Tutto Su Una Vita Sana!

I 10 frutti più ricchi di fibre

Chi vuole avere una vita più sana sa che mangiare frutta ogni giorno fa parte di una dieta equilibrata. Questo perché oltre alle vitamine e ai minerali, i frutti contengono fibre estremamente benefiche per il corpo. Gli esperti dicono che la fibra aiuta a perdere peso e controllare la fame perché richiede più tempo per digerire, fornendo un maggiore senso di sazietà. Quindi sapremo quali sono le fibre, a cosa servono e quali frutti le contengono di più.

Cosa sono le fibre e per cosa servono?

La parola fibra significa filamento, materiale sottile e allungato. Le fibre possono essere naturali (vegetali, animali e minerali) e chimiche (artificiali, sintetiche e inorganiche). In questo articolo parleremo di frutti che contengono più fibre e in questo caso parliamo di fibre naturali, più specificamente di fibre alimentari.

Le fibre alimentari sono carboidrati presenti in frutta, verdura e verdura e, sebbene non siano digeriti dal corpo e non forniscano energia, sono molto utili perché aiutano il corretto funzionamento dell'intestino e l'eliminazione delle tossine.

Esistono due tipi di fibra alimentare:

Fibre solubili

Si sciolgono in acqua formando un gel che rimane a lungo nello stomaco fornendo sazietà. Inoltre, questo gel funziona come se fosse una "spugna" che pulisce il tratto digestivo. La fibra solubile inibisce l'assorbimento di glucosio e lipidi dall'organismo e aiuta ad eliminare più facilmente grassi e zuccheri, controllando il diabete e il colesterolo. Possiamo consumarli in avena, orzo, fagioli, piselli, frutta con corteccia e legumi.

Fibre insolubili

Non si dissolvono in acqua e quando passano attraverso lo stomaco non subiscono alterazioni, arrivando intere nell'intestino. Aumentano il volume della torta fecale stimolando il movimento peristaltico e favorendo l'eliminazione di tossine e batteri nocivi. Le fibre insolubili passano attraverso un processo di fermentazione nell'intestino, quindi sono considerate prebiotiche (stimolano la proliferazione di batteri benefici).

Li possiamo trovare in verdure scure, crusca di frumento, cereali e cereali integrali.

Si consiglia un consumo giornaliero di 20-40 grammi di fibra, mangiando più cibi crudi e sgusciati.

Quali sono i frutti contenenti più fibre?

Tra le ricerche, abbiamo scelto i 10 frutti più ricchi di fibre per confrontare:

Frutta (100 g)Fibra alimentareVD%
noce di cocco9 g3.0
avocado6, 7 g2.2
lampone6, 5 g2.2
guaiava5, 4 g1.8
Arancione (valore per porzione)4, 4 g1.5
melagrana4 g1.3
pera3, 1 g1.0
kiwi3 g1.0
fico2, 9 g1.0
carambola2, 8 g0.9

Fonte della tabella: Yazio

Oltre a questi 10 frutti che guidano la classifica dei frutti che più contengono fibre, è importante ricordare i frutti che sono più accessibili e più presenti nella nostra vita quotidiana. Ad esempio:

  • Mela: ricca di pectina, aiuta a controllare il colesterolo, 100 g contiene 2, 4 g di fibra alimentare;
  • Mango: antiossidante, previene le malattie, controlla il colesterolo ed evita la stitichezza, 100 g contiene 1, 6 g di fibra alimentare;
  • Papaia: ha enzimi che aiutano a scomporre i grassi ed è eccellente contro la stitichezza, 100 g contiene 1, 7 g di fibra alimentare

Questi erano alcuni suggerimenti su come ingerire più fibre alimentari attraverso i frutti. Speriamo che ti piacciano i suggerimenti!

Raccomandato
Nel mezzo del centro di San Paolo , un parco, all'interno del parco, alberi, una casa abbandonata e distrutta, ma nessuna persona, al loro posto, una storia di lotta che continua fino ad oggi. Il sito, diviso in tre lotti, ciascuno con una propria iscrizione, ha una storia molto interessante che è iniziata nel 1907 con l'appropriazione dello spazio da parte del collegio femminile francese, Des Oiseaux , rivolto a famiglie fortunate nella città di São Paulo. a
Chiunque abbia l'abitudine di usare lo sbiancamento dentale dovrà cambiare la propria routine. Questi prodotti dentali, in particolare quelli che contengono una concentrazione superiore al 3% del perossido di idrogeno presente nella formulazione o rilasciati a seguito della reazione chimica di altri elementi, possono essere acquistati solo se prescritti dai dentisti .
Il veterinario Ricardo Fehr Camargo è stato bandito dal praticare professionalmente nella sua clinica di São Carlos (SP). Questo perché il Consiglio Regionale di Medicina Veterinaria dello Stato di San Paolo (CRMV-SP) ha emesso una nota che informa del divieto , che verrebbe fornito nel Codice Etico della categoria. I
Dai nativi brasiliani abbiamo ereditato vari usi per le erbe autoctone . Degli africani che sono venuti qui ridotti in schiavitù, molti insegnamenti di guarigione . Questa nostra miscela, nativa e africana , con i portoghesi, formò ciò che chiamiamo caboclo . I bagni alle erbe sono caboclos, quindi. I
I cibi in scatola ci aiutano a risparmiare tempo in cucina . Ma quanto sono sicuri e quali sono le alternative? Spesso, i prodotti in scatola contengono conservanti, sale e infine zucchero come ingredienti aggiuntivi. Il processo di produzione di questi alimenti riduce il loro valore nutrizionale e può aumentare il rischio di esposizione al BPA e al nichel (a seconda della composizione dei contenitori).
L'intestino umano è un organo di assorbimento che ha trasformazioni, rugosidades e una mucosa speciale. Inizia nello stomaco, finisce nell'ano ed è attraverso di esso che il cibo ingerito, mentre attraversa il suo percorso post-digestione, sarà assimilato o meno. Per il mantenimento della nostra salute, dobbiamo prendere in considerazione che l'intestino deve rimanere il più pulito possibile. Su