Tutto Su Una Vita Sana!

10 efficaci rimedi casalinghi per curare la rinite

Chi soffre di rinite sa quanto sia male svegliarsi la mattina e starnutire circa 50 volte di seguito; amare i gatti e non poter giocare con loro, perché gli occhi si gonfiano, il naso prude insopportabilmente e le crisi dello starnuto sembrano non avere fine; non essere in grado di usare certi profumi o avvicinarsi a chi li usa; e molto meno fumo o stare vicino a chi fuma.

Questi sono solo alcuni dei sintomi di chi, come me, ha sofferto fin dall'infanzia e parte dell'adolescenza con questa malattia e ha ancora periodi di rinite in età adulta. A differenza della maggior parte delle persone, non ho potuto ottenere un trattamento adeguato a causa della mancanza di informazioni dai miei genitori, ma oggi, anche se soffro meno di rinite, posso andare dopo le informazioni corrette e, meglio ancora, cercare alternative naturali e fatte in casa per evitare e persino rimediare al problema.

Oggigiorno, con la quantità di farmaci che dobbiamo assumere, la ricerca di soluzioni a domicilio e alternative naturali, sia per curare le malattie che per avere una migliore qualità della vita, è aumentata considerevolmente.

È come se stessimo tornando ai tempi dei nostri nonni, quando preparavano "pozioni magiche" con erbe e spezie che risolvevano i problemi in un batter d'occhio. Questo è ciò che vogliamo salvare per le nostre vite e questo è ciò che impareremo in questo articolo con semplici alternative, ma prima fateci sapere più in dettaglio cosa è la rinite, quali cause, sintomi e cosa fare per rimediarvi.

CHE COSA È RINITO?

La rinite è un'infiammazione della mucosa del naso (l'interno del naso dove passa l'aria che respiriamo) ed è causata da una reazione allergica che sviluppiamo quando inaliamo particelle tossiche nell'aria che respiriamo.

Il naso ha la funzione di filtrare, riscaldare e umidificare l'aria che raggiungerà i polmoni, e quando l'aria è impura e in condizioni inadatte al nostro organismo, il nostro meccanismo di difesa, che è il nostro sistema immunitario, viene attivato causando i sintomi fastidiosi della rinite. Questo perché l'organismo cerca di impedire il passaggio dell '"agente dell'aggressore", ecco perché si starnutisce così tanto e così si forma la secrezione e la corizza, come spiega Dráuzio Varella.

QUALI SONO LE CAUSE DI RHINITE?

Solitamente la rinite si manifesta quando veniamo a contatto con polvere, animali pelosi, ambienti chiusi da molto tempo e che non sono stati puliti, ambienti umidi e muffosi, lettiera che non viene cambiata e regolarmente lavata, accumulando acaro e funghi, e persino per l'ingestione di alcuni cibi considerati allergeni come latte, uova, cioccolato e frutti di mare.

Coloro che soffrono di rinite hanno anche molti problemi con l'aria condizionata, soprattutto se la loro manutenzione è difettosa e lasciarla a una temperatura molto bassa (ambiente molto freddo).

Secondo il dott. Juliano Pimentel, le persone che hanno più probabilità di soffrire di rinite sono quelle che hanno già patologie come l'asma, la dermatite (malattie della pelle) e la congiuntivite (infiammazione agli occhi), perché il corpo produce più secrezioni dovute all'infiammazione ostruire i canali di visione e le vie respiratorie.

QUALI SONO I SINTOMI CAUSATI DA RHINITE?

I sintomi della rinite vanno oltre quello che abbiamo detto prima. Oltre a starnutire, gonfiore agli occhi e prurito al naso, la rinite causa anche:

  • naso che cola
  • Tosse secca persistente
  • Congestione nasale
  • occhiaie
  • Sensazione di bruciore negli occhi, nel naso e nella bocca
  • vomito
  • fatica

La rinite può anche favorire l'insorgenza di altre malattie come le infezioni dell'orecchio e la congiuntivite (infiammazione degli occhi), a causa dell'accumulo di secrezione nelle vie aeree, afferma il dott. Juliano Pimentel.

Home rimedi per il trattamento della rinite

Per trattare la rinite ci sono diverse procedure, dalla rimozione di tappeti, tende, coperte, ambienti di pulizia, fino alla sostituzione di alcuni allergeni alimentari, ma in aggiunta, parleremo dei trattamenti naturali in cui mettiamo in evidenza 10 opzioni di rimedi casalinghi da utilizzare.

1. Origano

L'origano è un grande alleato nella lotta non solo alla rinite ma anche ad altri problemi respiratori ed è ampiamente usato nella medicina popolare grazie al suo elevato potere antisettico di pulire le vie respiratorie; per essere antistaminico riducendo i sintomi di rinite e sinusite; raffreddore antivirale e influenza; dolori e crampi antinfiammatori; per essere una fonte di omega-3 che aiuta nella lotta contro le malattie cardiache; combattere l'asma, stimola l'appetito e riduce anche i problemi di flatulenza.

Per consumare origano si possono usare sia foglie fresche che secche, ma queste dovrebbero essere utilizzate in quantità minori a causa del fatto di essere più concentrate. Le proporzioni variano in base alle indicazioni e ai bisogni. Di solito viene utilizzato nella preparazione di cibi come pizze, snack e alcuni piatti, ma è molto efficace se consumato sotto forma di tè. Nel post appena sotto parliamo di origano, così come di preparazioni e soluzioni per combattere diversi problemi di salute.

ORÉGANO È BUONO PER COSA? 8 UTILIZZI PER PROBLEMI COMUNI

2. sale

Il sale può anche aiutare molto nella lotta contro i sintomi della rinite e della sinusite (infiammazione delle cavità nasali e del viso), ma attenzione! Bisogna fare attenzione, soprattutto con le persone ipertese le cui alternative a casa raccomandate sono altre.

Per coloro che non hanno problemi di ipertensione e vogliono migliorare il flusso d'aria nelle vie aeree, si consiglia di fare una soluzione con 1 litro di acqua bollita e cinque cucchiai di sale.

Avvicina la faccia e inspira la soluzione per circa 5 minuti. Ripeti questo processo ogni ora fino ad ottenere un miglioramento della respirazione.

3. Ginger

Lo zenzero è una radice forte, molto usata nella cucina giapponese, ma ora sta guadagnando sempre più spazio nella medicina funzionale. È molto ricercato da persone con raffreddori, raffreddori, mal di gola e tosse.

Perché è anche efficace nel trattamento delle malattie respiratorie, nel caso di rinite e sinusite, il reddito è il seguente:

Far bollire 2 tazze d'acqua con un pezzo di zenzero (circa 5 cm), far bollire per 5 minuti e poi mettere 1 foglia di eucalipto.

Spegnere il fuoco, coprire e attendere per riscaldare.

Questa miscela deve essere ingerita come un tè, in modo che sia possibile bere, aggiungere il succo di 1 limone e 2 cucchiai di miele puro.

4. Camomilla

Di solito la camomilla viene utilizzata come una forma di tè per l'ingestione ma, per il trattamento della rinite è fatto con questo ingrediente, è necessario inalare. Quindi il tè dovrebbe essere più forte e la procedura di inalazione è la stessa della soluzione salina di cui abbiamo parlato prima (portare il tè a faccia in su e respirare il vapore per alcuni minuti).

Per aiutare a concentrare il vapore verso il viso, è consigliabile mettere un asciugamano sulla testa per evitare che il fumo sfugga e rendere più efficace l'inalazione. Consultare un pediatra per esercitarsi nei bambini sotto i 7 anni di età. E stai attento a non scottarti!

5. Eucalipto

Parliamo di eucalipto da utilizzare nel tè allo zenzero, ma può anche essere usato sia in inalazioni sotto forma di olio essenziale, che viene venduto nei negozi di alimenti naturali, come nei tè con la propria foglia di eucalipto in combinazione con altre foglie e erbe aromatiche.

Se si utilizza olio essenziale di eucalipto, mettere 5 gocce di olio in 1 litro di acqua bollente e inalare il vapore per 5 minuti. Ma attenzione, il suo odore è forte e ci sono persone allergiche all'eucalipto.

6. Tè di eucalipto e mora

Un altro suggerimento di tè con la foglia di eucalipto è quello di far bollire 1 litro di acqua al mattino, aggiungere 1 foglio sottile di eucalipto e 2 foglie di mora. Uno dovrebbe prendere 1 tazza di questo tè a digiuno e il resto durante il giorno in cui compaiono le crisi di rinite.

7. Perossido di idrogeno

Un'ottima alternativa per alleviare la secchezza delle vie respiratorie sono gli spray nasali. Meglio ancora quando abbiamo la possibilità di non spendere soldi acquistando quegli spray pronti con più di un componente nella formula che può causare dipendenza con un'azione immediata. Pertanto è indicato l'uso del perossido di idrogeno come spray nasale, ma attenzione! Il perossido di idrogeno è di 10 volumi e non quelli utilizzati per la decolorazione di capelli e capelli.

Per preparare lo spray, mescolare semplicemente 1 cucchiaio da tavola di 10 volumi di perossido di idrogeno in un bicchiere di acqua non clorata (filtrata / priva di cloro) e riporlo in un flacone spray pulito e igienizzato da applicare sulle narici quando necessario.

8. Sale e perossido di idrogeno

Sempre in alternativa agli spray convenzionali acquistati in farmacia, si consiglia l'uso di sale marino (mezzo cucchiaino) e perossido di idrogeno 10 volumi (anche mezzo cucchiaino) in un bicchiere con acqua non clorurata (filtrata / senza cloro) . Mescolare e riporre in un flacone spray o una siringa pulita e sanificata. Questa miscela non può essere utilizzata da persone ipertese a causa del sale come uno degli ingredienti.

9. Succo di mango con arancia

Questa ricetta non può nemmeno essere considerata un "rimedio" perché l'ingrediente principale è delizioso: mango!

Il mango ha proprietà antiossidanti, purifica il sangue e ha un'azione espettorante che aiuta ad eliminare le secrezioni accumulate, eccellente nella lotta contro malattie come rinite, sinusite e asma. Per preparare questo nutriente rimedio casalingo per la rinite allergica è necessario:

  • 1 manica
  • ½ tazza di succo d'arancia puro
  • Acqua se necessario

Sbatti il ​​mango e il succo d'arancia nel frullatore aggiungendo acqua gradualmente per facilitare la miscelazione. Il succo è molto cremoso a causa della consistenza della manica! Bevi 400 ml di questo succo tutti i giorni fino alla scomparsa dei sintomi.

10. Buchanan settentrionale

Non avevo mai sentito parlare di questa piccola pianta ... Almeno non con quel nome! Il North Buchinha o Cabacinha, a seconda della regione del Brasile che è parlata, è una piccola pianta, arrotondata, con alcune "spine" all'esterno (sembra una Mamona) e al suo interno assomiglia a quei cespugli vegetali che vengono usati per prendere bagno, da qui l'origine del nome.

È una pianta originaria del Brasile e il suo frutto secco è ampiamente utilizzato per il trattamento di malattie respiratorie come la rinite e la sinusite, tuttavia, è necessario essere molto attenti nel suo uso perché è una pianta tossica e la sua manipolazione da parte di persone esperte è raccomandata .

Ci sono diversi modi per usarlo, ma non dovrebbe mai essere bollito intero, in quanto può rilasciare componenti che causano irritazione e sanguinamento nella mucosa nasale.

Come le altre alternative domiciliari sopra menzionate, è possibile ottenere una soluzione nasale o un tè per inalazione. Per saperne di più su come usare questa pianta, vedi questo altro post: Buchinha-do-norte - Perfetto per la tua sinusite! (e anche la rinite!).

VEDI UN MEDICO!

Speriamo che ti piacciano queste alternative fatte in casa, ma ricorda che non sostituiscono la diagnosi accurata di un medico esperto!

Queste misure sono solo preventive e servono ad attenuare i sintomi come aiuto nel trattamento della malattia.

Un medico dovrebbe anche essere consultato per cercare di trovare le cause del problema, che è importante per un trattamento duraturo ed efficace.

Raccomandato
I parlamentari della deforestazione , del grilagem e della distruzione dell'Amazzonia stanno passando, ad alta velocità, dalle approvazioni del Congresso brasiliano - sono già stati votati alla Camera dei Deputati e, entro la fine di maggio, saranno anche votati al Senato . La società civile organizzata in #RESISTA ti chiama ad agire, attraverso il tuo voto di pressione, nella difesa della foresta amazzonica e delle unità di conservazione a rischio, in Pará . Rip
In un sondaggio pubblicato il 17, è stato dimostrato che il 16% del territorio brasiliano è suscettibile alla desertificazione . Creato per ancorare lo sviluppo di politiche pubbliche volte a mitigare gli effetti del cambiamento climatico , lo studio sullo stato dell'arte della desertificazione, degradazione del suolo e siccità nella semi-arido brasiliana è il documento responsabile per i dati diffusi. Il
Il nostro riso ogni giorno, insieme ai fagioli. Il nostro cibo più comune è uno dei cibi più consumati al mondo. Che ne dici di riutilizzare l'acqua di cottura del riso? Ha molte proprietà benefiche. Tieniti informato! Il riso è un ingrediente importante per la bellezza e il cibo. Il suo uso è secolare nel trattamento della pelle e dei capelli. Trad
Fumare , uno stile di vita sedentario e una dieta ricca di prodotti elaborati, raffinati e grassi fanno male alla salute poiché rendono il nostro corpo particolarmente vulnerabile alle malattie, in particolare il cancro . Ma quali sono i principi che devono essere seguiti per rimanere in forma e ridurre il rischio di gravi problemi di salute?
La famosa crema al cioccolato con nocciole sta guadagnando una cattiva reputazione . Sul web e sui social network, esperti e consumatori consigliano di evitare la Nutella perché contiene ingredienti nocivi per la salute . Gli ingredienti accusati sono olio di palma , zucchero raffinato e vanillina , una delle sostanze odorose più apprezzate per creare aromi artificiali.
Lo sapevi che il vombato fa una cacca cubica? E che il panda dorme ovunque, senza "formalizzare" un letto? Ovviamente non possiamo conoscere tutti i comportamenti dei nostri cari amici animali, ma alcuni di loro sono anche così bizzarri che vale la pena conoscere, specialmente attraverso queste divertenti illustrazioni!