Tutto Su Una Vita Sana!

Liquirizia, radice dolce che guarisce dall'ansia ai problemi della menopausa

La liquirizia, una pianta di origine mediterranea ampiamente utilizzata come medicinale, aromatica e cosmetica in tutto il mondo, ha una pletora di buoni risultati in situazioni "noiose" della nostra vita. La pianta della liquirizia è conosciuta come Glycyrrhiza glabra, che significa "radice dolce di foglie lisce" e il suo nome è di origine araba. La radice della liquirizia è anche ampiamente usata nella medicina tradizionale cinese dove è conosciuta come "gan zao".

Le qualità medicinali più conosciute della liquirizia sono l'antinfiammatorio, antispasmodico, espettorante, mucolitico, antitosse, antimicrobico, antiossidante, antisettico, diuretico, emolliente, lassativo e tonico e hanno dimostrato l' uso nel riequilibrare le funzioni delle ghiandole come le ghiandole surrenali e ghiandole surrenali. Viene anche utilizzato nei trattamenti per ulcere peptiche, epatiti e bronchiti.

Ma qui in questo articolo voglio parlare del suo uso per i casi di ansia e stress e menopausa

Alcune ricerche hanno dimostrato che un componente della radice di liquirizia, l' acido glicirrizinico, agisce positivamente nei casi di depressione, ansia e stress attraverso la stimolazione della funzione della ghiandola surrenale in quanto aiutano nella regolazione del cortisolo, un ormone che quando sbilanciato nei sintomi successivi come affaticamento cronica, depressione, ansia e minore resistenza agli allergeni e alle infezioni. Questa deregolamentazione è uno dei risultati dello stress del nostro tipo di vita scappata dalle città, con pressioni e competizioni varie. Ma questo acido ha alcune interazioni negative che sono controindicate per le persone con problemi cardiaci o che hanno la pressione alta . Un altro fattore interessante scoperto è che la radice di liquirizia contiene un amminoacido fondamentale per mantenere l'equilibrio del nostro sistema nervoso. Vedi anche qui, se è nel tuo interesse approfondire la questione.

Uno dei modi per prendere la liquirizia

Il modo migliore per usare la liquirizia per questi problemi è prendere il tè dalla radice una o due volte al giorno . Per far bollire il tuo tè un litro e mezzo di acqua e mescolare a questo due cucchiai di radice di liquirizia tritata. Soffiare per dieci minuti, filtrare e bere.

L'estratto di radice secca, presente in capsule o in polvere, può essere utilizzato anche nei negozi di alimenti naturali. Le capsule possono essere assunte con un po 'di liquido e l'estratto secco può essere aggiunto ai succhi, mantenendo sempre il dosaggio di sicurezza. In alcuni punti è possibile trovare estratto di liquirizia dal quale è stato estratto l'acido glicirrizinico, noto come DGL. Nel caso, a causa della mancanza di acido, questa liquirizia non avrà alcun effetto sull'ansia e lo stress, ma in cambio è molto meglio per i casi di gastrite e ulcera peptica, per i pazienti cardiaci e ipertesi, che possono beneficiare della pianta senza i suoi effetti collaterali negativi .

Il dosaggio sicuro raccomandato è il seguente:

Radice secca : da 1 a 5 g in acqua bollente, fino a 3 volte al giorno
Estratto : da 250 a 500 mg, 3 volte al giorno, contenente il 20% di acido glicirrizinico
Estratto DGL : da 0, 4 a 1, 6 g, 3 volte al giorno per ulcera peptica (non contenere acido glicirrizinico)

Questa è un'altra pianta, tra le molte che la natura ci ha offerto, che può aiutare nel nostro processo di guarigione . Porta il tuo processo di guarigione nelle tue mani e sii felice facendo del bene a te stesso e alla Terra.

Leggi anche:

EFFETTI DELLO STRESS NEL CORPO UMANO

UNA DONNA DI 40 CHE PRENDE IL TÈ DI AMORA È PIÙ FELICE

ANSIA E STRESS: 3 SEMPLICI (MA POTENTI) TRUCCHI PER COMBATTERE LORO

Raccomandato
PEC 51/2013, ideato dal senatore Lindbergh Farias (PT-RJ), mira a un'ampia ristrutturazione dell'attuale modello di sicurezza pubblica , che ha come punto di riferimento le questioni legate alla tortura e alle famigerate "autos de resistencia" - quando c'è la morte di sospetti, di solito persone delle classi meno favorite, in comunità bisognose.
Cos'è Belo Monte? Distruzione di vite Un'antica lotta - dai tempi della dittatura si diceva in un progetto idroelettrico che usava le acque dello Xingu. A quei tempi il nome era un altro, l'idroelettrico Kararaô, a causa del villaggio Kararaô che sarebbe stato inondato. I Kararaô combatterono, diedero il loro grido di battaglia e l'idroelettrico cambiò nome, accadde per Belo Monte Hydroelectric. Il
È considerato un vero fossile vivente, che può sopravvivere fino a 2.000 anni. Si chiama Welwitschia ed è una pianta gymnospermica che vive in Africa. La datazione al carbonio ha mostrato che alcuni esemplari hanno più di 2.000 anni. La pianta è endemica in Namibia in Angola, in particolare nel deserto del Namib, una delle aree più inospitali della Terra (il più antico deserto del mondo). Anche
Il nome non è stato dato per caso: si chiama Desert Sunlight Solar Farm ed è il nuovo parco fotovoltaico inaugurato pochi giorni fa nel deserto della California . Il "mostro solare" può produrre elettricità per 160.000 case, senza rilasciare emissioni nocive e senza "rubare" la terra all'agricoltura. L&
Con l'aumento dell'intolleranza al lattosio e anche la sfiducia che il latte vaccino non è sano come hanno cercato di dirci decenni di pubblicità, molte persone sono sempre più alla ricerca di alternative vegetali al latte, e quindi latte di soia, latte di avena, latte di mandorle, ecc. Queste bevande sono a volte costose e potrebbero facilmente essere fatte a casa . Q
Il Brasile ha raggiunto importanti vittorie sociali: la lotta contro la fame, contro la povertà estrema, contro l'analfabetismo, tra le più importanti. In alcuni campi siamo già un riferimento mondiale. In altri, non così tanto. Education at a Glance 2015 , prodotto dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ( OCSE ), in particolare nella sua sezione sull'istruzione, l'istruzione nel mondo , il nostro paese ha ancora uno dei tassi più bassi tra i giovani che studiano tra il 20 e il 24 - 76% dei giovani di età compresa tra 20 e 24 sono lontani dagli studi qua