Tutto Su Una Vita Sana!

Alopecia - Come trattarla in modo efficace e naturale

Alopecia o, dicendo in termini popolari: perdita di capelli. Quella donna calva che si prende lentamente cura della sua testa. Ma l'alopecia non colpisce solo la testa perché è la riduzione del pelo (ma anche dei capelli) parziale o totale in alcune zone del corpo, può addirittura interessare tutti i peli del corpo, la cosiddetta alopecia universale.

LE CAUSE DI ALOPECIA

Ci sono diverse cause di alopecia, compresa quella emotiva e naturale (età), ma può anche essere genetica, ormonale e persino allergica. Dai un'occhiata:

I TIPI DI ALOPECIA

Androgenetico: la parola andro del greco antico significa uomo, ma questo tipo di alopecia non interessa solo gli uomini perché anche le donne possono essere colpite. È la causa più comune di alopecia negli uomini, essendo associata a fattori genetici e l'ormone sessuale maschile, il testosterone.

Areata: è legato a fattori autoimmuni ed emotivi. Può attaccare oltre i capelli, i peli del corpo come la barba, le sopracciglia, il pube, ecc. È caratterizzato dalla rapida perdita di capelli o capelli.

Congenita: legata a fattori ereditari.

Traumatico: causato da ferite, traumi, lividi sul cuoio capelluto.

Tricotillomania: è l'alopecia nevrotica, proveniente dalla mania che alcune persone devono strappare i capelli.

Secondario o Farmaco: che si verifica dopo le malattie o come effetto collaterale dell'uso dei farmaci (la chemioterapia è l'esempio classico).

Seborroica: quando la perdita dei capelli si verifica a causa della dermatite seborroica sul cuoio capelluto.

Efluvius: questa è la causa più comune di perdita di capelli nelle donne, ha diverse origini ed è caratterizzata da un problema o da un'interruzione del ciclo vitale dei capillari.

Per mancanza di ferro: la mancanza di ferro nel corpo può causare la caduta dei capelli.

Allergico: alcune persone che sono allergiche al glutine o al lattosio, ad esempio, possono avere la perdita dei capelli come uno dei sintomi di allergia.

10 RIMEDI NATURALI PER TRATTARE L'ALOPECIA

A seconda del tipo di alopecia, alcuni rimedi naturali possono aiutare a risolvere il problema.

È chiaro che prima di partire per trattamenti naturali, l'ideale è consultare un medico perché, a seconda dei casi, i rimedi naturali non risolvono nulla e invece, conoscono la diagnosi corretta, le cause del problema per iniziare un trattamento può portare più risultati

Poiché le cause dell'alopecia sono molte, ripetiamo, consultare un medico e, se il problema è lo stress, emotivo o solo locale, non fa male provare questi trattamenti a casa che, almeno, faranno bene i capelli.

Dai un'occhiata!

  1. cannella
  2. Semi di fieno greco
  3. Olio di sesamo
  4. mais
  5. Amla
  6. Olio di cocco
  7. Semi di lino
  8. Infusione di basilico
  9. Radice di liquirizia
  10. shikakai

1. Cannella

La cannella è una delle specie più utilizzate come rimedio naturale perché ha numerosi benefici comprovati. È antiossidante, anti-infiammatorio, inibisce le malattie neurodegenerative, tra gli altri.

Per rendere il vostro rimedio domestico contro l'alopecia usando la cannella, mescolare:

  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 2 o 3 cucchiai di olio d'oliva
  • 2 cucchiai di miele

Applicare il composto ottenuto sul cuoio capelluto, massaggiato nei punti interessati dalla caduta dei capelli.

Lasciar agire per 30 minuti prima di sciacquare e lavare i capelli dopo aver usato uno shampoo delicato.

La cannella stimola la circolazione ed è considerata un utile rimedio naturale per i sintomi dell'alopecia.

2. Semi di fieno greco

I semi di fieno greco sono ricchi di lecitina che aiuta a prendersi cura dei capelli lasciandoli forti e lucenti. È possibile applicare una miscela di acqua e semi di fieno greco ai punti critici dell'alopecia.

Questo medicinale deve essere usato tre volte a settimana e lasciato agire per 1 ora.

3. Olio di sesamo

L'olio di sesamo è considerato un rimedio naturale molto efficace per la pelle e per i capelli nella medicina ayurvedica.

Massaggiare il cuoio capelluto con olio di sesamo prima dello shampoo e lasciare agire per alcuni minuti per rinforzare i capelli o i capelli.

4. Mais

Il mais, per quanto possa sembrare incredibile, è uno dei rimedi naturali più raccomandati per aumentare la crescita dei capelli. Per buoni risultati, aggiungi più mais alla tua dieta.

5. Amla

Amla è un rimedio naturale indiano per la cura dei capelli, aiuta a rafforzare e prevenire la sua caduta. Puoi trovare il tuo olio in vendita e applicarlo come maschera per capelli prima dello shampoo.

6. Olio di cocco

Un ottimo rimedio naturale per evitare la caduta dei capelli e dei capelli è l'olio di cocco. Massaggiate semplicemente prima di fare il bagno, sulla pelle o sul cuoio capelluto, dove compare l'alopecia, lasciar agire per 20 - 30 minuti e poi lavare e risciacquare normalmente.

7. Semi di lino

Con semi di lino lasciati a riposare o bolliti nell'acqua, è possibile ottenere un gel naturale per massaggiare i capelli, che contribuirà a migliorare la circolazione del sangue nel punto affetto da alopecia e alleviare eventuali arrossamenti o prurito.

8. Infusione di basilico

Per rafforzare i capelli ed evitare di cadere, preparare un infuso o un decotto con una manciata di foglie di basilico. Utilizzare quando l'infuso è caldo per sciacquare i capelli, dopo lo shampoo o come una lozione da massaggiare sulla pelle.

9. Radice di liquirizia

La radice della liquirizia come rimedio naturale contiene sostanze utili a prevenire la caduta dei capelli. Puoi preparare un forte decotto con radice di liquirizia e usare il liquido caldo per massaggiare il cuoio capelluto.

10. Shikakai

Shikakai è il nome di una polvere indiana usata per lavare delicatamente i capelli. Shikakai è un derivato dell'acacia concinna, una pianta originaria dell'Asia. È un estratto naturale venduto sotto forma di polvere che viene miscelato con acqua per ottenere un composto di consistenza adatto ad essere applicato sui capelli e sul cuoio capelluto. È utile per rafforzare i capelli e prevenire la caduta dei capelli.

Raccomandato
Storicamente, in medicina , la principale sfida per la salute pubblica riguardava le infezioni che colpivano gli organismi umani. Tale preoccupazione era giustificata: era la più grande causa di mortalità delle persone. La creazione di antibiotici è stata una rivoluzione perché questi farmaci hanno eliminato la vita dei microrganismi nel corpo umano. Qu
Quando si tratta di viaggiare, chi non è incoraggiato? Noi donne sappiamo molto bene che se viaggeremo da soli , la nostra pianificazione includerà la questione della "sicurezza" . Dato che viviamo in un paese con un alto tasso di violenza contro le donne, teniamo conto di questo fattore quando si viaggia attraverso il Brasile e all'estero.
Il Perù, il nostro vicino amazzonico, è stato violentemente sotto pressione da interessi internazionali nel ritiro dell'oro dalle sue terre. Victor Zambrano, educatore ambientale peruviano denuncia la situazione in un'intervista al Guardian e si chiede perché il governo peruviano non agisca efficacemente per rimuovere i garimpeiros che sciamano in Madre de Dios e Tambopata. V
Le libellule sono grandi insetti, abili cacciatori, che vivono in aree naturali che si librano sulle acque, mangiano i vermi, depongono le uova. Con la loro attività di caccia aiutano molto nel controllo delle popolazioni di zanzare di ogni tipo . Così fanno le rane, le rane, i camaleonti e molti altri animali che mangiano le zanzare.
Oggi viviamo un secondo di più. Il 30 giugno recupereremo quel momento perso tra la rotazione della Terra e gli orologi atomici in tutto il mondo. Oggi alle 23:59:59 inizierà il secondo n. 60. Ci accorgeremo a malapena, ma è un intervento necessario, istituito dal Servizio internazionale di rotazione e sistemi di riferimento della terra (IERS). S
Il famoso Vincent Van Gogh era un pittore post-impressionista, il cui lavoro era noto per la sua bellezza, emozione, colore e originalità. Vincent Willem Van Gogh, era il suo nome completo. Il pittore Van Gogh nacque nei Paesi Bassi il 30 marzo 1853. Le sue opere divennero note e preziose dopo la sua morte.