Tutto Su Una Vita Sana!

Il dimagrimento si fa leggero: non è un miracolo, è una scienza!

La ricerca di nuove tecniche per la perdita di peso continua a pieno ritmo. La novità è ora una coperta sviluppata da ricercatori della USP, Università Federale di San Paolo, Unifesp, e l'Università Federale di São Carlos, UFSCar, che sta assistendo nel processo di perdita di peso . Testato su 48 donne che erano sopra il peso ideale, la coperta è stata messa in azione dalle applicazioni su tre giorni alla settimana per 16 minuti ogni sessione . E la manta ha funzionato.

Come funziona la coperta?

Uno dei ricercatori del progetto, Fernanda Oliveira Duarte, UFSCar, spiega che le coperte dovrebbero essere posizionate nella zona della pancia, delle cosce e del sedere. Il suo funzionamento avviene attraverso la luce infrarossa, che attiva alcune cellule muscolari, rendendola più attiva che, combinata con l'attività fisica, produce l'effetto indiretto di rompere il grasso per soddisfare il bisogno di muscoli.

I ricercatori hanno indicato l' efficacia della coperta nel 90% dei volontari durante il periodo di prova. Hanno tutti perso almeno due chili nel processo . Tuttavia, la cosa più interessante è stata notare il cambiamento nel peso di ognuno di essi, che ha perso grasso, ma ha guadagnato massa muscolare. Riduzione delle misure del corpo, della vita, dell'addome, dell'anca e del collo.

Secondo la ricercatrice del Gruppo ottico dell'IFSC-USP, Marcela Sene Fiorese, la ricerca ha già servito circa 150 persone, tutte con problemi di sovrappeso o obesità, rendendo il dispositivo disponibile alla società durante i sondaggi e con copertura dei costi effettuati dall'istituto, e il cui grande scopo è combattere l'obesità, un male classificato come malattia cronica infiammatoria subclinica e bisognoso di un trattamento continuo.

Ciò rafforza l'importanza di tecniche come questa, che non usa sotterfugi "miracolosi" per perdere peso e aiuta a condizionare il paziente a cambiare le proprie abitudini alimentari e ad eseguire esercizi fisici per sempre, al fine di mantenere un peso e una salute equilibrati in tempo.

Ottimo!

Leggi anche: Perché stiamo diventando più grassi?

Fonte foto: ifsc.usp

Raccomandato
Preparati ad entrare nell'era di un nuovo cibo, il cactus! Proprio così, il cactus è considerato il cibo del futuro dalla FAO - Food and Agriculture Organization, un'agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di cibo e agricoltura e studia la lotta contro la fame nel mondo. È un arbusto molto comune nelle regioni di terreni secchi, resistente alla scarsità d'acqua, e alcuni tipi più succulenti, sono già ampiamente utilizzati nella cucina messicana, noti come nopalitos. In u
Il geranio nella finestra sembra un poema ambulante - ci ricorda i vecchi quartieri delle città brasiliane, o italiane, o portoghesi, in breve, dove i gerani, eretti o pendenti, preferibilmente rossi, sono sempre abbondati nei rovi delle stanze, protetti dalle gronde dei tetti . Cosa sono i gerani? I gerani sono piante da fiore della famiglia delle Geraniaceae, che comprende anche il genere Pelargonium e il genere Erodium, originario del Sudafrica, dell'Australia e della Nuova Zelanda.
Il Feng Shui è un'arte tradizionale cinese di supporto all'architettura nel design di abitazioni e nella scelta di mobili per la decorazione . Gli spazi devono essere organizzati in modo tale da creare una vera armonia tra l'interno e l'esterno della casa. Il termine Feng Shui ricorda le parole " vento " e " acqua " che, secondo la cultura cinese, equivalgono a salute, felicità, pace e prosperità. I
Il nome scorpione deriva dallo scorpione / scorpione latino. Lo scorpione è un animale invertebrato artropode (con zampe composte da diversi segmenti) appartenente all'ordine Scorpione e alla classe degli aracnidi. Gli scorpioni raccolgono quasi 2.000 specie di scorpioni che misurano da 10 cm a 12 cm di lunghezza.
La bioenergia è un tipo di energia rinnovabile prodotta da materiali di derivazione biologica, che può avere grandi vantaggi per la sostenibilità, contribuire ad aumentare la sicurezza energetica e, se prodotta correttamente, può ridurre gli impatti dei cambiamenti climatici compensando il danno ambientale causato dalla deforestazione. Co
L'inquinamento è ovunque , non siamo nemmeno al sicuro in ufficio, al contrario, sembra che sul posto di lavoro l'aria all'interno sia anche peggio dell'aria esterna. La dichiarazione è tratta da uno studio europeo, l'Office Air Project, che ha misurato il livello di inquinamento all'interno di 200 uffici in 8 paesi (Italia, Francia, Finlandia, Paesi Bassi, Ungheria, Grecia, Spagna e Portogallo) raggiungendo l'amara conclusione che la quantità di sostanze pericolose negli uffici è superiore alle sostanze presenti al di fuori di esse. &q