Tutto Su Una Vita Sana!

10 luoghi fortunati - da visitare almeno una volta

Per essere fortunati o per spaventare la sfortuna, c'è chi tocca il legno, chi non ha una scala, chi non mette la borsa per terra ... ciò che non manca sono le superstizioni oi rituali che le persone di tutto il mondo fanno per proteggersi dal cattivi presagi Ma lo sapevate che ci sono luoghi autentici al mondo che, dicono, portano fortuna?

Questa lista è per te che stai pensando di fare un viaggio che ti porti fortuna. Visualizza l'elenco e scegli una o più destinazioni.

1. Statua di Giulietta a Verona, Italia

Se vai in Italia, visita Verona, che oltre ad essere una bella città, accarezza il seno destro della signora Capuleti, ritratta in una statua in bronzo dello scultore veronese Nereo Costantini nel 1972, garantisce un buon bagaglio di fortuna al tornare a casa. Bisogna davvero credere in questo gesto, data la linea di turisti che si forma davanti alla statua e il nulla finale felice nel romanzo di William Shakespeare Romeo e Giulietta.

2. I testicoli di Charging Bull a New York, USA

Wall Street è sinonimo di finanza e qui nel distretto della Borsa di New York, il famoso toro in bronzo creato dall'artista italiano naturalizzato Arturo Di Modica, e collocato nel Bowling Green Park, si presta a una vera macchia dei loro testicoli da parte di coloro che cercano fortuna in campo economico. I testicoli del toro, così come il petto di Giulietta, sono in realtà sempre ben lucidati.

3. I testicoli della bolla nella Galleria di Milano, Italia

Nella sempre affollata galleria Vittorio Emanuele II a Milano, un mosaico sotto la cupola centrale, che rappresenta un toro rampante con i suoi attributi ben visti, sembra portare fortuna a coloro che decidono di calpestare i testicoli dell'animale col piede giusto, prendendo uno o tre giri su se stesso, con gli occhi chiusi e girando su quel piede. Ma fai attenzione a non perdere l'equilibrio!

4. La fonte del cinghiale di Firenze, Italia

Lì tutti lo conoscono come il "maialino che porta fortuna" ma è un cinghiale, e fu posto all'ingresso della Loggia del Mercato Nuovo nel 1640. La tradizione dice che toccare il naso del maiale dà fortuna, ma è necessario fare di più per il cinghiale : dopo la prima carezza, una moneta dovrebbe essere posizionata all'interno della bocca dell'animale. Se la moneta - che cade - passa attraverso la griglia dove scorre l'acqua, la fortuna è con te. Altrimenti, cerca un amuleto.

5. Ganga Talao, il tempio indù e Grand Bassin Lake, Mauritius

È un antico tempio dove i visitatori "hanno bisogno" di passare attraverso un piccolo rito propiziatorio per la felicità, il benessere e la lunga vita. Tuttavia, solo dopo aver lasciato una piccola offerta.

6. La bella fontana di Norimberga, in Germania

In tedesco "Schöner Brunnen", la fontana di 19 metri di altezza, situata nella piazza del mercato di Norimberga, è famosa per coloro che hanno la fortuna di dare 3 o 7 giri intorno, soprattutto alle donne che desiderano rimanere incinte.

7. Ponte Carlo a Praga

Meraviglioso e maestoso, il Ponte Carlo sarebbe anche un presagio di buona fortuna. Lì, dicono, la persona che tocca la base di una delle sue statue più notevoli, quella di San Giovanni Nepomuceno, avrà il suo desiderio segreto adempiuto. Ma non è così semplice come sembra: bisogna toccare la griglia nera a cinque stelle e il rilievo raffigurante il Santo che sta annegando e poi posizionare il palmo della mano sinistra sulla croce che si trova sulla ringhiera sotto la griglia.

8. Taj Mahal, India

Patrimonio Unesco e una delle Sette Meraviglie del Mondo, il Taj Mahal di Agra nell'Uttar Pradesh nel nord dell'India fu costruito nel 1632 dall'imperatore Mughal Shah Jahan in ricordo della sua fidanzata Mumtaz Mah. Un gesto di amore sconfinato e visitarlo garantirebbe un amore eterno con la persona del cuore.

9. Statua del Condor a San Paolo

Si dice che sia una fortuna toccare la statua del Condor, situata in Praça Ramos de Azevedo, vicino al Teatro Municipale di San Paolo. È necessario toccare con precisione il dito della mano sinistra della statua.

10. Bacia il cavaliere Guidarello Guidarelli a Ravenna, in Italia

E per finire, sembra, è anche in Italia che sono le statue più famose per portare fortuna. Qui, nella statua di Guidarello Guidarelli, cavaliere di Ravenna morto nel 1501, la vita coniugale è assicurata a chi bacia la scultura situata nella Pinacoteca di Ravenna. Si dice che se una donna bacia le labbra marmoree di Guidarello, si sposerà entro un anno.

Raccomandato
La famiglia Dervaes vive a 15 minuti da Los Angeles in una zona periferica. La casa con giardino recintato, misura circa 370 metri quadrati, dove la famiglia pianta e produce il proprio cibo . In un anno , questa famiglia molto disponibile riesce a produrre più di 2.000 chili di verdure , oltre a frutta d' epoca, uova di gallina e altri tipi di cibo.
La rivista Nature sottolinea che 66 milioni di anni fa un animale, molto simile a quello che conosciamo oggi come una marmotta , viveva sulla Terra in mezzo ai dinosauri. Sapevi che questo semplice fatto può segnare un cambiamento importante su tutto ciò che sappiamo sui mammiferi ? Il più grande mammifero primitivo, sì, perché il Vintana sertichi è, dalla scoperta, il più grande mammifero dell'emisfero australe conosciuto e vissuto nell'era Mezozoica, del peso di 9 kg. Il cr
Ci sono malattie che sono ben note alla maggioranza della popolazione, ma che rimangono trascurate, sia attraverso sviste preventive o persino la certezza che non saranno mai una vittima della malattia. Tuttavia, per facilitare la trasmissione , alcuni di essi dovrebbero sempre essere motivo di preoccupazione
In uno degli incontri tra l'Unione, i governi degli stati di Minas Gerais e Espírito Santo e le compagnie minerarie Samarco, Vale do Rio Doce e BHP Billiton, è stato concordato di creare una fondazione privata per essere responsabile della realizzazione delle azioni di compensazione per il miglioramento della diga Fundão , a Mariana (MG). N
L'argilla verde è un materiale naturale che, grazie alla sua purezza, ha consacrato l'uso in dermatologia e trattamenti alternativi . Fin dall'antichità, l'uso dell'argilla è stato usato nelle medicine popolari, come l'involucro o l'intonaco, per trattare lividi, ferite o distorsioni, per alleviare l'irritazione della pelle e il dolore alle articolazioni. C
L' impianto idroelettrico di Belo Monte , che si sta costruendo nel bacino del fiume Xingu vicino al comune di Altamira, nel nord dello stato del Pará , ha causato molte polemiche e dibattiti sui suoi possibili (e probabili) impatti ambientali , ma se solo questa discussione non è stata sufficiente, altre centrali idroelettriche sono state studiate per la costruzione futura, e una delle regioni osservate è i fiumi del bacino amazzonico. F