Tutto Su Una Vita Sana!

Pattinare sul pesce: una macabra corsia in Giappone

Il pattinaggio su ghiaccio è un buon passatempo e una bella attività sportiva, specialmente in luoghi dove c'è ghiaccio. Ma in Giappone, per rendere la pista attraente e attraente per il pubblico, Space World Kitakyushu ha messo sul ghiaccio circa 5.000 pesci morti . La scoperta ha provocato una valanga di critiche e la pista, inaugurata il 12 novembre, è già stata chiusa.

I giapponesi sono certamente notevoli per le loro peculiarità, ma questo ha superato i limiti dell'immaginazione. Posizionare il pesce su una pista di ghiaccio con l'unico scopo di offrire ai visitatori un'esperienza originale non era sicuramente una buona idea.

I circa 5.000 esemplari di sgombri e aringhe (ma non solo queste specie) che erano stati esposti con le loro bocche aperte erano già morti prima di essere parte della decorazione della pista. Almeno questo è ciò che garantisce Space World come una minima consolazione per uno scenario davvero macabro .

I pesci venivano usati per scrivere la parola "Ciao" sotto il ghiaccio e per formare una freccia che indicava la direzione che i pattinatori dovevano seguire.

Altre parti della corsia mostravano razze e squali balena, ma - ha spiegato il parco - erano solo delle immagini posizionate sul ghiaccio.

"La mancanza di rispetto per la vita" e "terribile mancanza di moralità" sono stati due commenti tra i più colti, pubblicati da The Guardian .

Il sito del parco aveva annunciato l'unica traccia del genere, una pista capace di immergere i visitatori in scenari marini.

foto: japhub e cnn

Gli amanti del pattinaggio sono stati indignati e hanno cominciato a protestare sul web. Pertanto, il parco ha annunciato la chiusura della pista, spiegando tuttavia che tali pesci non erano adatti al commercio:

"Ci scusiamo profondamente con persone che si sentono a disagio", si legge in una dichiarazione rilasciata dal Japan Times . "Abbiamo chiuso l'evento Aquarium of Ice "

Ora la pista sarà scongelata e alla fine dei lavori verrà celebrata una cerimonia scintoista in ricordo del pesce.

C'era un sacco di nozioni e c'era un cattivo gusto rimasto in questo macabro progetto. Fortunatamente il pubblico ha dato il messaggio e "chiesto" di chiudere.

Guarda il video dell'esperienza chiamata "bizzarra" di DailyNewsX24 / 7.

Maggiori informazioni sugli animali:

AQUARIO PORTO MARAVILHA: PERCHÉ NON VORREBBE ANDARE?

LE CITTÀ SONO IMPREGNATE DA SCORPIO, UNA SALA DA BARATO

MERAVIGLIOSO E PERICOLOSO: I PIÙ VELENI ANIMALI DEL PIANETA

Raccomandato
Le ultime due estati hanno regalato agli abitanti delle regioni sud-est e sud un calore che raramente è stato visto . Alcuni hanno persino giocato con il calore atipico di città come Porto Alegre. E nella prima metà dell'anno anche il caldo non ha ceduto. Era intenso e, secondo un'analisi inedita, il più forte degli ultimi 50 anni . Il
Il bambino nell'insicurezza lascia tracce per la vita . È così che almeno 65 milioni di bambini e giovani sono stati sfollati dalle loro terre da guerre (Siria, Libia, per esempio), carestia (Africa - Uganda, Congo, Nigeria), insicurezza (Iran, Afghanistan, Pakistan ) e quando no, tutti questi fattori agiscono insieme, distruggendo le loro vite e gettandoli in una barca alla deriva.
Quando pensi ai predatori, ti vengono in mente tigri e leoni? In effetti, sul nostro pianeta il vero superpredatore è l' uomo . Cacciatori e pescatori sono i più grandi predatori del mondo per quanto riguarda l'uso delle risorse disponibili. Ciò è stato dimostrato dai ricercatori della Raincoast Conservation Foundation , dell'Università di Victoria e dell'Istituto Hakai, che hanno identificato l' uomo come il predatore del pianeta , suggerendo quindi un cambio di paradigma nella gestione delle risorse. Lo
8 giugno - Giornata nazionale dell'Oceano - era l'altro ieri. Ma è ogni giorno Dopo tutto, il mare, i mari, tutti gli oceani del mondo, tutte le acque della Terra sono la nostra culla originale. Anche noi siamo nati dal mare. Possiamo sempre essere buoni per altre forme di vita. Sempre, dovremmo essere buoni per altre forme di vita.
Il fango della compagnia mineraria Samarco , i cui bacini di decantazione si sono rotti la scorsa settimana seppellendo il distretto di Bento Rodrigues, nel comune di Mariana , continua il suo percorso di distruzione . Fino ad oggi sono stati colpiti 15 comuni : 12 a Minas Gerais e 3 a Espírito Santo.
Il taxoplasmosi , noto anche come malattia di gatto , è causato dal contatto delle feci degli animali infetti con l'uomo. È una malattia silenziosa , che crea più pericolo per l'uomo, se contaminato. Sintomi come febbre e stanchezza sono comuni anche ad altre malattie ed è difficile da diagnosticare all'inizio. Un