Tutto Su Una Vita Sana!

16 novembre è la Giornata internazionale della tolleranza. Combattiamo le intolleranze nel mondo.

La lotta contro le intolleranze di ogni tipo (religiose, antiche, "razziali", economiche, sociali, culturali, sessuali ...) è una lotta quotidiana che dobbiamo sempre tenere a mente. Hai smesso di pensare a come il pregiudizio persiste ancora vittorioso in questi giorni?

La Giornata Internazionale della Tolleranza è stata istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1996 allo scopo di combattere tutte le forme di intolleranza, ispirate all'anno 1995, chiamate Nazioni Unite come Anno della Tolleranza.

Il pregiudizio e l'intolleranza sono, purtroppo, spesso radicati nella nostra cultura e, siamo onesti, dobbiamo ripensare mille volte ciò che ci è stato insegnato di generazione in generazione per combattere l'intolleranza e non trasmettere idee e concetti sbagliati, obsoleto, prevenuto, razzista e mediocre. Esempi?

"Umbanda è la religione di macumbeiro, strega, ciarlatani e tutti i tipi di persone del diavolo".

"Gli zingari sono un popolo fatto di persone puzzolenti e puzzolenti che non hanno né igiene né carattere."

"Gay, lesbiche e simili non sono persone naturali perché in natura questo non esiste"

E così via. Ci sono così tante affermazioni, giudizi di valori precedentemente costituiti nel nostro inconscio collettivo che è davvero difficile liberarsene. Quante volte, a causa dell'aspetto, abbiamo avuto l'impressione sbagliata su qualcuno? Sicuramente deve essere successo con la maggior parte di noi che hanno pre-giudicato qualcuno, o qualche situazione, basandosi sui nostri giudizi di valori passati di generazione in generazione che non hanno nulla a che fare con la realtà.

Oggi è un giorno per pensarci. Revisionare concetti e promuovere la libertà di espressione, culto religioso, cultura, ecc .; promuovere la tolleranza, ricordando che la tolleranza è rispetto, è aperta al dialogo, alla cooperazione tra persone e persone.

In Brasile, oggi si celebra anche la Giornata nazionale per combattere l'intolleranza religiosa. Rispettare la propria fede è un vero atto d'amore per il prossimo, una cosa che ogni religione predica!

I principi di tolleranza

Contenuto nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani:

"Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, coscienza e religione (articolo 18);

Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione (articolo 19)

L'educazione dovrebbe promuovere comprensione, tolleranza e amicizia tra tutte le nazioni, gruppi razziali e religiosi (articolo 26). "

Cos'è l'Essere tollerante

Nessuno deve essere d'accordo con la religione, con la cultura, con i costumi degli altri, così diversi da noi. Dobbiamo solo accettare e rispettare le differenze perché sono quelle che promuovono la diversità di idee, abitudini e valori che arricchiscono la nostra "razza" umana.

Pensaci e buon 16 novembre per tutti noi.

Raccomandato
La primavera , come sono più conosciuti qui in Brasile le specie del genere Bouganvillea , è un arbusto scandalo originario del sud del Brasile, abbastanza rustico e aggressivo. Questa è una pianta che, in natura, cresce sotto gli alberi e estende i suoi rami sopra le sue chiome. Una bellezza che sboccia durante la primavera e l'estate colorando le nostre strade, urbane o rurali. Q
Chiunque abbia l'abitudine di usare lo sbiancamento dentale dovrà cambiare la propria routine. Questi prodotti dentali, in particolare quelli che contengono una concentrazione superiore al 3% del perossido di idrogeno presente nella formulazione o rilasciati a seguito della reazione chimica di altri elementi, possono essere acquistati solo se prescritti dai dentisti .
Hai mai pensato di goderti un delizioso arrosto questo Natale? Conoscere la ricetta vegana dell'arrosto di lenticchie . ingredienti Per il barbecue: 250 g di lenticchie 1/2 bicchiere di vino rosso secco 1 cipolla 2 spicchi d'aglio 2 foglie di alloro 1 cucchiaino di rosmarino 1/2 tazza di shoyu 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato fresco 1/4 tazza di odore verde sminuzzato 1 tazza di avena tritata finemente 1 cucchiaio di olio d'oliva 100 g di funghi freschi 50 g di funghi shiitake Sale a piacere Spargere olio Per la salsa di pomodoro: 8 pomodori maturi 2 foglie di alloro 1 foglia di
Nel 1986, quando ha prodotto la sua prima opera nella Città delle Scienze a Parigi , Patrick Blanck era un botanico visionario che aveva l'idea assurda di rendere verde un muro nel museo. Nel 2001, quando ha piantato un muro di 30 metri in un hotel vicino agli Champs Elysée, la sua fama aveva raggiunto il cielo dei grandi archistar.
I quarant'anni nella donna sono una fase difficile. Cominciano i problemi premenopausali , le deregolamentazioni ormonali che precedono, entro 10 anni o più, il cambiamento ormonale nel corpo femminile, che non è più adeguato per generare un bambino. Questa è una fase della vita in cui noi donne ci troviamo molto stanche , il che non può essere spiegato perché. È an
La Graviola è un frutto tropicale molto conosciuto in Brasile , nonostante le sue origini nelle Indie Occidentali. Popolarmente conosciuto come araticum, jaca do Pará, cuore della regina e altri nomi regionali, è un frutto della famiglia delle Annonaceae che può raggiungere il peso di due chili e mezzo e si è diffuso anche in altre parti del mondo. Il