Tutto Su Una Vita Sana!

Il Brasile non ha motivo di celebrare la Giornata dei bambini

La Giornata dei bambini è un'altra data commerciale, lo sanno tutti, dove i bambini "più fortunati" ricevono un regalo perché "lo meritano". Ma, di fronte al rapporto delle Nazioni Unite recentemente rilasciato, dovremmo vergognarci di trattare i bambini brasiliani nel modo in cui trattiamo, perché - a parte i bambini ben vestiti e ben istruiti, come dovrebbero essere tutti - emarginati, neri e poveri sono letteralmente assassinati in una sorta di " pulizia sociale " generalizzata, ma più evidente a Rio de Janeiro.

I 18 esperti indipendenti del Comitato delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia hanno basato il rapporto " Concludere le osservazioni sul secondo secondo al quarto rapporto periodico del Brasile " nei documenti forniti dal governo stesso e dalla società civile. Ciò che conclude il rapporto è semplicemente che il Brasile è uno dei paesi con i più alti tassi di omicidio infantile nel mondo, e in particolare di giovani uomini e neri .

Ecco alcuni punti salienti del rapporto che mettono i bambini in situazioni di vulnerabilità :

Soprattutto a Rio de Janeiro

* la necessità di combattere l'alta partecipazione dei bambini nei conflitti armati e nelle organizzazioni criminali;

* Il coinvolgimento di agenzie di polizia come l'Unità di polizia per il mantenimento della pace ( UPP ) e il Battaglione di operazioni speciali di polizia ( BOPE ), che "si concentrano in particolare sui bambini di strada e le favelas, durante le operazioni di" pacificazione ", nelle operazioni militari a Maré a Rio de Janeiro e nella "Choque de Orden";

* La rimozione di 250.000 famiglie per la Coppa del Mondo e le Olimpiadi senza le condizioni che consentono il sano sviluppo dei bambini;

* la rimozione forzata di bambini di strada verso centri e istituzioni;

* la necessità di indagare su torture, sparizioni ed esecuzioni di bambini anche in caso di "auto-resistenze".

In Brasile in generale

* l'urgenza di proteggere i diritti dei bambini più vulnerabili , come i bambini indigeni, neri e disabili ;

* porre fine al sistema di istruzione segregativa per i bambini con disabilità, che è contrario al piano nazionale di istruzione in Brasile, con particolare attenzione agli stati di SP, MG e PR;

* il problema delle gravide, tra 10 e 14 anni. Il rapporto critica la criminalizzazione dell'aborto in Brasile, che principalmente vittima di questi bambini e adolescenti.

Parliamo seriamente: nessuno chiede di essere nato

foto: emol.com

Soprattutto nessuno chiede di nascere in una favela in Brasile, luoghi in cui di solito manca tutto, dai servizi igienico-sanitari di base alle scuole. Nessuno chiede di nascere in un ambiente di violenza diffusa. Quindi la società condanna il demonor, come dicono, perché sono persone cattive, persone malvagie, veri mostri, i cui diritti possono e dovrebbero essere ritirati semplicemente perché hanno avuto la sfortuna di essere nati nel posto sbagliato .

Ciò significa che anche il diritto di andare in spiaggia, nel caso di Rio de Janeiro, può e deve essere ritirato dai bambini e dagli adolescenti di Carioca perché sono letteralmente emarginati, vivono nella periferia e non hanno i soldi per comprare un ghiacciolo sulla spiaggia, allora, "che cosa hai intenzione di fare lì?"

Quando, noi, brasiliani, dico, la società, capiremo questo e disapproviamo le misure violente che i nostri governi insistono nel promuovere il problema della violenza ?

Perché il problema è molto serio quando nelle notizie sul web sulla violenza contro i bambini in Brasile, leggiamo così tanti commenti del tipo "devono uccidere".

Pensa che tu, caro lettore, potresti essere nato "malvagio". E quali sono le tue possibilità di essere una "brava persona" nella vita?

Il mondo intero ha riportato il rapporto delle Nazioni Unite sulla violenza contro i bambini brasiliani. Non è solo la corruzione e la disavventura economica a bruciare il nostro film. Il futuro del paese passa necessariamente attraverso il modo in cui trattiamo i nostri figli .

Buon giorno dei bambini! Ripensiamo ai nostri concetti.

foto: Pawel Kuczynski

Vedi anche: AUMENTI ADOLESCENTI IN AUMENTO DEL BRASILE

Foto di copertina: legrandemonde

Raccomandato
L' olio di soia transgenico è davvero sano? L'olio di soia rappresenta oltre il 90% dell'olio di semi prodotto negli Stati Uniti. E in Brasile è anche girato il più consumato. Di recente l' olio di soia geneticamente modificato è stato introdotto nella catena alimentare nordamericana, con la promessa di essere più sano rispetto all'olio di soia convenzionale . Sec
La ricetta deliziosa e facile da fare è buona, no? Questo yakissoba vegetariano che stiamo per insegnarti, oltre ad avere queste qualità, è molto salutare ! Hai solo bisogno di mettere le verdure crude direttamente nella padella, vero? La punta che darà a yakissoba un sapore caratteristico è l'uso di olio di sesamo . Ma
Primule sono piccoli fiori (15 cm a 30 cm), petali morbidi e una grande varietà di colori . Queste piante provengono dall'Asia e dalla Cina , dalle regioni subtropicali, dal clima mite e dalla mezzombra, ma possono anche essere coltivate a temperature più elevate. Evening Primrose è una pianta che produce fiori ogni anno , a seconda delle temperature ma non supporta alcune cose come il sole diretto, l'irrigazione, l'aria condizionata e il gelo. Q
Ci sono quelli che amano e quelli che odiano. Il fatto è che pochi sanno cosa sono le olive e quali sono i benefici per la salute. L'oliva nera , la versione più sana del frutto, sottoposta a un processo di maturazione naturale, ha sostanze nutritive essenziali per la salute del cuore, del sistema sanguigno, delle ossa, del sistema digestivo, tra gli altri.
Molti di voi non sono a conoscenza dell'olio di ylang ylang perché è stato poco menzionato fino all'ultimo decennio. Estratto dai fiori freschi dell'albero di ylang, questo olio è stato utilizzato in migliaia di prodotti di bellezza e cosmetici in tutto il mondo. È famoso tra gli aromaterapeuti ed è noto per le sue proprietà medicinali e curative. Il n
Pitbull, una razza di cane spesso associata all'aggressione, al mordere e al combattimento. Molte di queste credenze non rappresentano la realtà della razza. Scopriamo di più sul tuo personaggio e conosciamo tutte le cose importanti su Pitbull. Il termine PitBull si riferisce all'Americ Pit Bull Terrier, una razza riconosciuta come tale dall'UCC ( United Kennel Club ) e dall'American Dog Breeders Association (ADBA), molte altre associazioni non includono PitBull nell'elenco delle razze canine.