Tutto Su Una Vita Sana!

Scusarsi con il bambino è un atto d'amore.

Scusarsi con un bambino è un atto di amore e una grande lezione di umiltà. Sei tu, l'adulto - agli occhi del bambino un essere immenso e potente - che sa quando ha torto, che sa come riconsiderare la sua posizione, chi rispetta il piccolo. E, nel chiedere scusa, che esempio di grandezza non stai dando, vero?

Sto parlando di bambini, in generale perché credo che questo atteggiamento, quello di essere in grado di chiedere scusa, sia importante non solo per il tuo bambino . Sarà anche importante per il ragazzo di strada, qualcuno ignaro dei suoi legami immediati di amore fraterno.

Nessuno è perfetto o infallibile . Tutti possono commettere errori ed errori sia in relazione ai propri figli che in relazione ad altre persone.

Quando ti scusi, prendi in considerazione l'aspetto fondamentale dell'atto: scusarti con tuo figlio o con qualsiasi bambino, ciò che insegni è che tutti noi possiamo commettere errori e così spesso commettiamo errori senza alcuna intenzione di fare del male. Questo bambino, da adulto, avrà imparato questa verità umana - che errare fa parte del camminare e dell'apprendimento.

empatia

Inoltre, i bambini i cui genitori sanno come scusarsi quando sentono la mancanza, sentiranno anche l'empatia di cui hanno bisogno per sentirsi sicuri e a proprio agio. È probabile che prenderanno decisioni più assertive senza paura di prendere posizioni o di avere opinioni contrarie ai loro genitori ". E quando ciò accade ... addio conflitto generazionale.

Tolleranza, rispetto e coerenza

Ma non solo! La tolleranza viene insegnata anche con questo esempio - quello dell'adulto che sa come scusarsi quando sbaglia - e con questo valore viene il rispetto.

Coerenza e responsabilità

Ma non vale la pena scusarsi e tornare alla stessa azione o errore - devi essere coerente perché, anche quando commettiamo errori e ci scusiamo, siamo responsabili delle conseguenze del nostro atto.

Chiedere scusa e chiedere perdono: è la stessa cosa?

In teoria, sì, è la stessa cosa scusarsi e chiedere perdono. Nella cultura cristiana occidentale il perdono ha un peso maggiore perché è profondamente correlato al senso di colpa che sentiamo di aver fatto qualcosa che ha danneggiato un'altra persona. Ma la cosa più importante da chiedere per il perdono, infatti, è riuscire a perdonare se stessi per gli errori commessi.

Scusarsi può essere abbastanza semplice, ma perdonare te stesso per un errore, solo noi possiamo fare per noi stessi. Quindi vai avanti, chiedi perdono e soprattutto perdona te stesso. Insegna a te stesso e agli altri che è lecito sbagliare e chiedere scusa al bambino è un atto d'amore!

Particolarmente adatto a te:

IL BAMBINO IMPARA FARE E IMITARE

"BAMBINO DIFFICILE", QUANTO DIFFICILE DA AFFARE, NO?

EMPATIA, RESILIENZA, TOLLERANZA: ABILITÀ EMOTIVE DOBBIAMO INSEGNARE I BAMBINI

Foto Snezhana Soosh

Raccomandato
Negli anni '30, in Finlandia, un programma per incoraggiare una migliore assistenza alla maternità ha creato la baby box - un kit con vestiti, calore, materasso e altri oggetti necessari per la cura del neonato - che è stato dato a ogni madre che ha fatto la cura prenatale. E 'stato 80 anni fa ed è ancora una grande idea. È
Entro il 2015 , l' ONU continuerà a occuparsi della questione dei suoli e ha affermato che questo sarà l' Anno internazionale dei suoli . La decisione è stata presentata alla 68a sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) è responsabile dell'attuazione dell'AIS 2015 come quadro per l'Alleanza globale del suolo , in collaborazione con i governi e il Segretariato della Convenzione delle Nazioni Unite per combattere la desertificazione . L&
Un sondaggio pubblicato martedì sulla rivista Atmospheric, Chemistry and Physics prevede che nei prossimi 50 anni il livello dell'oceano aumenterà di diversi metri. Ciò genererebbe molti problemi, tra cui l' alluvione delle città costiere. Si stima che entro il 2100 il livello del mare dovrebbe raddoppiare, aumentando di oltre 1, 5 m, e per 2500 dovrebbe raggiungere i 15 m. Lo
Sì, è possibile per te coltivare senza dover irrigare la terra . Ovviamente non è senza acqua - tutta l'acqua è a disposizione nell'atmosfera - ma dovresti occuparti della struttura del suolo, della terra che hai per le piante. E, naturalmente, hai piante che hanno bisogno di più e piante che non hanno bisogno di tanta acqua. Ma
Riconosciuta in tutto il mondo come la passione nazionale, il calcio non sembra seduttivo come la pratica del tempo libero per le persone. Questa affermazione può essere conclusa da una ricerca condotta dal Centro per la ricerca epidemiologica in Nutrizione e salute (Nupens) della Facoltà di sanità pubblica dell'Università di San Paolo (USP), sulla base dei dati di Vigitel (Sorveglianza dei fattori di rischio e protezione per le malattie croniche), in cui 54 mila persone, oltre 18, sono state intervistate in tutte le capitali del paese. Da
Oggi, 31 ottobre, è Halloween, ma è anche la Giornata nazionale della poesia - in onore del grande Carlos Drummond de Andrade, perché oggi è la data del suo compleanno; è Saci Day - un personaggio folcloristico brasiliano per non celebrare solo zucche e streghe ed è anche il World Saving Day! Questa data mira a incoraggiare le persone a consumare consapevolmente, ricordando l'importanza del risparmio per garantire un futuro migliore. Cert