Tutto Su Una Vita Sana!

10 Curiosità che tu (probabilmente) non conosci delle Orche

Era una star di "Free Willy" negli anni 90. Tuttavia, molte persone coltivano una grande paura di questo animale: non c'è da meravigliarsi se si è guadagnata il soprannome di " killer whale ". Oltre a tutti questi aspetti, l'orca è un mammifero affascinante e peculiare. Di enormi proporzioni, impressionante voracità di cibo e un'inventiva di dare invidia a chiunque, le orche hanno molto da mostrarci. Vuoi saperne di più? Segui le orche e conosci dieci curiosità su di loro.

Chi sono le orche?

Orcas ( Orcinus orca ) sono mammiferi della stessa famiglia dei delfini.

Sono i secondi mammiferi di maggiore distribuzione geografica, perdendo solo per l'uomo. Possono essere trovati in tutti gli oceani e nella maggior parte dei mari e si adattano molto bene ai diversi tipi di clima.

Seguono una linea matematica, hanno differenze considerevoli, che sono classificate per tipo, e vivono, in media, 50 anni (femmine) e 30 anni (maschi). Hanno la pinna più grande del regno animale, raggiungono 1, 8 metri, misurano tra 9, 8 e 10 metri e 9, 10 tonnellate, nel caso dei maschi; e 8, 5 metri e da 6 a 8 tonnellate per le femmine.

Mangiano di tutto: pesci, mammiferi marini, polpi, calamari, cetacei e persino uccelli.

Usano, come i delfini, i suoni come una forma di comunicazione e di ecolocalizzazione. Ma guardiamo oltre a loro:

10 curiosità su Orcas

1. Dio della morte

Il nome orca è stato dato dai Romani e deriva da "Orcus", che significa inferno o Dio della morte.

2. Navigare come la caccia

Le orche hanno un modo particolare di cacciare, spesso. Ad esempio, possono letteralmente navigare in spiaggia per cacciare leoni e leoni marini che stanno imparando a camminare. Naturalmente, solo i più esperti fanno questo, dal momento che questa strategia è almeno rischiosa.

3. La "cattiva" creatività delle orche

Per cacciare, le orche usano un numero di modi curiosi e creativi per ottenere la loro preda . Possono giocare i sigilli l'uno contro l'altro per infastidirli e ucciderli, così come creare una sorta di carosello per catturare diverse aringhe contemporaneamente.

4. Cacciatori e binge eaters

Le orche possono consumare in media 220 kg di cibo al giorno, a volte fino a 400 kg. In effetti, circa il 60% del loro tempo è dedicato alla ricerca di cibo.

5. Respirazione ibrida

Come gli altri mammiferi marini, le orche devono salire in superficie per respirare .

6. I mali della prigionia

Le orche nei loro habitat naturali vivono molto, anche fino a 80 anni. Tuttavia, quando sono in cattività, raggiungono a malapena i 30 anni .

7. Catena alimentare

Le orche sono in cima alla catena alimentare. Nessun animale, tranne l'uomo, può fare molto bene quando cerca di catturare uno di questi bug.

8. Cattiva fama ingiustificata

Sebbene spesso definite "balene assassine", le orche assassine non attaccano gli umani. Gli unici incidenti registrati si sono verificati quando questi mammiferi erano in cattività.

9. Orca e menopausa

Ricercatori dell'Università di York e dell'Università di Exeter hanno studiato l'incidenza della menopausa in orche per più di 30 anni, dal momento che le femmine, anche dopo anni di gravidanza, sono ancora in vita da molto tempo, portando e trasmettendo tutte le loro conoscenze alle loro accoppiamenti. Questo può anche aiutare a scoprire i misteri che circondano la menopausa femminile.

10. Protezione contro la caccia

Sebbene non siano balene, le orche sono protette dalla Commissione baleniera internazionale.

Maggiori informazioni sugli animali:

WHALES: LE VOSTRE ABITUDINI RESPIRATORIE CAMBIANO PER PROTEGGERE GLI ATTACCHI DEI GABBIANI

FROGLOG: UNA IDEA SEMPLICE E GRANDE PER SALVARE LA VITA DI MOLTI ANIMALI

MOMMY ORANGOTAN SOSTITUISCE I TUOI BAMBINI FINO AI 9 ANNI: RICORDA TRA I PRIMI

Raccomandato
C'è la possibilità che tu, o qualche amico che ha viaggiato di recente in Thailandia, abbia effettivamente toccato le tigri, giusto? Forse c'è una ragione per questo, e questo non sarebbe nobile. Il dipartimento tailandese per la protezione della fauna selvatica ha ispezionato un tempio buddista locale che conserva più di cento tigri nelle sue dipendenze. Fi
Ci sono tanti modi per sbucciare e tagliare frutta e verdura velocemente . Ci sono diversi utensili di vendita che aiutano in questo compito che a volte può essere molto fastidioso. Ma se hai a disposizione solo un coltello e un tagliere e hai bisogno di sbucciare frutta e verdura in grandi quantità , paga per vedere questi suggerimenti selezionati sul web.
Chi non ha mai pensato di essere ipocondriaco? Quella paura di avere qualche malattia seria? Ma fino a che punto questa paura può essere normale? Conosciamo un po 'di più su cosa sia l'ipocondria ?! CHE COS'È L'IPOCONDONIA? È qualcosa che "cerca il corno nella testa del cavallo", anche se sembra sciocco, l'ipocondria è una malattia grave che danneggia gravemente la vita delle persone che la sviluppano. È n
La Giornata Mondiale della Felicità, o Giornata Internazionale della Felicità , è celebrata il 20 marzo e mira a promuovere la felicità e la gioia tra tutti i popoli, evitando conflitti, guerre o comportamenti che mettono a repentaglio la pace e il benessere della società in generale. Questa celebrazione è stata creata e fondata dal consulente speciale delle Nazioni Unite, Jaime Illien, che nel 2011 ha portato questa idea con l'intenzione di ispirare, mobilitare e promuovere il movimento globale della felicità. L'
In un periodo in Brasile dove si discute molto degli indiani e dei loro diritti , delle possibilità di estinzione di un popolo che era qui molto prima che i navigatori portoghesi arrivassero in Brasile, un indiano, nato nella città di Tarauacá, Acre, nella terra indigena La spiaggia di Carapanã, chiamata Joaquim Paulo de Lima Kaxinawá , è diventata la prima rappresentante indigena nel paese a ricevere un dottorato in linguistica all'Università di Brasilia (UnB), dopo aver difeso la sua tesi: "Per una grammatica del Tongue Kuin ". La te
Il sale è in tutto, anche nelle cose dolci! Chi non ha messo un piccolo scherzo di sale sulla torta? Ma questo non è niente, in alimenti trasformati, industrializzati, il sale incorporato è un ingrediente d'onore. E noi, brasiliani, consumiamo più del doppio del sale raccomandato dall'OMS , l'Organizzazione Mondiale della Sanità. In