Tutto Su Una Vita Sana!

Dentifricio in casa - 9 ricette per la salute

Sì, puoi fare il dentifricio a casa, ed è abbastanza facile. Sono ricette facili e poco costose che faranno molto meglio per i tuoi denti rispetto ai dentifrici industrializzati.

E loro non danno un lavoro da fare. Vedi qui in questo articolo alcune delle ricette che vengono utilizzate in tutto il mondo.

Per fare il dentifricio a casa avrete bisogno di alcuni che comprate in farmacia, fitoterapie o anche sul mercato . Fondamentalmente, userete bicarbonato di sodio, argilla verde, argilla bianca, sale raffinato, gel di aloe, alcune erbe o frutta, oli naturali e oli essenziali.

Con queste ricette puoi rendere il tuo dentifricio che ti piace, molto economico ed ecologico perché non utilizzerai micro-pellet di plastica, che sono altamente inquinanti dei mari e che, essendo inghiottiti dai pesci, entrano nella catena alimentare umana causando diversi danno alla nostra salute.

Leggi di più: LA MICROPLASTICA NEGLI ESFOLIANTI E DENTIFRICARE MINACCIA L'AMBIENTE

Alcune ricette per dentifricio, dentifricio e crema sbiancante

Puoi preparare il tuo dentifricio come una crema o lasciarlo in polvere, se preferisci, guarda come:

1) Dentifricio con argilla verde

Sbattere nel frullatore ½ cucchiaino di argilla verde, 2 cucchiai di foglie di salvia essiccate, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Puoi aumentare il tuo dentifricio con 5 gocce di menta o olio essenziale di limone.

2) dentifricio in pasta bianca

Dovrai mescolare 1 parte di argilla bianca (ad es. 1 cucchiaio), 2 parti di acqua, 1 parte di glicerina e 2 gocce di olio essenziale di menta. Mescolare fino ad ottenere una pasta morbida e usarlo normalmente per lavarsi i denti.

Leggi anche : ARGILLA VERDE, ARGILLA BIANCA, ARGILLA ROSSA E ALTRE TIPOLOGIE: INDICAZIONI E BENEFICI

3) sale dentifricio

Ecco un dentifricio che ti aiuterà a mantenere i denti più bianchi. Ma, dovresti usarlo solo una o due volte alla settimana, in modo da non danneggiare lo smalto dei denti. È anche molto utile per disinfettare le gengive e rimuovere la placca. Fai questo: mescola 1 cucchiaio di sale e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Conservare in un barattolo di vetro con un coperchio. Cospargere il dentifricio sullo spazzolino già inumidito e usarlo per pulire i denti, di solito.

4) dentifricio aloe vera

Per preparare questo dentifricio servono solo 3 ingredienti: gel di aloe, gesso e olio essenziale di menta piperita, prodotti che puoi acquistare in qualsiasi farmacia di fitoterapia. Mescolare 4 cucchiai di gel di aloe con 1 cucchiaino di gesso e 4 gocce di olio essenziale di menta. Conservare il dentifricio in un barattolo di vetro ermeticamente sigillato in frigorifero.

Leggi anche: TUTTO SU BABOSA: BENEFICI, CONTROINDICAZIONI E 15 USI

4) Dentifricio con perossido di idrogeno

È possibile utilizzare il perossido di idrogeno per aiutare a sbiancare lo smalto dei denti e disinfettare la cavità orale. Utilizzare una volta alla settimana. Mescolare 2 cucchiaini di perossido di idrogeno a 3 cucchiaini di bicarbonato di sodio fino a formare una pasta omogenea. È possibile aggiungere una goccia di olio essenziale di menta.

Leggi anche: ACQUA OSSIGENATA: COSA SONO, VARI USI E COME FUNZIONA

5) dentifricio bicarbonato di sodio

Questo è un rimedio molto semplice da usare come un dentifricio sbiancante una volta alla settimana. Mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d'acqua, mescolare e lasciare lo spazzolino in soluzione per un po 'e poi lavarsi i denti.

Leggi anche: BICARBONATO DI SODIO: CHE COSA È E PERCHÉ FUNZIONA

6) Tea Tree o olio di Melaleuca

L'olio essenziale dell'albero del tè è un agente antibatterico e un disinfettante naturale. Dovrai mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaino di argilla bianca e aggiungere 4 o 5 gocce di olio essenziale di Tea tree. Può essere conservato in una bottiglia di vetro chiusa a temperatura ambiente.

Leggi anche : OLIO DI MELALEUCA: SUOI ​​MILLE UTENZE, PROPRIETÀ E COME ACQUISTARLO

7) Olio di cocco

Mescolare 2 cucchiai di olio di cocco, 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio essenziale di menta, 1 pizzico di polvere di stevia (meglio usare foglie di stevia secche e in polvere). Usa un cucchiaino da tè per applicarlo sulla spazzola senza contaminare il resto del bicchiere, perché l'olio di cocco può diventare rancido. Ti consiglio di conservarlo in frigorifero.

Leggi anche : OLIO DI COCCO: 10 USI STRAORDINARI STRAORDINARI

8) Olio di Neem

Per preparare questo dentifricio dovrai mescolare 1 tazza di olio di cocco, ¼ tazza di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio o estratto di neem, 1 cucchiaino di menta o olio essenziale di cannella. Se l'olio di cocco è solido, sarà bene scioglierlo in un bagno d'acqua per mescolare accuratamente gli altri ingredienti.

9) Crema sbiancante alle fragole

Ecco un rimedio sbiancante per i denti naturale che puoi fare quando le fragole sono nell'annata. Mescola 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio con una cucchiaiata di fragole tritate e usa, allo stesso tempo, per lavarti i denti. Questa crema non può essere immagazzinata.

Ma qui ti avverto di non usare lo sbiancamento dentale industriale, a meno che non sia indicato dal tuo dentista. In generale queste procedure devono essere eseguite in ufficio, in modo che nessun danno ai denti si verifichi come sensibilizzazione e deterioramento dello smalto. Questo problema non esiste con gli agenti sbiancanti che proponiamo qui dal momento che sono molto lievi e limitati solo una o due volte alla settimana. Quindi non abusare troppo.

Maggiori informazioni : DENIAL CLEANSERS: ORA SOLO CON PRESCRIZIONE

Se conosci altre ricette di questo tipo, a Buru-Newspiacerebbe molto che tu ci scrivesse raccontandoci le tue esperienze.
Lo scambio di esperienze è fondamentale per costruire una vita più sana per tutti.

Leggi anche:

COME CHIARIFICARE I DENTI EFFETTIVAMENTE E NATURALI

MICROSFERE DELLA CREMA DENTALE: I DENTISTI AMERICANI HANNO TROVATO SUI GENGIVATI DEI PAZIENTI

Raccomandato
In questo contenuto parleremo di Baruch Spinoza, in portoghese, Benedito de Espinosa, considerato un importante filosofo razionalista che visse nel diciassettesimo secolo e aveva una visione in anticipo sui tempi, al punto da sfidare le verità religiose considerate assolute dalle principali religioni del suo tempo.
Gli amanti della natura e i sostenitori iniziano la settimana con buone notizie: 5 Federal Conservation Units (UC) sono state create lo scorso venerdì 6 aprile. Secondo le informazioni del sito web dell'ISA - Istituto socio-ambientale socio-ambientale (ISA), i decreti sulla creazione includono ora circa 1, 2 milioni di ettari nelle aree di Bahia e Maranhão per proteggere i biomi amazzonici, caatinga e costieri.
Oltre al prurito e all'irritazione, la disidratazione può causare vesciche alle mani e ai piedi. Molto comune nelle persone che sudano troppo , la desidrosi ha un aspetto comune nelle stagioni più calde, come l'estate. Capiremo che è la desidrosi, quali sono le cause e i trattamenti principali. C
L' omelette è uno dei piatti preferiti di tutti e soddisfa quasi ogni palato. Essendo originale dalla Francia , vedremo qui la ricetta dell'omelette originale e anche 5 deliziose varianti che possono essere fatte facilmente in pochi minuti. Omelette: la ricetta originale L'omelette è deliziosa e la sua ricetta originale è molto semplice . A
Mentrasto, stingray viola o erba di San Giovanni è l' ageratum conyzoides L, una pianta della famiglia delle Asteraceae, di uso medicinale popolare nel Nord e nel Nord-est del Brasile. Altri nomi popolari con cui è conosciuto il mentresto sono: catinga-de-barrão, catinga-de-bode, catinga-de-bode, camará-opela, celestina, calendula, santa-lucia-erba, santa-luzia-erba, josé, maria-preta, mentraço, mentraz, mentruz (pericoloso da confondere con são-joão). Per no
Le scimmie che vivono in varie regioni del Brasile stanno scomparendo. Sono stati trovati morti nei boschi e la causa sembra essere la febbre gialla . In Espírito Santo, sono stati trovati morti 400 individui di diverse specie che vivono nella Foresta Atlantica dello stato. I ricercatori dell'Università Federale di Espírito Santo (UFES) sospettano di essere stati morsi dalle zanzare che trasmettono la febbre gialla , secondo le notizie del G1. I