Tutto Su Una Vita Sana!

2016: l'anno delle soluzioni locali ai problemi globali

Mentre i principali leader mondiali discutono su come risolvere i problemi globali in cima alla geopolitica mondiale, ci sono piccoli cambiamenti nello stile di vita che noi, nella nostra routine, possiamo apportare per contribuire.

Questa è l'idea che l' Anno internazionale dell'intesa globale ( IYGU, in libera traduzione) vuole promuovere. L'obiettivo è quello di evidenziare le relazioni tra le azioni locali, giorno per giorno e le principali sfide che affrontiamo oggi, come il cambiamento climatico e la sicurezza alimentare . Verranno visualizzate solo le connessioni che sono già state provate scientificamente.

L' IYGU porterà, ogni giorno del 2016, un nuovo modo di svolgere alcune attività quotidiane che hanno già dimostrato di essere più sostenibili rispetto alla pratica corrente.

L' iniziativa è sostenuta da tre organismi scientifici globali: l'International Council for Science, il Consiglio internazionale delle scienze sociali e il Consiglio internazionale per la filosofia e le scienze umane. Scienze umane.)

Il costo sarà di circa € 1, 5 milioni, ma i creatori si aspettano di ottenere una sponsorizzazione per finanziare una parte di questo importo. Ci saranno 50 centri regionali in tutto il mondo, il cui compito sarà promuovere eventi locali.

Proposto dall'Unione geografica internazionale, l'IYGU ha attirato l'attenzione di eminenti scienziati e politici nel loro tentativo di tradurre e portare la scienza alle questioni quotidiane . Alcuni hanno sottolineato che l'anno può essere una grande opportunità per la divulgazione scientifica come un modo per aumentare la consapevolezza delle persone e aumentare il loro interesse per l'argomento.

Entra qui se vuoi saperne di più su questa iniziativa. (E aspettiamo il 2016, stiamo già bussando alla porta, per ascoltare tutte le raccomandazioni che devono darci).

Leggi anche: 10 CONSIGLI PER DIMINUIRE L'ABBATTIMENTO DI PLASTICA IN GIORNO PER GIORNO

Fonte della foto: immagini gratuite

Raccomandato
In una ricerca innovativa, Master in School of Piracicaba - ESALQ / USP afferma che i sistemi di agroforestazione con cacao sono un modo per combattere la deforestazione , generare reddito e prendersi cura del suolo in Amazzonia . Il lavoro del maestro dell'ingegnere forestale Daniel Palma Perez Braga consisteva nello studio dei sistemi agroforestali del cacao a São Félix do Xingu ( SAF-cacau ) come alternativa all'uso del suolo da parte dell'agricoltura familiare.
Sì, puoi fare il dentifricio a casa , ed è abbastanza facile. Sono ricette facili e poco costose che faranno molto meglio per i tuoi denti rispetto ai dentifrici industrializzati. E loro non danno un lavoro da fare. Vedi qui in questo articolo alcune delle ricette che vengono utilizzate in tutto il mondo.
L'ultimo giorno si è concluso il primo turno delle elezioni del 2014 . Ora i candidati vittoriosi nella prima fase, Aécio Neves e Dilma Rousseff , stanno iniziando le loro campagne verso il duello finale, che si svolgerà il 26 ottobre, quando il presidente sarà eletto per il quadrimestre 2015-2018 . Le
Sarà un Natale speciale. Il 25 dicembre 2015 un dono straordinario sarà disponibile per tutti in paradiso. L' evento che non è successo 38 anni fa si ripeterà solo in 19 anni, quindi è davvero un dono raro e prezioso della natura in questa data celebrata in tutto il mondo. A partire dalle 15:00 in Brasile , ora di Brasilia, il nostro satellite naturale inizierà la sua ascesa verso il cielo con il picco massimo che sarà alle 09:11. Metti
Sono chiamati i gamberi del marmo ( Procambarus virginalis ). Nel mondo ci sono solo esemplari femminili, "cloni" di questa specie, e tutti provengono da una singola femmina allevata in cattività. Questo è dimostrato da un nuovo studio sul genoma di queste creature. È l'unico crostaceo in grado di fare una riproduzione asessuata, con una storia piuttosto inquietante. C
Quando pensiamo alle emozioni che sentiamo, siamo in grado di raggiungere solo la tristezza "di base", la felicità, la sorpresa, la rabbia, il disgusto o la paura. . Una squadra dell'Università della California - Berkeley ha sfidato il vecchio schema delle emozioni conducendo uno studio che mostra l'esistenza di molte altre sfaccettature del nostro "sentimento".