Tutto Su Una Vita Sana!

La carta igienica da sola non è pulita! E può ancora causare infezioni

Usi un bidet in casa o hai un bagno? Sì, anche se molti di noi hanno queste risorse per l'importante pulizia intima, sappiamo che molte persone non ce l'hanno.

E non stiamo parlando di persone nate nei paesi poveri. Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia sono alcuni esempi di luoghi in cui la gente usa spesso la carta igienica per pulire le parti intime, anche se molti esperti affermano che l'uso della sola carta igienica non è sufficiente perché non consente un'accurata pulizia. Le feci residue possono rimanere sulla nostra pelle per lunghe ore con conseguenze almeno spiacevoli.

È così che Rose George, autrice di "The Big Necessity: The Unmentionable World of Human Waste e Why It Matters", un libro interamente dedicato ai nostri rifiuti corporei normalmente considerato tabù:

"Sembra piuttosto sconcertante che milioni di persone si muovano con il loro ano sporco mentre pensano che siano pulite. La carta igienica si muove, ma non rimuove!"

Inoltre, l'uso eccessivo di carta igienica può anche causare problemi come irritazioni e infezioni del tratto urinario, genitali o portare alla comparsa di ragadi anali.

Si raccomanda quindi che, nel caso di non poter usare un bidet o una doccia, si consiglia di utilizzare salviette intime che sarebbero un'alternativa migliore in assenza di carta igienica per pulire, uccidere i batteri e quindi ridurre il rischio di sviluppare problemi dovuti a mancanza di igiene o uso molto aggressivo della carta igienica.

È anche importante pulire sempre dalla parte anteriore a quella posteriore, impedendo alle feci e ai batteri residui di raggiungere le aree genitali e urinarie che causano infezioni.

Su questo argomento intimo, anche Will Smith ha affermato che i fazzoletti umidi erano qualcosa di "speciale e incredibile". In un'intervista con Elle Magazine, l'attore, il rapper e il produttore cinematografico hanno dato un curioso esempio per spiegare meglio il suo concetto:

"Ecco la prova che le persone dovrebbero avere salviettine umide: prendere la cioccolata, stenderla su un pavimento di legno e poi provare a rimuoverla usando asciugamani asciutti, vedrai che il cioccolato rimarrà negli spazi vuoti".

Ma fai attenzione a non esagerare con questa funzione. L'ideale è anche da lavare. Gli ingredienti contenuti nei fazzoletti possono ancora essere irritanti per alcune persone, per non parlare dell'impatto ambientale di questo "lusso".

Senso comune sempre! Se non hai ancora una doccia sanitaria, pensa a fare una doccia. Sebbene molte persone siano soddisfatte dell'uso della carta igienica, non è igienico! Combiniamo!

Raccomandato
Hai mai immaginato che, nel prossimo futuro, ogni brasiliano potrebbe essere in grado di generare la propria energia ? Questa idea può sembrare assurda alla prima impressione, ma la possibilità è reale. L'Agenzia nazionale dell'energia elettrica (Aneel) stima che entro il 2024 saranno installati piccoli generatori di fonti rinnovabili in circa 1, 2 milioni di case in Brasile. Q
Il Brasile ha le banane, molte di loro. Dopo tutto, siamo il terzo produttore al mondo di questo frutto completo come il cibo. Ha banana nativa , la pacova , che può essere mangiata solo dopo essere stata cotta, arrostita o fritta, ed è una delizia. C'è anche la banana delle scimmie , nei boschi, piena di semi, cattiva per noi da mangiare, ma che le scimmie amano. E
Degli animali più a rischio di estinzione, il mitico unicorno: saola , Pseudoryx nghetinhensis, è uno dei casi più estremi al momento. Scoperto nel 1992 quando un gruppo di ricercatori di biologi ha studiato un tratto di giungla sul confine occidentale del Vietnam e dopo nove giorni il gruppo ha finito il cibo, inducendo due membri ad andare a comprare generi alimentari. N
IBAMA ha emesso una licenza operativa controversa. Questo è il gasdotto Minas-Rio , un'opera faraonica, lunga circa 529 km, che trasporterà il minerale dalle miniere e unità benefiche di Anglo American , sulla rotta tra Conceição do Mato Dentro, nel Minas Gerais, fino alla Porto do Açu, a Rio de Janeiro. La l
Il 66 ° incontro generale del Fronte nazionale dei sindaci (FNP), a Campinas, SP , che ha riunito sindaci di tutto il paese, è stato lanciato lo scorso lunedì per discutere le strategie che i comuni devono adottare per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile proposti da Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) nel 2015. L
Tutti concordano sul fatto che le nuove tecnologie sono venute a rimanere e offrono grandi vantaggi in termini di comfort e servizi per così tante persone. Tuttavia, ci sono punti negativi - oltre al molto inquinamento e degrado dell'ambiente , attraverso la sua produzione e smaltimento - come i disturbi sociali e persino le malattie.