Tutto Su Una Vita Sana!

10 luoghi fortunati - da visitare almeno una volta

Per essere fortunati o per spaventare la sfortuna, c'è chi tocca il legno, chi non ha una scala, chi non mette la borsa per terra ... ciò che non manca sono le superstizioni oi rituali che le persone di tutto il mondo fanno per proteggersi dal cattivi presagi Ma lo sapevate che ci sono luoghi autentici al mondo che, dicono, portano fortuna?

Questa lista è per te che stai pensando di fare un viaggio che ti porti fortuna. Visualizza l'elenco e scegli una o più destinazioni.

1. Statua di Giulietta a Verona, Italia

Se vai in Italia, visita Verona, che oltre ad essere una bella città, accarezza il seno destro della signora Capuleti, ritratta in una statua in bronzo dello scultore veronese Nereo Costantini nel 1972, garantisce un buon bagaglio di fortuna al tornare a casa. Bisogna davvero credere in questo gesto, data la linea di turisti che si forma davanti alla statua e il nulla finale felice nel romanzo di William Shakespeare Romeo e Giulietta.

2. I testicoli di Charging Bull a New York, USA

Wall Street è sinonimo di finanza e qui nel distretto della Borsa di New York, il famoso toro in bronzo creato dall'artista italiano naturalizzato Arturo Di Modica, e collocato nel Bowling Green Park, si presta a una vera macchia dei loro testicoli da parte di coloro che cercano fortuna in campo economico. I testicoli del toro, così come il petto di Giulietta, sono in realtà sempre ben lucidati.

3. I testicoli della bolla nella Galleria di Milano, Italia

Nella sempre affollata galleria Vittorio Emanuele II a Milano, un mosaico sotto la cupola centrale, che rappresenta un toro rampante con i suoi attributi ben visti, sembra portare fortuna a coloro che decidono di calpestare i testicoli dell'animale col piede giusto, prendendo uno o tre giri su se stesso, con gli occhi chiusi e girando su quel piede. Ma fai attenzione a non perdere l'equilibrio!

4. La fonte del cinghiale di Firenze, Italia

Lì tutti lo conoscono come il "maialino che porta fortuna" ma è un cinghiale, e fu posto all'ingresso della Loggia del Mercato Nuovo nel 1640. La tradizione dice che toccare il naso del maiale dà fortuna, ma è necessario fare di più per il cinghiale : dopo la prima carezza, una moneta dovrebbe essere posizionata all'interno della bocca dell'animale. Se la moneta - che cade - passa attraverso la griglia dove scorre l'acqua, la fortuna è con te. Altrimenti, cerca un amuleto.

5. Ganga Talao, il tempio indù e Grand Bassin Lake, Mauritius

È un antico tempio dove i visitatori "hanno bisogno" di passare attraverso un piccolo rito propiziatorio per la felicità, il benessere e la lunga vita. Tuttavia, solo dopo aver lasciato una piccola offerta.

6. La bella fontana di Norimberga, in Germania

In tedesco "Schöner Brunnen", la fontana di 19 metri di altezza, situata nella piazza del mercato di Norimberga, è famosa per coloro che hanno la fortuna di dare 3 o 7 giri intorno, soprattutto alle donne che desiderano rimanere incinte.

7. Ponte Carlo a Praga

Meraviglioso e maestoso, il Ponte Carlo sarebbe anche un presagio di buona fortuna. Lì, dicono, la persona che tocca la base di una delle sue statue più notevoli, quella di San Giovanni Nepomuceno, avrà il suo desiderio segreto adempiuto. Ma non è così semplice come sembra: bisogna toccare la griglia nera a cinque stelle e il rilievo raffigurante il Santo che sta annegando e poi posizionare il palmo della mano sinistra sulla croce che si trova sulla ringhiera sotto la griglia.

8. Taj Mahal, India

Patrimonio Unesco e una delle Sette Meraviglie del Mondo, il Taj Mahal di Agra nell'Uttar Pradesh nel nord dell'India fu costruito nel 1632 dall'imperatore Mughal Shah Jahan in ricordo della sua fidanzata Mumtaz Mah. Un gesto di amore sconfinato e visitarlo garantirebbe un amore eterno con la persona del cuore.

9. Statua del Condor a San Paolo

Si dice che sia una fortuna toccare la statua del Condor, situata in Praça Ramos de Azevedo, vicino al Teatro Municipale di San Paolo. È necessario toccare con precisione il dito della mano sinistra della statua.

10. Bacia il cavaliere Guidarello Guidarelli a Ravenna, in Italia

E per finire, sembra, è anche in Italia che sono le statue più famose per portare fortuna. Qui, nella statua di Guidarello Guidarelli, cavaliere di Ravenna morto nel 1501, la vita coniugale è assicurata a chi bacia la scultura situata nella Pinacoteca di Ravenna. Si dice che se una donna bacia le labbra marmoree di Guidarello, si sposerà entro un anno.

Raccomandato
Chiunque abbia un cane, un gatto o un altro sigillo di pelliccia a casa finisce per vivere, di volta in volta, con gli animali che abitano l'animale . Ecco alcuni suggerimenti da usare sui vostri animali domestici per controllare questi insetti, che non sono solo scomodi per i proprietari di animali domestici ma anche vettori di malattie per l'uomo
Quanto spesso ci sentiamo colpevoli per diverse ragioni causate dalla pressione sociale ? Non ci concediamo momenti per fare nulla e stare sottosopra perché ci troveranno pigri, non ci prendiamo un momento per guardare un film che mangia popcorn perché l'ozio non è produttivo. Dobbiamo sempre combattere, senza tregua e soprattutto: non mollare mai! C
Le Nazioni Unite hanno stabilito una giornata internazionale per combattere la droga il 26 giugno 1987, quando fu implementata la prima Conferenza internazionale sull'abuso di droga e il traffico illecito. Ogni 26 giugno, attraverso l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC), l'ONU propone un argomento per discutere questo tema di fondamentale importanza per la società mondiale.
Il giorno dell'amico è ufficialmente celebrato il 20 luglio, ma ci sono anche altre date per celebrare sia il Giorno degli amici che il Giorno internazionale dell'amicizia, sai cosa sono? Oggi parleremo di un appuntamento davvero speciale, dopotutto, come recita il detto popolare, chi ha un amico ha tutto :) L'origine della data In effetti, l'intenzione di celebrare una Giornata internazionale dell'amicizia è una pratica emersa nel XXI secolo con la creazione di varie celebrazioni in tutto il mondo.
Per incoraggiarvi a preparare zuppe fredde in estate , portiamo un'altra ricetta deliziosa e nutriente. È il cacik , una zuppa di origine turca altamente rinfrescante per questi giorni caldi. Puoi anche consumare il cacik come salsa per antipasti. Usa carote crude e cetrioli tagliati a strisce per immergerti nel cacik.
Quasi nessuno ha mai sentito parlare o assaggiato un couscous di mais. Ma probabilmente non conosci il cous cous bianco dei fiocchi di riso. In questo contenuto verrà presentato questo delizioso couscous, economico, facile da realizzare e versatile, quindi, si può rendere sia dolce, salato, con ripieno o senza ripieno.