Tutto Su Una Vita Sana!

Pogo stick gonfiabile, un giocattolo pericoloso. Guarda come proteggere i bambini

Quando compreremo un giocattolo per un bambino, è molto importante informarci sul problema della sicurezza . La stessa logica vale per quando portiamo un bambino in un parco giochi o in un parco di divertimenti. Ci sono giocattoli che non sono adatti per alcuni gruppi di età o semplicemente non soddisfano gli elementi di sicurezza di base.

Gli incidenti che coinvolgono bambini sono più comuni di quanto immaginiamo. Nel Regno Unito, la morte di un bambino di 3 anni in una pula gonfiabile ha suscitato un grande dibattito nel paese sull'urgenza di regolamentare tali giocattoli . Secondo una storia della BBC, il bambino stava giocando quando il giocattolo "esplose", lanciandolo in aria.

Non era la prima volta che si verificava la morte di un bambino nel paese. Nel 2016, un buttafuori gonfiabile installato in un parco in Inghilterra è stato fatto saltare da un forte vento, causando la morte di una ragazza. A causa di tragici incidenti come questi, diversi gruppi stanno richiedendo regole che garantiscano la sicurezza nell'uso di questi giocattoli.

Anche in Brasile la situazione non è diversa: i giocattoli gonfiabili sono popolari, si trovano nei parchi e nelle feste per bambini in tutto il paese, ma non sono regolamentati.

Devi stare molto attento che il divertimento non finisca nelle complicazioni ospedaliere .

All'inizio di quest'anno, a Belo Horizonte, un bambino di 10 anni è stato gravemente ferito mentre giocava a un giocattolo gonfiabile mentre veniva scagliato da una folata di vento.

Pericoli reali

L'Associazione brasiliana degli standard tecnici (ABNT) è l'organismo che emette norme tecniche sui prodotti più diversi. Ma per i giocattoli gonfiabili, anche se esiste una nota tecnica dal 2010, non è obbligatorio . Ciò significa che i parchi e i proprietari di questa attrezzatura seguono se vuoi.

È necessario osservare diversi articoli in modo che i giocattoli gonfiabili siano considerati sicuri. Lo standard tecnico stabilisce, per esempio, che i giocattoli dovrebbero essere "ancorati da almeno quattro pali e che ciascuno dovrebbe supportare 1.600 newton (circa 163 chili)".

Lincoln da Silva, proprietaria di Ritmo de Festas, una società di noleggio di giocattoli a Sao Paulo, spiega che il giocattolo gonfiabile deve avere una presa d'aria adeguata, altrimenti potrebbe esplodere, come nel Regno Unito.

Norme di sicurezza generali

Altre cure fornite da ABNT per i giocattoli gonfiabili sono:

- Montare il giocattolo in luoghi piatti e ancorarlo a quattro paletti;
- Utilizzare sempre il pula-pula in presenza di monitor;
- Osservare la capacità massima degli utenti e non superarla, idealmente un bambino dovrebbe saltare alla volta nel giocattolo;
- Utilizzare il giocattolo solo se la velocità massima del vento prevista per il giorno non supera 36 km / h;
- Richiedere la rimozione di scarpe, occhiali e oggetti appuntiti che sono in possesso di utenti.

Collisioni tra bambini

Al momento del gioco, i bambini possono venire contro di loro con una certa forza, facendoli ferire.

Il presidente della Società Brasiliana di Ostetricia Pediatrica, Márcio Akkari, ha detto alla BBC che le ferite provocate dalle battute sulla pula-pula sono molto comuni: "Le più comuni sono le fratture della caviglia o della torsione dovute alla pedalata e alle fratture del polso, causato quando i bambini cercano di appoggiarsi a cadere. "Oltre alle dita fratturate da una mano calpestata da un altro bambino.

Il problema è aggravato dal fatto che le ossa e la cartilagine dei bambini non sono ancora completamente formate da adulti e sono quindi molto più fragili . Il pediatra consiglia di non lasciare insieme bambini di età diverse nella pula-pula, perché a 13 anni un bambino ha una formazione ossea più forte di un bambino di 7 anni, ad esempio.

Lo "scherzo", oltre al dolore, richiede tempo per guarire. Akkari spiega che a seconda della collisione, una caviglia rotta può rimanere immobilizzata fino a 3 mesi .

L'ortopedico Maurício Rangel, membro della Società Brasiliana di Ortopedia Pediatrica, raccomanda che i bambini sotto i 6 anni non usino la pula.

Cosa possono fare i genitori

Oltre a seguire le raccomandazioni degli esperti, i genitori possono verificare se l'attrezzatura soddisfa i requisiti minimi di sicurezza .

L'ONG Safe Child raccomanda ai genitori o tutori di osservare se l'attrezzatura è coperta da un tessuto nella parte delle molle . Questo perché le molle possono causare gravi lesioni. Inoltre, il pogo stick dovrebbe avere sponde laterali imbottite rivestite e reti protettive, segnala O Globo.

Osservare che il giocattolo è ancorato al pavimento e ha la presa d'aria sopra menzionata nel testo.

Il principale tipo di lesione causata da giocattoli gonfiabili è rappresentata da fratture, specialmente negli arti superiori . Posizioni come polso, avambraccio e gomito sono le regioni più colpite. Quando la frattura si verifica nell'arto inferiore, la tibia (osso della gamba) è il sito più comunemente incontrato.

Di solito le fratture sono causate dalla collisione tra i bambini o dalla caduta di un figlio sull'arto di un altro. La fascia di età che fa più male è quella sotto i 6 anni .

Per quanto si consiglia che questo tipo di gioco debba essere supervisionato da un adulto, nel 60% dei casi di incidenti, il pula-pula non è stato supervisionato da nessun adulto, secondo il sito Child and Health.

Il pula-pula domiciliare

Molto attenti anche con il pula-pula domiciliare, noto anche come trampolino, poiché di solito non ha barre protettive laterali con rete.

Buru-Newsha emesso un avvertimento sugli incidenti domestici con bambini e le procedure di sicurezza che devono essere osservate per evitarli. Dai un'occhiata a → COME GARANTISCONO FUN E SICUREZZA

Il gioco felice è uno scherzo sicuro .

Assicurati che il bambino sotto la tua supervisione giochi con tutte le garanzie di sicurezza.

Raccomandato
Jiu-jitsu, un'arte marziale il cui nome significa "tecnica morbida" o "arte morbida", un nome che sembra non avere nulla a che fare con la lotta pesante, piena di colpi e colpi di scena che vediamo fare ai suoi praticanti. Ma questa lotta può aiutarti a difenderti, oltre ai muscoli snellenti e tonificanti.
Occhi blu e capelli rossi . Il cambiamento climatico non solo causerebbe catastrofi come lo scioglimento dei ghiacciai, l'innalzamento del livello del mare e la fame nel mondo, ma sarebbe anche la causa di vere mutazioni genetiche, anche negli esseri umani . Giornali rinomati come The Independent e Scotland Now hanno rilasciato un sondaggio, presumibilmente da una società di test del DNA, ScotlandsDNA , che giungerebbe alla conclusione che i cambiamenti climatici e l' aumento delle temperature ( più di due gradi Celsius entro la fine di secolo ), in un paese come la Scozia, lo renderebb
Il cumino appartiene alla specie Cuminum cyminum della famiglia delle Apiaceae . È una pianta che attrae api e altri impollinatori. I suoi semi sono utilizzati in cucina e medicina popolare , per il trattamento di vari problemi di salute legati alle funzioni digestive e molti altri trattamenti. Ma il cumino ha altri usi interessanti, vedi sotto.
Soprattutto nel Pantanal del Mato Grosso, possiamo dire di vedere l'uccello bello e aggraziato, popolarmente conosciuto da Tuiuiú. Questo uccello volo è leggero e morbido, attento con la sua prole, il cui aspetto è una cicogna mista con cigno. In questo contenuto presenteremo più particolarità e informazioni generali sul Tuiuíú, simbolo degli uccelli del Pantanal brasiliano. Cosa
Con l'arrivo dell'autunno, le notti rinfrescano e prendono una cioccolata calda, oltre ad essere nutriente , è una delizia. Impariamo a fare una cioccolata con latte di mandorle, che può anche essere preso freddo. Il cioccolato è uno degli alimenti che più seduce i palati di tutto il mondo. Ol
Con i social network, era più comune conoscere casi di razzismo . Allo stesso tempo, il numero di casi sembra essere aumentato, a causa della maggiore visibilità data da Internet, le denunce e le campagne sono anche più presenti. Quanti sono i famigerati casi di razzismo che abbiamo conosciuto sui social network: il razzismo sofferto dalla giornalista Maria Júlia Coutinho, conosciuta come Maju, presentatrice delle previsioni del tempo in "Jornal Nacional" e l'attrice Thaís Araújo. Ma q