Tutto Su Una Vita Sana!

Rinoceronte più raro a San Diego

Un rinoceronte bianco del Nord - uno degli ultimi sei esemplari del mondo - è morto il 14 dicembre 2014 al San Diego Zoo Safari Park di San Diego, negli Stati Uniti.

Angalifu, come fu chiamato, aveva 44 anni e apparentemente morì di vecchiaia. Secondo il curatore dello zoo Randy Rieches, la morte dell'animale è un'enorme perdita per tutti, non solo perché è un animale amato da tutti nel parco, ma anche perché ogni morte porta questa specie ad un ulteriore passo verso l'estinzione .

Questa morte lascia solo un rinoceronte bianco nello zoo, una femmina di nome Nola. Oltre a ciò, ne abbiamo uno allo zoo della Repubblica Ceca e tre in una riserva in Kenya.

Le corna di rinoceronte sono preziose come un pugnale e sono viste come afrodisiache, erroneamente. Di conseguenza, la caccia ha finito per condurre i rinoceronti sull'orlo dell'estinzione .

I tentativi di attraversare Angalifu e Nola non hanno avuto successo.

La scorsa settimana, gli ambientalisti del santuario keniota di Old Pejeta hanno scoperto che i rinoceronti - un maschio e due femmine - non si riproducevano naturalmente. Gli animali sono stati portati dallo zoo ceco al suolo del Kenya nel dicembre 2009.

La cosa triste è che c'erano molte speranze che essere in un ambiente naturale potesse essere più facile per la procreazione che in cattività. Quindi, attualmente, lo sforzo è incanalato per mantenere le specie esistenti attraverso la fecondazione in vitro.

Questo esperimento potrebbe avvenire solo con una madre adottiva rinoceronte bianco. Alla fine del 19 ° secolo i rinoceronti erano quasi estinti, lasciando solo 20. Decenni di tentativi di conservazione hanno fatto riemergere la specie e ora hanno raggiunto nuovamente il limite. Ma ci arriveremo sicuramente, e i bellissimi rinoceronti bianchi del nord possono esistere per molto tempo!

Ci sono solo sei rinoceronti bianchi settentrionali nel mondo.

Fonte della foto: freeimages.com

Raccomandato
Cipolla verde , fresca, tritata nell'insalata, condita con il sauté, o come ripieno di torta di verdure. Erba cipollina verde, fresca, il cui aroma pungente stimola l'appetito e aumenta la salivazione. Cipolle verdi, fresche, sciroppate o tè per quando il freddo attacca . Erba cipollina verde, una delizia!
Ci sono diversi modi per sostituire lo shampoo . Questo non significa che non dovresti più lavarti i capelli. Soluzioni naturali, impensabili ed ecologicamente sostenibili , facili da trovare e, apparentemente, in grado di dare loro la stessa luminosità e pulizia. Infatti, lo shampoo non solo produce molta schiuma, ma anche molto inquinamento .
La sucupira , Pterodon pubescens , è un albero brasiliano che si trova nelle regioni del Cerrado e della Foresta Atlantica in diversi stati del nostro paese. Nell'uso popolare, il tè, le bottiglie e l'olio estratto dai semi sono consacrati per vari disagi, specialmente quelli accompagnati dal dolore .
Ci sono diversi tè che calmano i nervi , inducono il sonno o riducono l'ansia - ricordate la valeriana, il frutto della passione, la lavanda, il rosmarino, la camomilla e molti altri ancora di quelli che abbiamo già detto? Bene, ora ho intenzione di parlare di tiglio e melissa , che da soli o in combinazione , sono eccellenti per il buon sonno degli adulti o dei bambini.
Il consiglio di Green Granny oggi rivelerà i segreti per rimuovere le macchie dai tessuti e dall'abbigliamento , senza ricorrere a sostanze chimiche dannose per l'ambiente. Per aprire questa serie di consigli inizieremo con una macchia essenzialmente naturale: quella del sudore , sicuramente una delle più apprezzate.
Il basilico è un'erba molto versatile perché oltre a essere utilizzato in cucina, serve anche come repellente per insetti ed è molto efficace nei bagni terapeutici per aiutare a rilassare il corpo e rinnovare le energie. Vediamo! Conosciuto anche come alfavaca e basilica, la sua specie, Ocimum basilicum, ha 64 varietà, di cui il più usato è il capretto, usato in vaso, e la foglia larga (alfavaca) usata nelle ricette di cucina. Il b