Tutto Su Una Vita Sana!

Come fare l'olio di carota a casa per la tua bellezza

La carota ha numerosi benefici per la nostra salute. Ma lo sapevi che è anche molto utile per prendersi cura della bellezza? Sì! Avendo beta-carotene, un potente antiossidante, più vitamine, la carota non solo funziona bene per la salute della vista, ma anche per la pelle e indovina un po '? La carota aiuta anche a migliorare la salute dei capelli!

Un modo efficace per sfruttare appieno la carota per il trattamento della pelle e dei capelli è con olio di carota, che può essere usato pulito o miscelato in altri cosmetici.

In questo articolo parleremo dei benefici dell'olio di carota, come usarlo e come prepararlo a casa per usarlo come cosmetico naturale.

Benefici dell'olio di carota

La carota ha molte proprietà che promuovono la salute della pelle e dei capelli. Queste proprietà sono più sfruttate se utilizzate come olio perché hanno una maggiore concentrazione di sostanze nutritive e sono facilmente assorbite sia dalla pelle che dai capelli.

L'olio di carota contiene acidi grassi, antiossidanti, zuccheri, acido malico, carotenoidi, beta-carotene, vitamine B, C, D e pro-vitamine A e K. Il beta carotene, presente nella parte arancione della carota, è ciò che dà origine alla vitamina A, soprattutto quando viene ingerito, poiché è idrolizzato nel fegato.

Sebbene il beta carotene sia facilmente assorbito dalla pelle quando usato nei cosmetici, il suo apporto è fondamentale perché il nostro corpo non produce vitamina A ed è indispensabile per il nostro sviluppo. Questo perché la vitamina A è molto importante per la vista e la sua assenza causa la cecità notturna, che è la difficoltà di vedere in condizioni di scarsa luminosità.

Tornando ai benefici dell'olio di carota sulla pelle e sui capelli, aiuta a trattare la pelle secca e, quando massaggiata sul cuoio capelluto, aiuta ad attivare la circolazione sanguigna e le cellule capillari. Questo perché le vitamine penetrano nella radice nutrendo i follicoli ei fili dei capelli, facendo sì che la radice si rafforzi e reagisca contro il danno e l'aggressività subiti dal tempo e dai trattamenti chimici effettuati nel corso della vita.

In breve, l'olio di carota ha i seguenti vantaggi:

  • Anti-aging
  • Antinfiammatorio
  • antiossidante
  • creme abbronzanti
  • guarigione
  • idratante
  • lubrificante
  • Capelli rivitalizzanti
  • Shampoo e balsamo per capelli secchi e danneggiati

Come usare l'olio di carota

Abbiamo visto che la carota è piena di vitamine e sostanze nutritive, essendo la vitamina A la principale, dal momento che ha proprietà condizionanti. Pertanto, è ampiamente usato per idratare la pelle e i capelli, e per risultati migliori, ci sono alcune indicazioni su come utilizzare l'olio di carota. Andiamo ai suggerimenti:

Olio di carota nei capelli

L'applicazione di olio di carota ai capelli fa crescere i capelli, rapidamente e naturalmente; impedisce doppie punte, idrata dando lucentezza e morbidezza; ripristina i capelli danneggiati e previene il rilassamento.

Ecco come usare:

  • Riparatore di punte - Metti 3 gocce di olio di carota sul palmo delle tue mani e stendili sulle punte per evitare i doppi consigli. Fai questo ogni altro giorno, preferibilmente di notte.
  • Idratazione del cuoio capelluto - Mettete 2 cucchiai di olio di carota in una padella e scaldate finché non saranno tiepidi. Applicare lentamente sul cuoio capelluto, massaggiando e allargando bene con la punta delle dita. Si consiglia di fare questo trattamento una volta alla settimana (passare la notte e dormire con l'olio sulla testa - mettere un asciugamano sul cuscino in modo da non sporcarlo con l'olio). Al mattino, lavati come al solito.
  • Idratazione della cera - Aggiungere 1 cucchiaio di olio di carota nella maschera idratante per migliorare gli effetti idratanti che fornisce;
  • Capelli bagnati - Applicare olio di carota sui capelli asciutti, indossare un cappello e lasciare agire per 30 minuti. È quasi lo stesso processo di idratazione, la differenza è che con la maschera, il tempo può essere più breve. Il processo di bagnatura è ciò che stimolerà la crescita del filato.

Coloro che hanno i capelli grassi non dovrebbero eseguire costantemente queste procedure, la raccomandata è ogni due settimane. Nei capelli biondi si consiglia di eseguire un test a causa del colore arancione dell'olio.

Olio di carota sulla pelle

L'olio di carota può essere trovato come componente di diversi prodotti come: creme, lozioni, oli da bagno, lozioni solari, creme solari, prodotti per l'infanzia, cosmetici naturali, oli da massaggio, idratanti, ecc.

Per utilizzare l'olio di carota puro direttamente sulla pelle, si consiglia di diluirlo in un po 'd'acqua o poche gocce ben distribuite intorno al corpo in modo che non vi sia concentrazione del prodotto in un unico punto.

Un grande suggerimento è quello di passare subito dopo il bagno, con la pelle ancora bagnata in modo che la dispersione sia più facile e più veloce. Se hai un tempo più lungo, prenditi del tempo per massaggiare con calma, spargendo l'olio su tutto il corpo, assicurando così un migliore assorbimento.

Un altro suggerimento è quello di passare l'olio di carota sul corpo prima di andare a letto (coprire il letto in modo che coperte e materasso non siano coperti) e fare il bagno al mattino in modo da non esporre la pelle con olio al sole, evitando macchie.

L'olio di carota da solo non è molto raccomandato per chi ha già i capelli molto grassi. In questo modo, nessun altro olio dovrebbe essere usato per questi casi.

L'olio di carota è indicato anche nel trattamento delle smagliature :

ingredienti:

  • Olio di carota, olio di oliva e olio di mandorle - 1 cucchiaio da tavola di ciascun olio per dare elasticità alla pelle, nutrire e idratare;
  • Crusca d'avena o semi di passiflora schiacciati - funziona come esfoliante, eliminando le cellule morte sulle smagliature.

Metodo di preparazione:

Mescolare 1 cucchiaio di ogni olio (carote, olio d'oliva e mandorle) con 2 cucchiai di crusca d'avena o frutto della passione. Massaggiare in zone con smagliature con movimento circolare, lasciare agire per 20 minuti e quindi lavare con acqua fredda. Questo trattamento può essere effettuato due volte a settimana per un buon risultato.

Come fare l'olio di carota fatto in casa

Preparare l'olio di carota a casa è molto semplice e può essere fatto in due modi: caldo (bagno d'acqua) o freddo (conservato in frigorifero).

Il più raccomandato è quello di prepararlo al freddo per conservare il massimo delle vitamine e dei nutrienti offerti dalla carota. Inoltre, alcuni video che vedremo di seguito trattengono l'olio di carota in contenitori di plastica, ed è meglio conservare in contenitori di vetro, materiale inerte, e preferibilmente scuro, perché la vitamina A è sensibile alla luce.

Se si osserva, molti degli oli essenziali prodotti da grandi aziende sono commercializzati in piccoli contenitori di vetro scuro (ambra) proprio perché proteggono il prodotto dall'esposizione a luce esterna, nonché dal contatto con componenti chimici presenti in materiali come la plastica BPA.

Diamo prima un'occhiata a uno dei modi per preparare l'olio di carota usando solo 2 carote a grana media e 15 cucchiai di olio d'oliva.

Cuocere le carote grattugiate nel bagno d'acqua per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto. Quindi aspetta un po 'di fresco, cola con l'aiuto di un setaccio e riponilo in un contenitore di vetro pulito e sterilizzato. Guarda la procedura dettagliata del video di seguito:

Ricette fredde

Oltre ad essere sensibile alla luce, la vitamina A è anche sensibile all'ossidazione dell'aria. L'esposizione alla luce e al calore provoca una perdita di attività della vitamina A. Questo si verifica con tutti i tipi di grasso e olio che, se riscaldati per lunghi periodi, perdono il 25% delle loro sostanze nutritive.

Pertanto, separiamo due video in cui viene eseguita la preparazione dell'olio di carota senza bisogno di riscaldarlo, garantendo così la conservazione delle sostanze nutritive. Gli ingredienti sono praticamente uguali.

In questo primo video vengono utilizzati:

  • 1 grande carota grattugiata
  • olio vegetale, che può essere olio extravergine di oliva, olio di semi di girasole, olio di mandorle dolci o olio di jojoba

Mettere la carota grattugiata in un contenitore di vetro e riempire di olio fino a quando non copre. Coprire e conservare in frigorifero per almeno 24 ore. Quindi filtrare e conservare in frigorifero solo quando lo si utilizza.

Già in questo altro video, la carota è grattugiata finemente, il che facilita il processo di scioglimento della carota nell'olio e anche un olio specifico viene usato per pelle e capelli, ad esempio l'argan o l'olio di ricino, ma viene informato che qualsiasi olio può essere utilizzato, così come nelle entrate precedenti.

In una caraffa graduata, aggiungere 300 ml di olio e la carota grattugiata. Mescolare, coprire e mettere in frigorifero lasciando da 48 a 72 ore. Dopo questo tempo la procedura è uguale a quella degli altri video, quindi posizionare l'olio estratto in contenitori più piccoli. Guarda la video seguente:

Ricordando che il miglior contenitore per conservare l'olio di carota è in vetro scuro a causa della sensibilità della vitamina A!

Speriamo che tu abbia apprezzato i suggerimenti e goderti i benefici della carota per la tua bellezza e salute!

Raccomandato
Nel 2009 è stato scoperto un nuovo colore, un blu intenso e diverso , resistente alle alte temperature e all'acqua. Una tinta che, per ora, conserva il suo nome scientifico di YinMn Blue , ma ora sta facendo un contest per trovare un nome più appropriato. A tal fine, i bambini britannici e americani avranno tempo fino al 2 giugno per trovare un nome per questo colore scoperto all'Università dell'Oregon e che abbia già ottenuto tutte le autorizzazioni, cioè un codice con le caratteristiche, un brevetto e un certificato di non tossicità. YInM
Un nuovo conflitto tra indiani e autorità si verifica nel comune di Colíder, nello stato del Mato Grosso , e a 648 chilometri dalla capitale Cuiabá. Più di trenta indiani di vari gruppi etnici hanno invaso la sede del Segretario speciale della salute indigena (Sesai), per chiedere la partenza del coordinatore dell'unità, Sanna Rochelle Aparecida Silva Sarmento, di fronte a Sesai per soli sei mesi. La
A Florianópolis , la metà del peso dei rifiuti solidi raccolti è pura materia organica , e questa spazzatura rappresenta in numeri 85 mila tonnellate generate dalla città ogni anno. Come avviene nella maggior parte dei comuni brasiliani, molti di questi rifiuti sono esposti per le strade e le discariche per un lungo periodo fino a quando non vengono raccolti dal servizio di raccolta della città, causando diversi punti in Florianópolis per diventare un ambiente favorevole a ratti, scarafaggi e malattie Questa era la realtà fino all'emergere della rivoluzione Baldinhos . Nel 2
Dengvaxia è il nome del primo vaccino contro la dengue approvato in Brasile. Prodotto dal francese Sanofi Pasteur , il vaccino ha rilasciato la commercializzazione da parte della National Sanitary Surveillance Agency . Il prezzo di ciascuna dose dovrebbe essere ancora stabilito dalla Camera di regolamentazione del mercato della farmacia e, a seconda dei costi, il vaccino può essere reso disponibile nel sistema di immunizzazione SUS pubblico.
L'interruzione del concepimento per paura di generare un bambino disabile è una domanda molto dolorosa da affrontare nei paesi in cui l' aborto , il diritto che ogni donna dovrebbe avere per aver scelto di continuare la gravidanza, non è ancora un diritto legalmente riconosciuto . Questo è il caso in Brasile, dove le urla fatte dalle voci delle chiese hanno reso difficile risolvere il problema di ciò che è, di fatto, un problema di salute pubblica . In
Il nostro corpo ci fornisce sempre indizi sul nostro stato di salute . Quando mancano le vitamine, il corpo ci invia segnali che indicano che dobbiamo sostituirli, poiché sono essenziali per il suo corretto funzionamento. Il cibo che forniamo al nostro corpo è la nostra fonte fondamentale di nutrienti .