Tutto Su Una Vita Sana!

Vita lenta: l'arte di rallentare la vita per vivere meglio

Lentamente si vive meglio: "slow life" come paradigma per recuperare il significato, la bellezza, la creatività e l'autenticità della vita.

Siamo sempre in corsa: persi nelle scadenze, rispetto degli orari, la frenesia delle cose tra casa e lavoro, contatti esterni e relazioni familiari. Non dà mai il tempo per fare tutto, e quando fai qualcosa, è perché siamo stati spinti dalla velocità per essere in grado di gestire il messaggio. Sempre proiettato per il futuro, il contatto con il presente è perso.

Non sorprende, quindi, che una delle malattie sempre più comuni di oggi sia lo stress: il modello culturale ed economico di tutti i giorni che tenta di imporre un modo di vita, lavoro, successo e successo, infatti, è sempre più più anti-umano. Mira al risultato e non si preoccupa - eticamente - del processo.

Quindi cerchiamo di sopravvivere il più possibile: il nostro corpo fa la sua parte. Reagisce, ci incoraggia, ma ad un certo punto tutto diventa esagerato. E per molto tempo. La scarsità di risorse va in jodo. Non lo sopporta più: ed ecco lo stress, la fatica, la stanchezza. E anche come reazione, il bisogno esasperato di eccessive attività liberatorie, o individualismi, secondo modelli competitivi, aggressivi e predominanti.

La soluzione non è tecniche di rilassamento. Non sono vacanze. Certo, funzionano e come. Ma è bene considerarli solo come rimedio da utilizzare "quando necessario". Ciò di cui abbiamo veramente bisogno non è un "rimedio" che annulli o rimuova il problema, ma piuttosto un vero cambio di paradigma. Una prospettiva diversa con cui possiamo guardare la vita e guidarci il più possibile in sempre più ... scelte lente.

Ispirata al movimento slow food, questa filosofia di vita ci permette di rallentare per riscoprire i valori fondamentali, godere della libertà di ascoltare se stessi e il proprio corpo, di aprirsi davvero agli altri, di ricaricare le proprie energie con la natura, di mangiare sano, rivedere il ritmo del lavoro e delle scelte, concentrarsi su te stesso ma non essere egocentrico. E poi, ancora: concediti più libertà, prova nuovi modi, fai delle pause solo per pensare, consumare meno e il meglio, tendere alla semplicità.

Datti tempo. Non stiamo parlando solo di benessere fisico e psicologico; La posta in gioco è molto più di questo: solo nella bellezza e nella capacità di rimanere nel presente, nel grande spazio del qui-e-ora, possiamo trovare la nostra qualità più profonda, dare spazio alla nostra creatività, costruire relazioni significative, sviluppare il nostro abilità empatiche, entrare in contatto con la natura, sentire il respiro del paradiso e la sacralità implicita nella connessione con tutto ciò che ci circonda.

Con perseveranza e determinazione, perché decelerare è un viaggio: un processo graduale, uno dopo l'altro per assaporare il massimo della vita.

Ti è piaciuto questo post? Ti potrebbe piacere anche leggere:

COSA SIGNIFICA 'SEI' STANCO QUALCUNO QUALUNQUE TI CHIEDE 'COME È?'

Raccomandato
Le gocce di levofloxacina sono tra le più utilizzate al mondo. Ma è stato fatale per un paziente di cataratta giapponese. Scopri cosa questo principio attivo può causare ai polmoni. Malattia polmonare causata da colliri. Ciò è accaduto in Giappone, dove un paziente che aveva già sofferto di cataratta ha combattuto tra la vita e la morte a causa di insufficienza respiratoria grave, probabilmente a causa della levofloxacina contenuta negli occhi che ha usato prima di un'operazione. La l
Infine, buone notizie in termini di diritti degli indigeni : dopo mesi di pressioni internazionali , il Ministero della Giustizia brasiliano ha firmato un decreto che istituisce un'area protetta sulle terre abitate dalla tribù Kawahiva isolata per prevenire la deforestazione illegale e la minaccia alla loro sopravvivenza.
Un bellissimo documentario questo, sul terreno tutto regala , realizzato da Felipe Pasini , Ilana Nina e Monica Soffiatti , nel 2008, nel sud di Bahia . Il terreno del documentario è nostro, il suolo brasiliano , e mostra l' esperienza del recupero delle aree degradate con il sistema di lasciare in equilibrio la terra, cioè con il sistema di produzione agroforestale.
Un biscotto francese che assomiglia di più a uno dei nostri "ben sposati" e apparentemente è così gustoso come lo sono i macarrons che oggi sono così di moda. O assomigliano ai piccoli sospiri, piatti e deliziosi, ma in realtà sono molto più di questo. I macarons sono molto diversi dal brasiliano "ben sposato", mia sfortuna il paragone. I ma
Molti credono che la schiavitù sia qualcosa del passato. Tuttavia, questa pratica disumana di sfruttamento si verifica fino ad oggi, in modo rinnovato. Circa 45, 8 milioni di persone in tutto il mondo sono vittime della schiavitù moderna , secondo il Global Slavery Index 2016 della Walk Free Foundation, pubblicato ieri (30).
Il mare è inquinato non solo da cose che possiamo immaginare: plastica e immondizia di tutti i tipi, ma anche medicinali come il Prozac, che creano un grande disagio per gli animali, compresi i granchi. Incredibilmente, c'è ancora tanta ignoranza (o pigrizia, o mancanza di struttura) che molte persone in tutto il mondo buttano medicine, probabilmente in ritardo, nel lavandino o nel gabinetto invece di scartarle correttamente (in collezione che ogni città dovrebbe avere). N