Tutto Su Una Vita Sana!

10 miti sul comportamento del cane

Sappiamo tutti della necessità di controllare le fonti delle informazioni che leggiamo e ascoltiamo, soprattutto su Internet, dove, a causa del grande flusso di informazioni della rete, ci sono molte leggende e menzogne ​​raccontate. Molti di loro riguardano il comportamento dei cani .

È bene che ci informiamo sul comportamento dei nostri amici in modo che possiamo prenderci cura di loro meglio . Quindi ecco alcuni miti sugli aspetti comportamentali dei cani che chiariremo per voi.

1. Non vedono i colori

Il mito che i cani non vedono i colori e che notano solo in bianco e nero non regge. I cani non vedono lo stesso modo degli umani, ma possono vedere alcuni colori, specialmente i toni giallo, blu e viola . Tuttavia, i cani hanno vantaggi visivi che non abbiamo. Nella retina dell'occhio di un cane, ci sono più steli (i fotorecettori responsabili della visione scotopica, che è la visione a bassi livelli di luce). Questo dà loro una visione notturna superiore a quella degli umani.

2. Scuotere la coda significa che sono felici.

Quando un cane agita la coda, questo può indicare felicità, ma non solo quello. La coda è la principale fonte di comunicazione per un cane. Alcuni gesti sono ovvi, come la coda tra le gambe che mostra paura, rimpianti o sensi di colpa.

Quando un cane mostra felicità, tutta la parte posteriore del suo corpo inizia a oscillare con la coda. Già un cane con la coda sollevata e scuotendolo lentamente indica cautela.

Se la coda è abbassata e frenata freneticamente, questo potrebbe suggerire che il cane sta per correre o combattere (a seconda della situazione).

3. Più sono grandi, più lunga è la loro durata

La vita media delle piccole razze, come il Chihuahua e il Bassotto, è di circa 14-15 anni e la vita media delle razze più grandi, come l'Alaskan Malamute, è di 8-10 anni. La durata della vita è ulteriormente ridotta per le razze "giganti", come São Bernardo, che hanno un'aspettativa di vita inferiore a 8 anni.

Gli scienziati spiegano questa tendenza attraverso l' analisi dell'uso dell'energia del corpo . Le cellule del corpo dei mammiferi più grandi sono più lente e più efficienti, il che significa che durano più a lungo.

Tuttavia, l'aspettativa di vita dei cani di razze più grandi diminuiva con l' addomesticamento . Crescono molto nel primo anno di vita, ma invecchiano rapidamente, il che significa che le loro vite si accorciano.

4. Non riescono a vedere i televisori a schermo piatto

I cani non sono in grado di percepire le immagini su un televisore a schermo piatto? Mito. Quello che succede è che i vecchi televisori a valvole producevano immagini a circa 24 fotogrammi al secondo, che a noi sembrano immagini in movimento. Questo perché abbiamo una frequenza critica di fusione della luce esitante (il numero di fotogrammi che dobbiamo vedere in un secondo per percepire un film come qualcosa di continuo, non un grande insieme di immagini fisse) di circa 16 o 20 fotogrammi al secondo.

Nei cani, tale frequenza è compresa tra 40 e 80 fotogrammi al secondo . Quindi quando guardano i vecchi televisori, vedono un sacco di sfarfallio. Sul pannello piatto, il numero di frame forniti in un secondo è molto più alto del tasso prodotto dai vecchi televisori. Inoltre, vi sono prove che i cani reagiscono alle immagini sui televisori al plasma, quindi sono in grado di vedere qualcosa quando si trovano di fronte a un televisore.

5. Dovresti svegliarli se pensi di avere un incubo

Non è noto, infatti, se i cani sognino, anche se ci sono prove per indicarlo. I cani passano attraverso il sonno REM (rapido movimento oculare), che è il tipo di sonno che abbiamo quando stiamo sognando.

Molti proprietari di cani sostengono di vederli e li sentono piagnucolare mentre dormono. Svegliandoli in questi momenti può essere molto stressante per l'animale. Come gli esseri umani, i cani hanno bisogno di una certa quantità di sonno profondo per garantire una buona salute mentale e il loro normale sviluppo.

I cani dormono molto ogni giorno, tra le 14 e le 16 ore! Ma non tutto questo tempo è un sonno profondo. Quando un cane sembra sognare, potrebbe essere necessario guadagnare qualche minuto di questo profondo sonno vitale per il suo sviluppo e la sua salute.

6. Se i nasi sono bagnati, sono sani

In effetti, un cane con un naso caldo e asciutto può essere sano come quello il cui naso è freddo e umido. La temperatura e l'umidità del naso di un cane sono variabili per l'ambiente.

Un cane con un naso bagnato e ghiacciato può essere affetto da una grave malattia, proprio come un cane con un naso caldo e asciutto. Se il tuo cane ha il naso secco, potrebbe aver appena fatto un pisolino al sole.

7. La pancetta non li danneggerà

È risaputo che i cani non possono mangiare tutto ciò che gli umani mangiano, come il cioccolato e altre prelibatezze. Anche in questa lista proibita arriva la pancetta, anche se è un tipo di carne.

Il bacon è dannoso per i cani a causa dei loro alti livelli di grasso, che possono causare infiammazioni del pancreas dei cani. La pancreatite riduce la capacità del pancreas, il che significa che potrebbe non funzionare correttamente. Questo può portare il tuo cane a fare la digestione del cibo in modo errato e farti ammalare.

Leggi anche: 10 CIBI NON DOBBIAMO DARE AI NOSTRI CANI

8. I bulldog inglesi hanno commesso un errore nell'allevamento delle razze

Con le sue spalle tozze, sporgenti e la pelle rugosa, il Bulldog inglese è probabilmente uno dei più distinguibili tra tutte le razze di cani.

Uno dei rischi di questa razza è la sindrome brachicefalo, comune nei cani con la testa corta e le narici ristrette. Può accadere che una via d'aria ostruita causi questa sindrome nel cane attirando costantemente l'aria con il naso, lottando per riprendere fiato.

Il Bulldog inglese è stato creato per avere questa strana struttura facciale per migliorare il respiro nel suo scopo iniziale, quello del cacciatore di tori . Il cranio corto e piatto del bulldog lo aiutò davvero a respirare quando morse i tori, dal momento che poteva mantenere una presa salda sul toro pur riuscendo ancora a respirare attraverso il naso. Pertanto, il progetto della testa del Bulldog era intenzionale per aiutare il cane.

9. I cani amano essere abbracciati

Per i cani, un abbraccio non è un gesto affettuoso e rassicurante di affetto. Interpretano il posizionamento di un membro sul corpo come una posizione dominante, lasciandoli ansiosi. Questa è l'azione che usiamo quando ci stiamo abbracciando. Con il gesto dell'abbraccio, il nostro dominio è ritratto nel loro punto di vista.

Se il tuo cane non ama gli abbracci, ciò non significa che gli piaccia meno di te.

10. I cani mangiano erba quando sono malati

Secondo la ricerca, meno del 10% dei cani che mangiano l'erba sono malati.

Un cane può mangiare erba a causa di una condizione che gli fa avere la necessità di mangiare qualcosa che contiene sostanze nutritive e minerali che mancano nella sua dieta. Anche lui può annoiarsi, portandolo a mangiare cose piuttosto strane, come schegge di vernice.

L'erba può anche rappresentare il territorio conquistato .

Un'altra spiegazione per questo comportamento è che semplicemente amano il sapore dell'erba.

Leggi anche:

MOLTO LACRIMEJANTES GLI OCCHI SU CANI, CHE COSA POSSO ESSERE?

SAPERE COME PROCEDERE IN CASO DI AVVELENAMENTO DI CANI E GATTI

Fonte: ipescienza

Raccomandato
I bambini che soffrono di abuso emotivo e abbandono affrontano problemi emotivi simili o persino peggiori di quelli riportati da bambini che hanno subito abusi sessuali . Tuttavia, l'abuso psicologico infantile è raramente riportato nei programmi di prevenzione e trattamento per le vittime . Lo rivela uno studio pubblicato dall'American Psychological Association ( APA).
Alla decima Convenzione delle Nazioni Unite sulla biodiversità (COP-10) tenutasi nel 2010, il Brasile si è distinto con il Giappone come la prima nazione a firmare il Protocollo di Nagoya noto come la regolamentazione dell'uso delle risorse della biodiversità . In effetti, i nostri immani indiani sarebbero tra i maggiori beneficiari di tale misura. L
La cioccolata calda, ovviamente, è buona solo in inverno. Può essere una buona richiesta per la colazione o uno spuntino pomeridiano, per una conversazione con gli amici o per accompagnare la lettura di un libro. In breve, è una bevanda calorica che sostiene e riscalda l'anima di chi ama la cioccolata. I
La mela è uno dei frutti più popolari sul nostro tavolo. I suoi usi sono vari ed è così facile da mangiare (non c'è bisogno di sbucciare o sbucciare i semi) che è difficile non occupare un posto nel frigorifero. fonte La mela è lo pseudoforo del melo ( Malus domestica ). L'albero, originario dell'Asia occidentale, è coltivato da migliaia di anni. È un f
Quando si parla di colesterolo, molte persone associano questo problema a una dieta deregolata, sovrappesata e, soprattutto, invecchiata. Tuttavia, questo disturbo nel corpo può accadere a chiunque, compresi i bambini. Oggigiorno, con l'eccesso di alimenti industrializzati ricchi di grassi trans, conservanti, aromi, sodio e zuccheri, non è così sorprendente che i neonati diventino più vulnerabili e abbiano alti livelli di colesterolo. Tu
Cosa parlano i gringo di noi . Il quotidiano inglese The Guardian ha fatto un'interessante analisi del nostro processo elettorale, partendo dalla grande importanza di Petrobrás come azienda e del petrolio come risorsa della nostra economia, e come i due principali candidati presidenziali, Dilma e Marina, affrontano questa domanda.