Tutto Su Una Vita Sana!

La faccia brutta ha fame! Scopri perché la fame causa irritazione e malumore

Il detto popolare dice che "la brutta faccia è la fame" e, in effetti, la voce del popolo è la voce di Dio! Sei il tipo di persona che diventa insopportabilmente scontrosa quando hai fame? Per sapere che non sei l'unico e che, a proposito, questa caratteristica è abbastanza comune e la scienza spiega!

Esiste anche un'espressione inglese per definire questo tipo di irritabilità: "hangry", che è la fusione tra "arrabbiato" e "affamato". In una storia della BBC per comprendere meglio questa relazione tra fame e rabbia, la professoressa di nutrizione e dietetica del Kings College di Londra, Sophie Medlin, ha confermato ciò che il buon senso già conosce: "La scienza sa da tempo che la fame causa irritazione ".

La spiegazione di questa sensazione, secondo l'insegnante, è che quando siamo affamati, il livello di zucchero scende e aumenta i livelli di cortisolo e adrenalina - gli ormoni dello stress. Il corpo ha anche bisogno di ricostituire più energia con più cibo, il che fa sì che i neuroni rilasciano i neuropeptidi - sostanze che fanno sentire il cervello affamato. "I (neuropeptidi) che causano la fame sono gli stessi che causano irritazione, rabbia e comportamento impulsivo, ecco perché hai lo stesso tipo di risposta", spiega Medlin.

Chi è più arrabbiato? Uomo contro donna

I media associano comunemente questo "problema" con le donne, creando lo stereotipo che quando una donna a dieta diventa "insopportabile". Si scopre che l'irritabilità causata dalla fame è comune a tutti gli umani.

Tanto che Medlin dice "Questo può accadere a chiunque, e forse dal punto di vista delle neuroscienze, è più probabile che accada agli uomini che alle donne". Questo perché gli uomini hanno più recettori per i neuropeptidi rispetto alle donne. Tali sostanze, inoltre, "sono influenzate da cose come la fluttuazione degli estrogeni, quindi può accadere che le donne si sentano" appese "in momenti diversi del loro ciclo."

Ma da un punto di vista scientifico, sono gli uomini che hanno maggiori probabilità di essere nervosi per la fame a causa degli alti livelli di testosterone combinati con il maggior numero di recettori.

Sebbene questa "nevrosi" sia stigmatizzata come tratto femminile, la relazione dell'essere umano con il cibo è complicata, secondo Medlin, causando anche impatti sulla sua vita sociale. Secondo il professore, i livelli di zucchero nel sangue bassi erano legati all'aggressione tra le coppie in un recente sondaggio.

Nello studio, i partecipanti hanno dovuto infilare spillette in una bambola, che rappresentava il loro partner. Il numero di spilli inseriti nella bambola variava a seconda del livello di irritazione del partecipante, che emetteva anche suoni diretti al partner, che indossava una cuffia. Durante questo esperimento, sono stati misurati i livelli di zucchero nel sangue.

Il risultato è stato che i partecipanti con bassi livelli di glucosio hanno bloccato i pupazzi molto di più e hanno urlato più forte contro i loro coniugi.

È possibile evitare "hangry"?

La buona notizia è che se è possibile aumentare e mantenere i livelli di zucchero nel sangue, "hangry" può essere evitato. Cioè, il segreto è che non rimani troppo a lungo senza mangiare tra un pasto e l'altro. Un morso veloce o uno spuntino aiuta a mantenere il "buon umore".

Ad ogni modo, quando conosciamo il nostro corpo, sappiamo come interpretare i segni della fame. Ci sono persone che possono rimanere più a lungo senza mangiare rispetto ad altri, dopotutto, ogni corpo funziona in un certo modo. Ma è risaputo che restare a lungo senza mangiare causa che, nel prossimo pasto, esageriamo. Come ogni altra cosa nella vita, mantenere l'equilibrio è un buon modo per rimanere in salute.

Raccomandato
I disturbi del sonno, l'insonnia , sono comuni nel mondo moderno. Non so se sarebbero prima dell'età industriale, ma so che le erbe per aiutare a dormire , per curare il sistema nervoso, erano già conosciute dai nostri popoli ancestrali . Ogni regione del globo ha le sue erbe preferite e oggi, con la globalizzazione, abbiamo tutti un accesso relativamente facile a loro.
Il Ministero della Salute ha annunciato lunedì 12, durante l'evento di apertura del 1 ° Congresso Internazionale di pratiche integrative e di salute pubblica (INTERCONGREPICS) l'inclusione di 10 nuove pratiche integrative in SUS. Le informazioni pertinenti su questa azione sono state pubblicate sul sito web del Ministero della salute.
Coloranti naturali alghe per sostituire i coloranti tossici nell'abbigliamento : questo è il progetto Algaemy , in cui le microalghe sostituiscono le sostanze chimiche pericolose che invadono il mondo della moda . Quando pensiamo a sostanze tossiche , forse i vestiti non sono la prima cosa che mi viene in mente.
Una vita sana, aria buona, alcuni animali a cui badare , terra per lavorare , così tanti pro, alcuni contro e un solo imperativo: riutilizzare . Sei tra i fortunati che possono godersi un pezzo di terra? Dai un'occhiata a queste dieci soluzioni eco-compatibili ea basso costo per le tue piccole attività di giardinaggio e altro ancora .
Rio de Janeiro ha un immenso potenziale nella generazione di energia grazie all'uso di pannelli fotovoltaici e il suo utilizzo sarà guidato dall'Atlas Solarimétrico , elaborato dal programma del governo statale, Rio Capital of Energy, in collaborazione con il Gruppo Electricité de France (EDF) -Norte Fluminense, PUC-Rio e la società EGPE Consult. At
Dove potrebbe emergere la prima pista ciclabile del mondo , se non in Olanda? L'Olanda ha una reputazione internazionale come nazione amica della bici . Ora un progetto innovativo chiamato SolaRoad prevede di rendere ancora più efficiente l'utilizzo dell'infrastruttura sostenibile . L'idea di pavimentare le piste ciclabili con celle solari ha funzionato così tanto che domani verrà inaugurato il primo ciclo di questo tipo. U