Tutto Su Una Vita Sana!

I piccoli agricoltori trascurano gli effetti degli agrofarmaci

Gli agrofarmaci sono addirittura molto pericolosi per l'ambiente, l'acqua, gli animali, la biodiversità e, naturalmente, per coloro che li applicano. Tuttavia, gli agricoltori nell'agricoltura familiare, anche se comprendono i pesticidi come "veleni", non usano i dispositivi di protezione individuale (DPI) come dovrebbero.

Una ricerca sul campo condotta dal Research Support Nucleus (NAP) del Centre for Rural and Urban Studies (CERU) della Facoltà di Filosofia, Lettere e Scienze Umane (FFLCH) dell'USP, realizzato nei comuni della Valle Ribeira tra il 2013 e 2014, ha portato allo studio " Rappresentazione e pratiche di utilizzo di prodotti agrochimici nella piccola agricoltura familiare della Valle Ribeira - Stato di São Paulo - Brasile ".

La Vale do Ribeira è stata selezionata dal sondaggio data la rilevanza dell'agricoltura familiare nella regione alla quale fanno parte i comuni con il più basso Indice di sviluppo umano (ISU) nello stato di San Paolo, nonché le scarse condizioni igienico-sanitarie, l'alloggio e l'alto analfabetismo, tutti fattori decisivi per determinare l' inadeguata gestione degli agrofarmaci .

La conclusione è che manca una specifica attività educativa per la consapevolezza dei rischi e l'adozione della pratica dell'uso dei DPI . Parallelamente, è stata anche evidenziata la mancanza di formazione sulle reali possibilità di contaminazione dell'acqua e del suolo mediante l'uso di pesticidi e la cura con il lavaggio e lo smaltimento degli imballaggi, fonti di ulteriore contaminazione.

Attraverso un'indagine sull'uso dei pesticidi e le loro implicazioni sia nell'ambiente che nella salute degli agricoltori, la ricerca sul campo ha anche lo scopo di diffondere concetti e pratiche sulla salute dei lavoratori, l'uso appropriato del DPI e la conservazione ambientale, perché sebbene sappiano in generale che i pesticidi sono veleni pericolosi, molti non sapevano nulla o nulla di avvelenamento e contaminazione.

È necessario informare ed educare per preservare la salute di questi lavoratori, come l'acqua, l'aria e il suolo in cui lavorano.

AGROTÓXICOS: IL NUOVO REPORT GREENPEACE MOSTRA I VARI PROBLEMI

10 PRODOTTI NOCIVI SULLA SALUTE E AMBIENTALI CREATI DA MONSANTO

INCA RICHIEDE LA RIDUZIONE DEL VELENO SULLA TABELLA DELLA VENNA BRASILIANA IN MESA BRASILIANA

Raccomandato
Ha battuto quella fame e, quando si apre il frigorifero o la dispensa, solo quel cibo che vogliamo è con data di scadenza scaduta . Cosa fare? Mangiare o non mangiare, questa è la domanda. Come è stato stabilito il termine di validità del cibo Gli studi sono condotti per determinare la durata di conservazione di un prodotto da campioni valutati in determinate condizioni e per quanto tempo si deteriorano. I
Sei abituato a lavare i piatti a mano prima di metterli in lavastoviglie? Purtroppo questo atteggiamento è un grande spreco di acqua ed energia . Lavare i piatti a mano prima di inserirli nella macchina è un paradosso. O ci laviamo a mano o affidiamo il compito alla macchina, giusto? Secondo Consumer Reports lavare i piatti prima di metterli in lavatrice è dannoso per l'ambiente perché è uno spreco di risorse idriche . Ino
A ottobre , tra il 5 e il 9 , l' ottava edizione del Festival del cortometraggio Human Rights - Entretodos - si è svolta nella città di San Paolo. Quest'anno il tema del festival sarà " Educating City ". Complessivamente verranno proiettati 28 film, di cui 14 nazionali e 14 internazionali. T
Gli animali domestici sono spesso una compagnia anche per fare esercizi. Chi non ha mai visto il video o la foto del cane che fa yoga con il suo proprietario ? Ma fino ad allora, lo yoga con il cavallo nessuno l'aveva visto, e così il video qui sotto è diventato virale aggiungendo il titolo Horse Yoga .
Il governo scozzese ha deciso di vietare l'uso di OGM sul suo territorio, sostenendo la sua decisione nella recente norma UE del gennaio di quest'anno che consente ai singoli paesi di rifiutare individualmente "colture geneticamente modificate autorizzate dall'Unione europea". Secondo una dichiarazione del Ministero degli affari rurali scozzese, firmata dal ministro Richard Lochhead , la Scozia vieterà la coltivazione di OGM sul suo territorio per preservare il suo marchio "verde e pulito".
Il buco nello strato di ozono verrà ricostruito nel 2050 . La buona notizia arriva da un rapporto del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente ( UNEP ) e dell'Organizzazione meteorologica mondiale ( WMO ). Ma c'è ancora il problema del riscaldamento globale. Il giorno dopo l'allarme delle Nazioni Unite a livelli record di concentrazioni di gas serra nell'atmosfera arriva la buona notizia che tutti stavano aspettando da decenni.