Tutto Su Una Vita Sana!

10 rimedi naturali per piccoli inconvenienti in vacanza

Scottature, eruzioni cutanee, punture di insetti, nausea, nausea e stitichezza. Ecco alcuni dei piccoli problemi che possono sorgere durante i nostri viaggi . Fortunatamente, dal frigorifero e dalla dispensa vengono, in nostro aiuto, 10 rimedi naturali per risolvere piccoli problemi che possono accadere mentre siamo in vacanza .

1. Mal di testa: test con patate

Allevia il mal di testa e la sensazione di peso negli occhi di patata. Come si fa? Sbucciare e tagliare le patate a fette di circa mezzo centimetro. Sdraiarsi e posizionare le fette di patate sulla fronte, tempie e occhi . Gli occhi si sentiranno più leggeri e gradualmente il mal di testa scomparirà.

2. Scottature: avvolgere la lattuga

Se la tua pelle è stata letteralmente bruciata dal sole, prova a preparare un impacco con la lattuga . Fai bollire delle foglie di lattuga nell'acqua per qualche minuto. Scolare l'acqua e metterla in una ciotola, lasciando che il liquido risultante si depositi finché non si raffredda. Versare l'acqua o spruzzare con l'aiuto di uno spray. Usalo per fare le compresse che dovrebbero essere applicate su ustioni di cotone. Altri rimedi che possono essere applicati sulla pelle, con la loro azione rinfrescante, sono Gel di Aloe Vera, bucce o fette di patate, fette di cetriolo e pomodoro.

3. Morsi di insetto: solo una cipolla

Se il tuo problema sono i morsi di insetti, vedi un vecchio rimedio popolare : affetta una cipolla e applicala sull'area che provoca disagio, facendo un impacco o una piccola benda. Lasciarlo per due ore. Altri rimedi utili come alternativa alle cipolle sono di usare uno spicchio d' aglio o un pezzo di porro .

4. Nausea: la soluzione è lo zenzero

Lo zenzero è sempre una buona soluzione per evitare e alleviare la nausea . La nausea può verificarsi soprattutto durante il viaggio - in auto, in autobus o in nave. Prova a masticare un pezzo di zenzero fresco prima della partenza o durante il viaggio per ammorbidire il problema. Lo stesso rimedio è valido se senti un mal di gola che sta per sorgere .

5. Eritema: scegli l'aloe vera

Se hai come rimuovere il gel di aloe vera direttamente dalle foglie delle piantine, bene! Battilo nel frullatore per ottenere una crema facile da spalmare. La crema può essere conservata in una bottiglia di vetro in frigorifero e sarà sempre a disposizione per l'uso in caso di scottature e eritemi . Il consiglio è di raffreddare anche il gel di aloe vera acquistato, per mantenerlo sempre rinfrescante.

6. Stitichezza: prugne e fichi a volontà

Oltre allo yogurt classico (anche quello vegetale, l'importante è che sia ricco di probiotici); Cosa possiamo mangiare durante le vacanze per evitare la stitichezza? L'estate è la stagione dei fichi e delle prugne, due cibi molto raccomandati per risolvere il problema della stitichezza . Puoi gustare sia frutta fresca che secca.

7. Pancia gonfia: mangiare una mela

Una mela al giorno toglie il medico di torno, come dice un vecchio proverbio; ora questa frase è già data per scontata, anche dalla scienza. Arricchisci la tua dieta con frutta ricca di fibre, come le mele, per consentire il transito intestinale, migliorare la digestione, prevenire e alleviare il gonfiore addominale . Se soffri di gonfiore addominale e fermentazione, consuma frutta fresca lontano dai pasti.

8. Digestione difficile: bere acqua e limone

Al mattino, spremere il succo fresco di mezzo limone, diluirlo in un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente e bere a stomaco vuoto. Bere acqua con il limone è un rimedio naturale per una digestione difficile . Aiuta a ridurre il bruciore di stomaco e il gonfiore.

9. Alito cattivo: prezzemolo fresco

Una cattiva digestione e pasti irregolari durante le vacanze possono causare l'alitosi . Come pulire rapidamente la bocca per prevenire l'alitosi? Masticare delle foglie di prezzemolo fresco!

10. Contusioni: ghiaccio

In vacanza possono verificarsi incidenti minori, in particolare durante le escursioni o in bicicletta. Basta tornare a casa, applicare il classico rimedio naturale da utilizzare in caso di lividi, ad esempio ghiaccio, che contribuirà ad alleviare arrossamenti, gonfiore e dolore.

Leggi anche:

VACANZE: 7 COSE DA SAPERE PRIMA DI VIAGGIARE CON ANIMALI DOMESTICI

10 REGOLE PER RISPETTARE LA NATURA DURANTE LE VACANZE

Raccomandato
Nutrirsi è necessario. Ogni giorno togliamo l'energia necessaria affinché il nostro corpo funzioni in modo produttivo. Con il tempo sempre più breve e il ritmo frenetico delle grandi città, mangiare i nostri pasti è diventato una cosa rara, e abbiamo sempre più sostituito cibi sani e nutrienti con sodio veloce , estremamente calorico, ricco di grassi e zucchero e con una cattiva tabella nutrizionale . In r
L' impatto della legge Maria da Penha sulla diminuzione del numero di omicidi di donne, a causa della violenza domestica praticata dagli uomini, è stato annunciato dall'Istituto di ricerca economica applicata ( IPEA ) il 4 marzo. Lo studio, dal titolo " Valutare l'efficacia della legge Maria da Penha " , afferma che la legge ha ridotto la precedente proiezione di un aumento dei tassi di omicidio domestico del 10% dal 2006, quando è entrato in vigore.
In Tailandia , un tempio buddista nella città di Kanchanaburi , attrae turisti da tutto il mondo che fotografano e fanno selfie con le tigri , li nutrono e meditano anche in compagnia dei loro piccoli. Il tempio fu sospettato di sedare le tigri che vivevano in esso. Il successo del tempio si basava sempre sulla menzogna secondo cui le sue tigri erano state salvate dalla caccia e vissute e circolavano liberamente e in pace tra i monaci del tempio che partecipavano attivamente ai lavori di conservazione della specie.
Una nave mercantile zeppa di legname di origine amazzonica è stata scoperta dagli attivisti di Greenpeace . L' azione ebbe luogo quando la nave stava per ancorare in Olanda nel porto di Rotterdam. È fortemente sospettato che il legname sia stato esportato dalla segheria brasiliana Rainbow Trading - che era stata denunciata da Greenpeace, per il commercio illegale di legname .
Il fleur-de-lis è un giglio (o iris) e anche un simbolo molto antico nella storia del cristianesimo in Francia. Il fiore, pianta, può avere numerose variazioni di colore, come tutti i gigli noti, ma il simbolo è stato tratto dallo pseudacoro Iris , un giglio speciale. IL SIGNIFICATO NASCOSTO Secondo la storia raccontata e scritta, il fleur-de-lis è in araldica francese del 496 d.C.
María Lorena Ramírez , un nome finora sconosciuto che è ormai famoso in tutto il mondo come quello di un guerriero. La storia di questo nativo di 22 anni ha commosso il mondo. Indossando la sua lunga gonna a fiori e sfoggiando i suoi semplici sandali da gomma riciclati, è riuscita a vincere la maratona di Puebla. Ca