Tutto Su Una Vita Sana!

8 marzo 2017 - Strike internazionale femminile

8 marzo - giornata di lotta per le donne di tutto il mondo, un giorno storico ricordato ogni anno, la data in cui i lavoratori tessili bruciati negli Stati Uniti nel 1876 sono stati uccisi, ma quest'anno, il 2017, la Giornata internazionale della donna sarà una giornata di sciopero - sciopero di tutte le donne - una giornata di lotta in tutto il mondo . Fermiamoci, tutti noi!

La richiesta di questo Women's Strike ha come portavoce, niente di più, niente meno che Angela Davis (e altri attivisti del movimento femminista internazionale) che ha pubblicato il testo "Beyond Lean-In: For a Feminism of the 99% and Militant International Strike l'8 marzo ".

Un movimento così fondamentale - mostrare al mondo il valore delle donne, non solo quelli che hanno un lavoro, non solo quelli che studiano o fanno scienze ma di tutte le donne del mondo - devono essere capiti in modo che tu, donna, sappia è il tuo ruolo.

La chiamata: l'8 marzo, la terra trema.

"Le donne del mondo si uniscono e organizzano una misura di forza e un grido comune: Strike internazionale delle donne

Ci fermiamo

Colpiamo, organizziamo e ci incontriamo. Abbiamo messo in pratica il mondo in cui vogliamo vivere.
Ci fermeremo

Ci siamo fermati a segnalare:

● Il capitale sfrutta le nostre economie informali, precarie e intermittenti.

● Che gli stati nazionali e il mercato ci sfruttano quando sono in debito con noi.

● Gli stati criminalizzano i nostri movimenti migratori.

● Che riceviamo meno degli uomini e che la differenza salariale raggiunge, in media, il 26% in America Latina.

● Non è riconosciuto che le mansioni domestiche e di assistenza sono attività non retribuite e aggiungono tre ore al nostro orario di lavoro.

● Che queste violenze economiche aumentano la nostra vulnerabilità alla violenza di genere, il cui peso è il femminicidio.

● Ci fermiamo per rivendicare il diritto all'aborto gratuito e non costringere nessuna ragazza ad affrontare la maternità.

● Ci fermiamo a rendere visibile il fatto che, mentre i compiti di cura non sono una responsabilità dell'intera società, siamo costretti a riprodurre lo sfruttamento di classe e coloniale tra le donne.

● Per andare al lavoro, dipendiamo da altre donne. Per migrare, dipendiamo da altre donne.

● Ci fermiamo a valutare il lavoro invisibile che facciamo, che costruisce reti di supporto e strategie vitali in contesti difficili e in crisi. " (Leggi l'avviso di chiamata completo qui)

Qual è il nostro valore comunque?

Smettere di pensare: senza donne non ci sono nuovi bambini quindi non c'è futuro!

Questo è abbastanza, non è vero? Beh, se la frase che ho pronunciato non è abbastanza, ricorda il ruolo di tua madre nella tua vita, o tua nonna, la cameriera che si prende cura della tua casa, la babysitter dei tuoi figli.

E ricorda anche tutte le donne del mondo - le donne invisibili delle persone che partono all'alba per lavorare, portando i bambini sulle loro spalle (o lasciandoli con altre donne che si prendono cura di loro, sia queste figlie, sorelle o madri).

Ricorda anche che ogni volta che una donna viene uccisa, in un altro caso di femminicidio, dobbiamo urlare #NemUmaMais o #NiUnaMenos (o, in qualunque lingua, lo stesso grido - non più donna sarà violentata, violentata, assassinata, siamo tutte sorelle e stiamo insieme).

"Se il nostro lavoro non vale, produciamo senza di noi" è una delle grida che si sente, una delle quali è giustificata dalla differenza aberrante dei salari tra uomini e donne che svolgono la stessa funzione.

Chi è il responsabile?

"L'International Women's Strike (GIM) - chiamato anche International Women's Strike (PIM) e International Women's Strike (IWS) - non appartiene a nessun gruppo o paese particolare . È un movimento organizzato da donne provenienti da oltre 40 paesi .

È più grande di qualsiasi collettivo o nazione.

È la voce delle donne che si riverbera più forte, più unita che mai a rivendicare i loro diritti "(qui).

LA SOLIDARIETÀ È LA NOSTRA PISTOLA

Un giorno, nel 2016, la Polonia si è fermata. Si fermò perché le donne si fermarono, quelli che lavoravano per le strade si fermarono, quelli che lavoravano nelle fabbriche si fermarono, le massaie si fermarono e anche le università si fermarono. Infine, il paese si è fermato nella lotta per la depenalizzazione dell'aborto. E sì, lo hanno fatto.

Un giorno, il 21 gennaio 2017, le donne americane sono scese in strada, per i loro diritti, per le loro vite. E l'idea di questo sciopero internazionale di donne è nata . 500 mila hanno marciato a Washington e la terra ha tremato.

Quindi, amico mio, sorella mia, lettore di ciò che scrivo, pensaci, assumiti la tua posizione di combattimento, fermati anche domani, mercoledì 8 marzo, per un'ora . È simbolico ma è di peso.

Lo "stop" può essere simbolico - smetti di lavorare in questo giorno:

Indossare un indumento viola, lilla o viola o un accessorio di questo colore, l'8 marzo, come simbolo di adesione al movimento .

● Ferma le tue faccende domestiche, professionali, qualunque cosa. Per questa azione chiamiamo "Fallen Arms Strike". Ogni città ha un tempo determinato per fermarsi: alcune città brasiliane si fermeranno tra le 12:30 e le 13:30 (vedi il sito Web di 8brilil per ore di sosta nella tua regione).

Appendi una bandiera sulla tua finestra : un panno, un canga o una sciarpa nei colori viola, lilla o viola.

● Devi solo fermarti un'ora, l'8, domani, mercoledì.

● Non tutti possiamo fermarci: ci sono quelli che non hanno il diritto di scioperare o quelli il cui lavoro dipende dalla vita di un altro essere, quindi si può fermare e combattere per tutti .

Devi protestare. Uno deve esigere: rispetto, migliori condizioni di vita, salari dignitosi.

● Dobbiamo difendere chi di noi è il più vulnerabile, chi è sfruttato, chi subisce violenza.

LA SOLIDARIETÀ È LA NOSTRA PISTOLA!

Maggiori informazioni sulla lotta delle donne:

COME I MEDIA AIUTANO A PROMUOVERE LA LAVORAZIONE

DONNE ONU BRASILE CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE

CULTURA DI STUPULT: È URGENTE PER FINARLO

CONOSCERE I PRINCIPI DELL'EMPOWERMENT DELLA DONNA

SHEROES HANGOUT - WARRIORS DONNE CONTRO L'ACIDO

Raccomandato
Mostri di barche , meganavios che svuota gli oceani e diffonde la pesca eccessiva . Greenpeace ne ha identificati venti e tra i più distruttivi della flotta europea vi sono cinque spagnoli, cinque olandesi, due tedeschi e altri di paesi come la Lituania, la Francia, il Portogallo, la Svizzera, la Danimarca, l'Inghilterra e la Polonia.
A chi non piace camminare a piedi nudi nell'erba ? La sensazione di affondare le dita su un prato è molto buona, ma non tutti hanno la fortuna di avere un giardino a casa per camminare scalzi. Da qui l'idea di portare a casa un angolo verde, grazie a un piccolo tappeto speciale . È il Mini Moss Carpet , un'idea che sta cercando finanziamenti sul Kickstarter per essere eseguita.
Entrare a Disneyland è possibile solo se sei vaccinato . Il morbillo è dilagante negli Stati Uniti , dove 70 casi di infezione tra i sei stati (oltre il Messico) stanno mettendo in pericolo le autorità sanitarie. Un'epidemia autentica, la cui origine sembra aver avuto origine nel famoso parco divertimenti in California. L
A Bahia , coloro che non si prendono cura quando buttano la spazzatura dovranno pagare di più per disattenzione. La multa che può essere applicata circola tra R $ 67, 23 e R $ 1, 008, 45 , nel caso di individui; per le persone giuridiche, parte da R $ 268, 92 fino a importi superiori a R $ 2 mila .
I semi di lino sono un alimento utile e benefico che dovrebbe essere consumato ogni giorno per promuovere il corretto funzionamento del nostro corpo. Ma cosa succederebbe ai nostri corpi se mangiassimo una manciata di questi semi ogni giorno? Super fonte di omega-3 I semi di lino sono considerati una delle principali fonti vegetali di acidi grassi omega-3 , gli acidi grassi essenziali che forniamo al corpo attraverso il cibo, e dovremmo consumare regolarmente per rimanere sani
Il colesterolo, quel fatidico grasso che lottiamo per abbassare, è prodotto da noi stessi, dal fegato, per coprire alcuni bisogni fondamentali del corpo umano, lo sapevi? Comprendi meglio il problema del colesterolo e trova soluzioni alternative per bilanciare le tue con passeggiate, più verdure, meno grassi e, soprattutto, meno stress.