Tutto Su Una Vita Sana!

Paulo Nascimento: leader della comunità ucciso per difendere l'ambiente

Sappiamo già che interrogare e combattere le persone "infastidisce" i proprietari del potere. Qui in Brasile giornalisti, sindacalisti, leader della comunità, dimostranti diventano bersagli di proprietari terrieri, uomini d'affari e politici che vogliono mantenere lo status quo di disuguaglianza sociale e impunità nel paese.

Nella città di Barcanena, a 50 km dalla capitale di Pará, è stato registrato un caso di omicidio che ha reso il leader della comunità Paulo Sérgio Almeida Nascimento, 47 anni, una vittima nella sua stessa casa, all'alba di lunedì.

Secondo il delegato generale di Pará, Rilmar Firmino, non ci sono ancora informazioni sull'assassino e la causa del crimine.

Tuttavia, la motivazione per l'omicidio sembra essere correlata alle minacce che il leader della comunità aveva ricevuto, che gli aveva già richiesto la protezione della polizia, secondo Ismael Moraes, un avvocato con l'Associazione di Caboclos, Indigenas e Quilombolas da Amazônia (Cainquiama). quale nascita era direttore. Una delle richieste è stata negata a febbraio 2017 dal Segretariato della Pubblica Sicurezza e della Difesa Sociale di Pará. L'associazione chiederà all'Ufficio del Procuratore Generale per il crimine di essere indagato dalla Polizia Federale.

Secondo la storia di O Globo, Paulo Nascimento aveva messo in discussione le licenze ambientali concesse dallo stato di Pará e dal comune di Barcarena al minatore norvegese Hydro Alunorte, un produttore multinazionale di alluminio. L'azienda, dal mese scorso, è indagata per contaminare i fiumi e le aree verdi a Barcarena.

Sebbene tutte le prove sulla motivazione dell'omicidio siano collegate all'azione del leader della comunità nella regione, il Segretario della Pubblica Sicurezza di Pará, delegato Luiz Fernandes Rocha, ha stabilito che l'omicidio è legato alla perdita delle dighe di idro Alunorte a Barcarena . Secondo lui, è stato nominato un ufficiale di polizia speciale per indagare sul crimine.

Altri membri dell'associazione chiedevano protezione dal governo dall'anno scorso. Un altro direttore, Bosco Oliveira Martins Júnior, ha presentato una petizione per la protezione presso il Segretariato della Pubblica Sicurezza del Pará, ma non ha ricevuto alcuna protezione. Lui e la sua famiglia hanno lasciato Barcarena e si nascondono nella casa dei parenti.

Secondo i documenti presentati dall'associazione alla segreteria, Whatsapp ha fatto minacce da un capitano della polizia militare, noto come Gama, e da un altro militare di nome Joseph.

I sospetti sono accentuati dal fatto che il delegato Rilmar Firmino nega che la Segreteria di Pubblica Sicurezza abbia respinto la richiesta di protezione per i direttori dell'Associazione. Ha presentato gli uffici inviati al ministero del governo militare, sostenendo che la competenza per la protezione delle persone in pericolo dipende dal Segretariato di giustizia e diritti umani di Pará.

In questo gioco di spintoni si è persa un'altra vita e ancora un altro caso è ancora irrisolto.

Il Brasile è il paese in cui vengono uccisi più ambientalisti. Per saperne di più, leggi anche: 197 ATTIVISTI UCCISIONATI NEL 2017 PER DIFENDERE TERRENI ANTICHI E DIRITTI UMANI

Fonte fotografica: PSTU

Raccomandato
Tre delle nove sottospecie di tigri si sono estinte negli ultimi 100 anni. E il senso di colpa è il nemico più feroce di queste creature: l'uomo. Si celebra oggi, 29 luglio , l'International Tiger Day. Il nostro pianeta ha già perso il 97% di tutte le tigri selvatiche. Rispetto a 100.000, oggi siamo al minimo storico di 3.00
In India , c'è un villaggio completamente senza porte . È Shani Shingnapur . L'insolita caratteristica delle oltre 300 case e istituzioni presenti entro i confini di questo villaggio è che nessuna casa e nessun edificio pubblico sono dotati di porte, nemmeno le panchine. Né i bagni pubblici nel villaggio hanno porte, ma semplicemente tende fini, per non andare contro le regole del luogo, come sottolinea Permeshwar Mane, un negoziante del villaggio, che ovviamente non teme i ladri nonostante l'assenza di porte. Al
I vegani e i vegetariani ristretti non mangiano cibi animali. Quali alimenti potrebbero essere buoni sostituti delle proteine ​​animali? Le proteine ​​sono necessarie per il consumo umano perché sono i mattoni del nostro corpo. Nel nostro corpo le proteine ​​ingerite si scompongono in amminoacidi, che sono indispensabili per la crescita e il rinnovamento cellulare. Le proteine
Uno spettacolo naturale che ci lascia senza parole. Le cime di alcuni impressionanti alberi aromatici Dryobalanops , visti dal basso, mostrano un ricamo verde che ha una caratteristica molto speciale: i diagrammi fogliari si avvicinano l'un l'altro ma non si toccano, creando uno spazio ben definito tra un albero e l'altro
Orlândia , una città nella regione di Ribeirão Preto, all'interno di San Paolo , è un allevatore di cavalli, ha allevamenti di cavalli, ogni piccolo paese ha i suoi cavalli di campagna e cammina, insomma, è una città che ama e si prende cura di questi animali . Ieri la città è nata in preda al panico: 40 cavalli sono stati avvelenati in campagna e 23 sono morti . Non è
Circa 3000 anni prima di Cristo, l'I Ching ebbe le sue origini e radici in Cina sotto il regno di Fu Hsi, fondatore della civiltà cinese. Ora è un libro conosciuto in tutto il mondo, ampiamente usato come oracolo, ma l'I Ching è molto più di questo, è un libro sulla saggezza. Seguici! UN PO 'DI STORIA DI I CHING Il primo leggendario imperatore cinese, Fu Hsi, che governò tra il 2852 e il 2737 aC, fu l'inventore degli otto trigrammi (pa-kua) che rappresentano le fondamenta del sistema I Ching. Cono