Tutto Su Una Vita Sana!

108 mila alberi per celebrare la nascita del Royal Baby of Bhutan

Il popolo del Bhutan piantò 108.000 alberi per celebrare la nascita del primo figlio della famiglia reale . Il re Jigme Khesar Namgyal Wangchuck e sua moglie, la regina Jetsun Pema, hanno presentato ufficialmente la piccola Gyalsey al mondo.

Il Bhutan è un piccolo stato asiatico situato nella parte meridionale dell'Himalaya. Negli ultimi anni il Regno del Bhutan è diventato un modello per il mondo intero, poiché è lì che è nato il primo villaggio di felicità, dove il benessere dei cittadini conta più del PIL . Inoltre, il Bhutan prevede di diventare un paese al 100% organico e raggiungere l'obiettivo delle Nazioni Unite di zero rifiuti per ottenere una riduzione dei rifiuti di grandi dimensioni.

Il popolo del Bhutan ha dimostrato ancora una volta il loro amore per la natura alla nascita del bambino, che potrebbe diventare il futuro re. La Costituzione del Bhutan afferma che almeno il 60% del territorio del paese deve contenere alberi. Ma l'idea di arricchire il territorio con nuove aree verdi non è solo legata al rispetto per l'ambiente.

Tenzin Lekphell, che ha coordinato l'iniziativa, ha spiegato che nel buddismo l'albero è considerato una fonte di nutrimento per tutte le forme di vita. Simboleggia la longevità, la salute, la bellezza e persino la compassione, che secondo i buddisti è intesa come empatia.

Non è la prima volta che il Bhutan è conosciuto per aver piantato molti alberi in breve tempo. Nel 2015, il Bhutan ha stabilito un nuovo record mondiale piantando circa 50.000 alberi in un'ora.

In occasione della nascita del primo figlio della famiglia reale, nelle vicinanze di 82 mila case nel paese, è stato piantato un nuovo albero, mentre altri 26.000 alberi sono stati piantati nel territorio grazie all'intervento di numerosi volontari .

Mentre la popolazione piantava le migliaia di alberi per accogliere il bambino reale, il Ministro del Turismo ha inaugurato un nuovo Giardino della Felicità nella capitale Thimphu. In questo speciale giardino, i turisti pianteranno nuovi alberi con l'idea che ogni albero possa rappresentare un paese diverso dal mondo.

Leggi anche:

IL PAESE PIÙ FELICE DELLA TERRA

Raccomandato
Confrontando i modelli di estinzione terrestre e marina con quello che era prima ci aiuta ad illustrare gli impatti umani sulla fauna marina in un contesto che può guidarci verso il suo recupero. L'assordante cominciò a valere decine di migliaia di anni dopo negli oceani che nei continenti, e sebbene sia stato meno severo negli oceani che sulla terra, i suoi effetti sugli animali marini aumentano di ritmo e di impatto.
L'epilessia è una malattia neurologica che colpisce più di 50 milioni di persone nel mondo e in Brasile, 3 milioni hanno la malattia. Sebbene questo numero di persone con la malattia sia molto espressivo, c'è molta disinformazione sull'epilessia. Il neurologo infantile e presidente della Lega brasiliana di epilessia, Adélia Henriques Souza, dice che ci sono molti miti sulla malattia, quanto è contagiosa o un disturbo mentale. Sfo
La permacultura o la cultura permanente è un sistema di coltivazione e di vita , che ti consente una progressiva indipendenza dagli input di civilizzazione urbana. Secondo la definizione del suo creatore, Bill Molison, la permacultura è un sistema di progettazione per creare ambienti umani sostenibili e produttivi in ​​equilibrio e armonia con la natura. Uno
Alcune "coincidenze" accadono in questo agosto 2017 che stiamo vivendo: eclissi lunare il 7, eclissi solare il 21, entriamo nel Leone Acquario e altre "cose ​​cattive" che agitano la nostra energia, anche se non sei mistico. Le eclissi sono tempi propizi al cambiamento, specialmente in ciò che corrisponde ai nodi karmici che portiamo tutti. AGO
Chi, in vista del Natale , pensa di dare qualcosa di utile per arredare e decorare la casa ? Se la persona che vuoi fare è come uno stile orientale, che ne dici di fare un regalo che segua i principi del Feng Shui? I regali ispirati a quest'arte hanno lo scopo di portare energia positiva a qualsiasi ambiente.
È una pietra miliare nella vita di tutte le persone e segnala la difficile transizione verso l'età adulta. La pubertà rappresenta una fase di sviluppo umano e porta una serie di cambiamenti biologici e fisiologici, che spesso causano molta paura e ansia in coloro che li affrontano. Generalmente, accade tra 10 e 12 anni nei ragazzi e tra 11 e 14 anni nelle ragazze . F