori informazioni su repellenti e piante che possono aiutare:

COME FARE HOMEMADE REPELLENT

FAMILY REPELLENT: CONOSCI LE PIANTE DI REPELLENTE DI ZANZARA

REPELLENTE FATTO IN CASA: COME FARE IL SAPONE DI INSETTI REPELLENTE

Raccomandato
Il Natale , che una volta era una festa pagana di lode al Signore, si è trasformato in una festa consumatrice , quasi un'orgia di "acquisti, acquisti" che risponde bene alla società dei consumi creata per sfamare il mercato capitalista. Ma puoi cambiare questa realtà , prendendo sul serio il bisogno di consumo consapevole , la più piccola generazione di rifiuti , il riutilizzo dei beni , che sono principi fondamentali per la conservazione delle risorse naturali terrestri, puoi anche fare un Natale divertente per i tuoi bambini con pratica di scambio Wow, quanto è pieno quell'a
Siamo a novembre e molte persone vogliono mettere in pratica il "progetto estivo" per perdere qualche chilo. Se sei in questa squadra, questo articolo può aiutarti ad affrontare questa sfida. Ovviamente non dovremmo entrare nella paranoia di avere una pancia piccola o una pancia negativa , come è di moda dire.
I peperoni danno un bocconcino gustoso in insalate, brodi, zuppe, salse, paté, ripieni di panini, torte, o anche in riso e fagioli ogni giorno. Possono essere consumati puri in natura o sotto forma di salse e conserve. Sia come sia, danno un gusto sui generis ai piatti e una grande salute del corpo.
Huni Kuin: Paths of Jiboia è il nome del nuovo gioco che arriverà nel mondo digitale ad aprile. Questo è un progetto di antropologi, programmatori visivi e membri del popolo Kaxinawá , o huni kuin, che significa "persona vera", "uomini veri" o "persone con costumi noti". Qu
L'acqua di cetriolo è una bevanda estremamente benefica per la salute e può essere facilmente preparata a casa . Ha una bassa quantità di calorie e può essere usato come integratore o anche nel trattamento di varie malattie che devastano l'intero apparato digerente (o il sistema digestivo, come si diceva). Ve
L'acrilammide nell'alimento aumenta il rischio di cancro ? L' Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha emesso il parere scientifico previsto sull'acrilammide negli alimenti e ha definito la presenza di questa sostanza come preoccupazione per la salute pubblica. Un anno fa, AESA ha aperto una consultazione pubblica per raccogliere pareri sul suo lavoro scientifico sulla presenza di acrilammide negli alimenti e ha ora pubblicato il suo parere.