Tutto Su Una Vita Sana!

108 mila alberi per celebrare la nascita del Royal Baby of Bhutan

Il popolo del Bhutan piantò 108.000 alberi per celebrare la nascita del primo figlio della famiglia reale . Il re Jigme Khesar Namgyal Wangchuck e sua moglie, la regina Jetsun Pema, hanno presentato ufficialmente la piccola Gyalsey al mondo.

Il Bhutan è un piccolo stato asiatico situato nella parte meridionale dell'Himalaya. Negli ultimi anni il Regno del Bhutan è diventato un modello per il mondo intero, poiché è lì che è nato il primo villaggio di felicità, dove il benessere dei cittadini conta più del PIL . Inoltre, il Bhutan prevede di diventare un paese al 100% organico e raggiungere l'obiettivo delle Nazioni Unite di zero rifiuti per ottenere una riduzione dei rifiuti di grandi dimensioni.

Il popolo del Bhutan ha dimostrato ancora una volta il loro amore per la natura alla nascita del bambino, che potrebbe diventare il futuro re. La Costituzione del Bhutan afferma che almeno il 60% del territorio del paese deve contenere alberi. Ma l'idea di arricchire il territorio con nuove aree verdi non è solo legata al rispetto per l'ambiente.

Tenzin Lekphell, che ha coordinato l'iniziativa, ha spiegato che nel buddismo l'albero è considerato una fonte di nutrimento per tutte le forme di vita. Simboleggia la longevità, la salute, la bellezza e persino la compassione, che secondo i buddisti è intesa come empatia.

Non è la prima volta che il Bhutan è conosciuto per aver piantato molti alberi in breve tempo. Nel 2015, il Bhutan ha stabilito un nuovo record mondiale piantando circa 50.000 alberi in un'ora.

In occasione della nascita del primo figlio della famiglia reale, nelle vicinanze di 82 mila case nel paese, è stato piantato un nuovo albero, mentre altri 26.000 alberi sono stati piantati nel territorio grazie all'intervento di numerosi volontari .

Mentre la popolazione piantava le migliaia di alberi per accogliere il bambino reale, il Ministro del Turismo ha inaugurato un nuovo Giardino della Felicità nella capitale Thimphu. In questo speciale giardino, i turisti pianteranno nuovi alberi con l'idea che ogni albero possa rappresentare un paese diverso dal mondo.

Leggi anche:

IL PAESE PIÙ FELICE DELLA TERRA

Raccomandato
Nell'attuale crisi in cui vive il Paese, trovare un lavoro è difficile. Per non parlare del fatto che il mercato del lavoro richiede conoscenze sempre più specifiche, limita l' età del candidato a un lavoro, richiede formazione e così via. Quante persone competenti sono escluse dal mercato del lavoro da "non essere giovani"? Qu
Molte persone hanno accesso a notizie e rapporti sulle meraviglie causate dalla farina di pancetta secca . Numerosi siti Web vendono semplicemente piccoli pacchetti con questo nome e promettono miracoli veri. Molte persone semplicemente non ci credono e dicono che è solo un altro colpo dimagrante, oltre a una ricetta miracolosa che porterà solo più spese. C
Conosciuto in Brasile per essere stato ministro straordinario per la sicurezza alimentare e lotta contro la fame sotto il presidente Luís Inácio Lula da Silva, e dopo aver creato il famoso programma Zero Hunger, José Graziano da Silva , è stato rieletto direttore generale delle Nazioni Unite Organizzazione per l' alimentazione e l'agricoltura (FAO). Gr
Usi un bidet in casa o hai un bagno? Sì, anche se molti di noi hanno queste risorse per l'importante pulizia intima, sappiamo che molte persone non ce l'hanno. E non stiamo parlando di persone nate nei paesi poveri. Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia sono alcuni esempi di luoghi in cui la gente usa spesso la carta igienica per pulire le parti intime, anche se molti esperti affermano che l'uso della sola carta igienica non è sufficiente perché non consente un'accurata pulizia. L
Anche se gioca un ruolo importante nel nostro organismo (conservazione delle membrane cellulari, sintesi di vitamina D e vari ormoni steroidei, metabolismo delle vitamine liposolubili, tra gli altri), il colesterolo può essere un cattivo della salute . Capire perché e come tenerlo "in forma".
Quale spazio può essere migliore della scuola per insegnare alle persone, fin da giovani, a rispettare la natura e ad essere ancora in grado di produrre il proprio cibo? La città di Campo Grande , fortunatamente, capisce che questo è fondamentale per il curriculum scolastico contemporaneo e sancito dalla legge 5.76