Tutto Su Una Vita Sana!

Oggi, 21 marzo, è la Giornata internazionale delle foreste

La più grande foresta pluviale del mondo, la foresta pluviale amazzonica, si trova in America Latina e proprio qui, in Brasile, la maggior parte di essa, il 60% della foresta; seguito dal Perù con il 13% e altre piccole porzioni in Colombia, Venezuela, Ecuador, Bolivia, Guyana, Suriname e Guiana francese.

La grandezza della foresta impressiona: si tratta di 6, 9 milioni di chilometri quadrati in cui vive la metà delle specie terrestri del pianeta . Il bioma dell'Amazzonia copre il 49% del territorio nazionale. I fiumi amazzonici formano 25 chilometri di acque navigabili, è il più grande bacino fluviale del mondo e ha 33 milioni di persone sulle sue rive, tra cui 1, 6 milioni di popoli indigeni di 370 gruppi etnici. Termometro fondamentale della biodiversità del pianeta e importante alleato nella lotta contro il riscaldamento globale, l'importanza della foresta è grande quanto i problemi legati alla sua conservazione.

La deforestazione della foresta amazzonica ospita il 17% della foresta totale, un'area equivalente agli stati di Rio Grande do Sul, Santa Catarina, Paraná, Rio de Janeiro e Espírito Santo. Il problema è causato dallo sfruttamento del terreno per le produzioni, principalmente di bestiame e soia . Il paese è il più grande esportatore di carne bovina nel mondo dal 2008; il più grande produttore di semi di soia ; il secondo più grande negli alimenti transgenici. Tutto ciò potrebbe anche andare bene se il tipico agroalimentare e, molti diranno, fondamentali per l'economia brasiliana, fossero, in primo luogo, sostenibili e in secondo luogo, ben distribuiti. Sostenibile non perché questo è un discorso ambientale alla moda, ma perché le risorse naturali sono estenuanti e un'economia basata su questa attività corre il rischio di vedere facilmente la sua fonte di reddito. Tuttavia, sembra che il Brasile non segua la via della sostenibilità a causa di un attivismo economico o per la semplice innocenza di pensare che la gigantesca foresta amazzonica possa ancora prendere molto latte di pietra. Un altro problema che riguarda la regione e che è costituito da promesse di sviluppo, si è diffuso anche attraverso i suoi fiumi, sotto forma di grandi impianti idroelettrici, e dalle province minerarie, sotto forma di estrazione dell'oro.

Ma oggi al Forest Day internazionale vogliamo cantare le lodi verdi del Brasile con due informazioni che forse molte persone non conoscono: il Parco della Cantareira, situato nella Zona Nord di San Paolo, e il Parco Statale di Pedra Branca, situato nella Zona A ovest di Rio de Janeiro, sono considerate le più grandi foreste urbane del mondo!

Chi vive in queste capitali può visitare questo fine settimana per respirare un po 'di aria fresca . Il Parco Cantareira è aperto il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 08:00 alle 17:00. E il Pedra Branca State Park a Rio, tutti i giorni, dalle 8:00 alle 17:00.

Fonte foto: wallsave.com

Raccomandato
Che tu stia cercando una vacanza rilassante o un viaggio di lavoro che unisca cultura e ricerca a nuovi stili di vita , perché non andare al Cittaslow in Spagna ? Sono luoghi speciali in cui puoi dimenticare il ritmo frenetico della vita che spesso caratterizza le nostre giornate. Cittaslow è un'organizzazione non governativa fondata nel 1999 in Italia , il cui obiettivo è ridurre la velocità della vita nelle città al fine di migliorare la qualità della vita. La s
Non c'è da meravigliarsi se Barcellona è una delle destinazioni turistiche più ambite al mondo, ma principalmente dai brasiliani. Ci sono molte belle città da conoscere in Europa (e nel mondo, ovviamente) ma Barcellona è davvero nel nostro cuore perché è una città gay, giovane e festosa, piena di arte e cultura , cioè tutto ciò che il brasiliano ama. Ma con c
Oggi, vivere con gli animali domestici è qualcosa di molto comune, sono diventati membri della nostra famiglia. Nel caso dei cani, la collaborazione con gli umani è sorta migliaia di anni fa. Per molto tempo è stato creato un legame molto forte che, sempre di più, cresce e si rafforza. Facciamo conoscere la storia della convivenza umana con i nostri amici cani. LA
Un altro frutto del Vertice sul clima arriva proprio alla nostra tavola: UNEP - Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente - e FAO - Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura - hanno firmato un memorandum con l'obiettivo di garantire la sicurezza alimentare sul pianeta, attraverso la conservazione degli ecosistemi e dell'acqua
Porta con te i defunti . E non solo con i sentimenti, ma con i gioielli . L'artista californiana Merry Coor dal 2000 produce ciondoli speciali sotto forma di sfere di vetro . Ma tutto è cambiato l'anno scorso quando una giovane coppia ha chiesto di incorporare le ceneri di un caro amico, che era morto presto, in una delle loro sfere.
"Scopri una nuova destinazione quest'anno". È l'invito sarcastico di Banksy a visitare Gaza . Nello specifico al centro del conflitto , tra Israele e Palestina, l'artista di strada ha filmato una videocassetta che cattura alcune delle sue opere circondate dalla devastazione causata dalle milizie israeliane e dai bombardamenti.