Tutto Su Una Vita Sana!

La ricerca rivela che il problema della dislessia può essere correlato al

Ad oggi, sono state sollevate diverse ipotesi sulle vere cause dell'insorgenza della dislessia. Ora, una nuova ricerca francese trova di aver trovato negli occhi, una potenziale causa fisiologica per questo disturbo dello sviluppo neurologico.

Secondo il gruppo di ricerca, la dislessia è legata ad alcune anomalie oculari, in particolare di piccole cellule riceventi, che possono confondere il cervello e causare sintomi correlati a questo disturbo.

Ricordiamo che le persone con dislessia hanno problemi con la lettura, difficoltà nel separare sillabe, scrivere e studiare matematica, nonostante abbiano una normale intelligenza.

Il piccolo studio, condotto presso l'Università di Rennes e pubblicato negli Atti della Royal Society B, ha esaminato gli occhi di 30 dislessici e 30 persone senza questo problema. Ciò che è stato notato sono state le differenze nella disposizione delle cellule retiniche dove ci sono coni (fotorecettori) responsabili della visione a colori (ci sono coni per il rosso, per il verde e il blu). Nelle persone con dislessia, è stato riscontrato che il punto senza il cono blu in un occhio era rotondo e l'altro occhio era oblungo o irregolare. Ma nelle persone dislessiche, entrambi gli occhi avevano lo stesso punto di forma rotondo. Ciò significherebbe che il cervello è facilmente confuso dalla vista "immagine speculare".

Non tutti sanno che gli umani hanno un braccio e una mano dominante (destra o sinistra, con piccole eccezioni), ma anche un occhio dominante. La ricerca ha essenzialmente scoperto che la maggior parte dei dislessici ha entrambi gli occhi dominanti invece di uno solo, e questo porterebbe a visione offuscata e confusione durante la lettura e la scrittura.

Questa correlazione con la vista creava disagio, rendendo le lettere sembrano muoversi o disposte nell'ordine sbagliato? La confusione può anche impedire che il lato destro della sinistra venga distinto correttamente.

Si sottolinea, tuttavia, che questa è probabilmente solo una delle possibili cause della dislessia, e non tutti i dislessici avrebbero l'origine dei loro problemi nella visione. Il professor John Stein, specialista in dislessia e professore emerito in neuroscienza all'Università di Oxford, ha detto che la ricerca è molto interessante perché sottolinea l'importanza del dominio degli occhi nella lettura, ma sarebbe improbabile che questa scoperta potesse spiegare tutti i casi di dislessia.

Questa condizione, infatti, è ereditaria e colpisce il 10% della popolazione. Pensa, tuttavia, che i fattori ambientali possano in qualche modo essere responsabili del loro aspetto.

Gli scienziati sperano che questa scoperta possa presto portare a un potenziale trattamento, in grado di agire direttamente sull'occhio e risolvere i sintomi legati a questo disturbo dello sviluppo neurologico.

Raccomandato
Oltre al prurito e all'irritazione, la disidratazione può causare vesciche alle mani e ai piedi. Molto comune nelle persone che sudano troppo , la desidrosi ha un aspetto comune nelle stagioni più calde, come l'estate. Capiremo che è la desidrosi, quali sono le cause e i trattamenti principali. C
Con l'intento di rafforzare la comunità brasiliana di artigiani e artisti indipendenti , il movimento Compra de Quem Faz lancia la campagna creativa, che produrrà una serie di video con sei episodi. The Maker's Bid (CDQF) è un movimento che valorizza e incoraggia il consumo di prodotti prodotti da artigiani brasiliani indipendenti . G
Dal fatto che balene e delfini sono animali intelligenti, non c'è dubbio, ma il fatto che i loro cervelli siano molto simili agli umani per comunicare, socializzare e interagire è una bella scoperta. La scoperta arriva da un team di scienziati che ha pubblicato lo studio su Nature Ecology & Evolution.
La salsa tzatziki è un condimento tipico greco a base di yogurt e cetriolo, che è solitamente aromatizzato con aglio e aneto. È ideale da preparare in estate o nei giorni caldi in quanto è una salsa leggera e rinfrescante , che può essere servita come patè per passare il pane o come condimento per insalate . Sent
Il talco è un ingrediente utilizzato nei cosmetici e anche nei prodotti per l'igiene personale che è stato oggetto di molte discussioni: potrebbe causare il cancro? Sebbene non esista una certezza assoluta, vi sono casi in aumento in cui è stato stabilito il legame tra le malattie e l'uso prolungato di questo prodotto, specialmente nel caso del famoso prodotto contenente talco. L
La Salvia è un'erba aromatica che usiamo in cucina, dimenticando o sottovalutando il suo potenziale nei campi della salute e della bellezza. Oggi vi presenteremo 20 usi per il vostro benessere e per migliorare l'aspetto della pelle e dei capelli. Salvia è stata conosciuta fin dai tempi dei romani.