Tutto Su Una Vita Sana!

10 alberi per le strade: belli e colorati! FOTO

L'imboschimento urbano ha i suoi fattori determinanti: le radici che rompono i marciapiedi, gli alberi che ostacolano il cablaggio elettrico, i rami che cadono, l'attrazione per le termiti - queste sono alcune delle negatività. Ma c'è un intero universo di benefici degli alberi nelle città .

Benefici di imboschimento urbano

Uno dei maggiori vantaggi della piantumazione di alberi urbani è la riduzione delle temperature ambientali . Un parco urbano ben alberato può avere una differenza di temperatura fino a 10 ° C con il centro città . Un albero sul marciapiede può aiutare a ridurre la temperatura circostante fino a 5 ° C. Pensaci!

Un altro è il contributo alla pulizia dell'atmosfera, alla produzione di ossigeno (gli alberi espellono ossigeno di notte), alla riduzione del rumore, al contributo alla riduzione di CO2.

Ma abbiamo anche che gli alberi sono attraenti per più vita - uccelli e piccoli animali che cercano frutti e semi e, con la loro vita e le loro piste, aiutano nella dispersione di questi e nella continuità della vita.

Ultimo ma non meno importante, gli alberi sui marciapiedi sono pura bellezza per i nostri occhi e, di conseguenza, migliorare la qualità della vita delle città.

Conoscere le regole, le condizioni e il piano comunale

Prima di piantare un albero sul tuo marciapiede, tuttavia, vale la pena controllare la legislazione municipale della tua città sui parametri a cui devi aderire : distanza tra gli alberi, distanza da essi alle porte di uscita dei veicoli e posti di illuminazione stradale, alberi e altezza del cablaggio sono alcuni principi fondamentali.

Alcune città hanno anche asili nido comunali che forniscono piantine adeguate e altri, forniscono un elenco di specie considerate più appropriate per l'imboschimento urbano.

Leggi qui il Manuale di Embrapa per la piantagione di alberi urbani, vale la pena approfondire le tue conoscenze sull'argomento e questo lavoro di USP, Public Arborization come strategia di sostenibilità urbana, perché non è sufficiente per noi "pensare che sia buono".

Sappi che piantare specie inadatte può portarti un sacco di mal di testa in futuro : marciapiedi rialzati, scoppio di condutture d'acqua e fognature, fili elettrici rotti, rami cadenti, frutti pesanti (come il frutto del jack) o rami spinosi che persone in circolazione, sporcizia e cattivo odore dai frutti caduti (gli alberi di guava ne sono un esempio) e anche le foglie e i fiori in eccesso che si diffondono lungo il marciapiede e che devono essere spazzati via.

Pertanto, pensa attentamente e scegli bene poiché, una volta piantato, l'albero del marciapiede può essere rimosso solo con l'autorizzazione comunale.

Un manuale interessante, di rimboschimento urbano, è quello prodotto dal municipio di San Paolo nel 2015.

Qui presentiamo 10 specie che, a causa delle loro dimensioni e altre caratteristiche, sono preferite sui marciapiedi . Sappi che gli alberi che raggiungono fino a 10 metri di altezza sono adatti per i marciapiedi dove passa la rete elettrica, e gli alberi più alti possono essere piantati sui marciapiedi senza girare. Se il cablaggio elettrico nella tua città è sotterraneo, non si pone questa domanda di altezza ma, d'altra parte, la questione delle radici che possono rompere i tubi.

1. Sposa: Euphorbia leucocephala

Fonte fotografica

Bellissimo arbusto, raggiunge fino a 3 metri di altezza, che non colpisce né il marciapiede né i tubi sotterranei e la rete elettrica sopraelevata . Questo albero è anche conosciuto come mese di maggio; neve di montagna; testa bianca; bianco latte; capelli-di-old; fiore di bambino e pioggia d'argento. Le sue foglie sono tutte bianche in autunno, a maggio, e in giugno diventano verdi.

2. Ipês: Tabebuia sp

Fonte fotografica

Ipês sono, in generale, alberi di grandi dimensioni, molto usati nell'arborizzazione urbana perché hanno radici profonde che non danneggiano i marciapiedi. Sono adatti per luoghi in cui non vi è alcuna linea elettrica aerea o devono essere potati e tenuti bassi. Il legno di Ipe è molto resistente alle termiti e alle altre termiti che riducono il rischio di caduta dei rami . I suoi bellissimi fiori - bianchi, gialli, rosa e viola - compaiono ogni anno (l'albero perde le foglie durante la fioritura).

Alcune varietà di ipes sono piccole, nane e perfette per i marciapiedi con apparente rotazione. In ogni caso, l'ipês, bello, è salute e gioia per gli abitanti delle sue strade, persone e uccelli.

3. Mimosa Jacaranda : Mimosaefolia Jacaranda

Fonte fotografica

Il jacaranda-mimoso è un classico delle città: nei centri commerciali, nelle aiuole e nei parchi urbani questo splendido albero di esuberanza lilla è uno dei preferiti. Raggiunge fino a 15 metri di altezza, ha radici profonde - è un albero che non danneggerà le reti idrauliche o sotterranee, quindi. È preferibile piantarlo sul marciapiede che non ha una linea elettrica sopraelevata, per evitare una drastica potatura.

4. Extremes o Resedá: Lagerstroemia indica

Fonte fotografica

Il reseda è una perfetta arvoreta per i marciapiedi sotto una rete elettrica aerea. La sua crescita raggiunge fino a 8 metri di altezza e questa pianta resiste bene alle potature drastiche. I suoi piccoli fiori, molto aromatici, sono particolarmente attraenti per le api.

5. Manacá-da-Serra: Tibouchina mutabilis

Fonte fotografica

Il manacá-da-serra è un altro albero ben adatto alle città brasiliane, specialmente quelle che si trovano in una zona della Foresta Atlantica, dove questa specie ha origine. Raggiunge i 6 metri di altezza e la sua fioritura, in 3 colori - bianco, rosa e viola - abbellisce le città attirando gli uccelli.

6. Alfeneiro: Ligustrum lucidum

Fonte fotografica

Questo piccolo albero è molto utilizzato nell'arborizzazione urbana perché offre una buona ombra, tuttavia il suo polline è piuttosto allergenico e questo è un inconveniente. Se pianti un cassetto, evita molte piante insieme, nella stessa strada, per ridurre l'impatto. Questa specie raggiunge i 3 metri di altezza.

7. Magnolia: Magnolia spp.

Fonte fotografica

Le magnolie sono belle arvoretas, aromatiche e di fiori persistenti, molto adatte ad alcune situazioni urbane come giardini frontali, piccole isole verdi in angoli di marciapiedi. Ma tieni presente che nel suo pieno sviluppo la magnolia può raggiungere fino a 10 metri di altezza. Questa specie è più adatta al clima temperato e subtropicale.

8. Piede di mucca: forfata di Bauhinia

Fonte fotografica

La zampa, entrambi fiori bianchi e rosa, sono molto adatti per i marciapiedi perché la sua radice è profonda e la sua altezza non influirà sul cablaggio elettrico.

9. Quaresmeira: Tibouchina granulosa

Fonte fotografica

Quaresmeira è il nome che diamo ad ogni albero che sboccia durante la quaresima . Questo, Tibouchina sp. è un piccolo albero con radici profonde, con una bella fioritura viola che si verifica due volte ogni anno.

10. Murta: Murraya paniculata

Fonte fotografica

Murta, mirto, gelsomino arancio, mirto o mirto-giardino, è un grande arbusto (o albero) che può raggiungere fino a 7 metri di altezza. Va molto bene come riccio, ben chiuso e aromatico. Con il suo aroma che aumenta nelle ore notturne, questa specie è anche conosciuta come la signora della notte.

Altri suggerimenti

E quella lista non si ferma qui, ovviamente. Ma dovresti sempre attenersi ad alcune cure di base nella tua scelta:

* Evita le specie tossiche, con grandi spine, frutti pesanti e fiori o foglie molto grandi.

* Preferisci le specie autoctone o già ben adattate al nostro clima, che hanno un legno forte e una struttura non suscettibile di rotture o attacchi termiti.

* Evitare specie a crescita molto rapida in quanto sono generalmente più fragili per i venti e le termiti.

Particolarmente adatto a te:

PIÙ ALBERI PER IL COMFORT E LA SALUTE UMANA

CONOSCI L'ALBERO IDEALE PER LA TUA CALZATURA

ALBERI DA FRUTTO IN VASI: SUGGERIMENTI PRATICI E ELENCO DI COSA DI COLTIVARE IN OGNI REGIONE

Raccomandato
Ogni pezzo è unico e realizzato a mano con piante coltivate nella serra familiare. Susan McLeary è una designer americana che trasforma fiori e piante in colletti , anelli, bracciali e diademi super originali che possono essere piantati dopo l'uso . Passionflower è il nome dello studio di Ann Arbor, Michigan-USA, specializzato in decorazioni floreali per matrimoni , moda, bijoux e design. O
Dalla NASA e dalla NOAA arriva la conferma. Il 2016 è stato l'anno più caldo della storia da quando sono iniziate le misurazioni sistematiche della temperatura. Si parla quindi di un record di calore consecutivo di tre anni, 2014-2015-2016. Cambiamenti climatici e riscaldamento globale - ora nessun altro nega, nemmeno il Segretario di Stato di Donald Trump - sono associati alle attività umane . L
L'agroecologa Ana Maria Primavesi, pluripremiata agronoma con il " One World Award " - conferito dalla Federazione internazionale dei movimenti dell'agricoltura biologica (Ifoam), un riconoscimento per gli attivisti dell'agricoltura biologica - ha partecipato a una sessione di autografi alla 2a Riforma Agraria, nel White Water Park, a San Paolo
Stai male e perdi il lavoro. Gli astensionisti fanno questo più di quelli che consumano alcolici. Vedi uno studio con risultati piuttosto bizzarri, condotto da scienziati dell'Istituto finlandese per la salute sul lavoro , l' Istituto finlandese per la salute sul lavoro . La ricerca, a differenza di altre analisi dei rischi legati al consumo di alcol e alle patologie cardiache correlate al cancro, ha esaminato le assenze dal lavoro per motivi di salute, confrontando asteners, bevitori a basso rischio e bevitori ad alto rischio.
Il Segretario di Stato americano John Kerry ha criticato ardentemente coloro che non credono negli effetti dei cambiamenti climatici causati dai gas serra . Kerry ha esclamato che "le generazioni future non dovrebbero perdonare coloro che ignorano questo momento, non importa quale sia il loro ragionamento", e hanno anche chiesto obiettivi più ambiziosi nella riduzione delle emissioni di gas serra.
Hai mai avuto un ter? Terçol è fastidioso, fa male, è irritante e contagioso. Sai cosa fare e cosa non fare quando appare un porcile nei tuoi occhi? Il porcile è un grande ascesso di pus interno o esterno che può apparire sulle palpebre a causa di un'infezione batterica, di solito stafilococco. Non